Gli atleti feriti possono trarre giovamento dal usando la consapevolezza

Un nuovo studio degli atleti danneggiati effettuati dall'università di risonanza ha trovato che possono trarre giovamento dal usando la consapevolezza come componente del trattamento di ripristino di sport per migliorare la loro tolleranza e consapevolezza di dolore.

La ricerca, effettuata dal Dott. Warhel Asim Mohammed e dal Dott. Athanasios Pappous (banco delle scienze di esercizio e di sport) e dal Dott. Dinkar Sharma (banco di psicologia) potrebbe avere implicazioni importanti nel trattamento delle lesioni di sport a tutti i livelli.

Ogni anno là è 29,7 milione lesioni fra gli atleti nel Regno Unito. Questi hanno sia psicologico che effetti fisiologici sugli atleti e per alcuno può significare la conclusione di una carriera nello sport.

Per capire se la consapevolezza potesse fare una parte nel trattamento di ripristino delle lesioni, i ricercatori hanno effettuato le prove su 20 atleti (14 maschi, sei femmine), invecchiati a partire da 21-36 anni che hanno avuti lesioni severe, impedicenti la loro partecipazione allo sport per più di tre mesi.

Entrambi i gruppi hanno seguito il loro trattamento normale della fisioterapia ma, inoltre, il gruppo di intervento ha praticato la meditazione di consapevolezza in una sessione di 90 minuti alla settimana per otto settimane.

Una prova pressoria fredda (CPT) è stata usata per valutare la tolleranza di dolore. Al contrario, la percezione di dolore è stata misurata facendo uso di un disgaggio di analogo visivo. Altre misure usate erano il disgaggio di consapevolezza dell'attenzione, (MAAS) l'ansia della depressione ed il disgaggio di sforzo (DASS) ed il profilo consci degli stati dell'umore (POMS).

I risultati hanno dimostrato un aumento nella tolleranza di dolore per il gruppo di intervento e un aumento nella consapevolezza conscia per gli atleti danneggiati. Inoltre, c'era un cambiamento di promessa nell'umore positivo per entrambi i gruppi. Per quanto riguarda i punteggi ansia/di sforzo, i risultati hanno mostrato una diminuzione notevole attraverso le sessioni.

Lo studio ha usato una tecnica comune di meditazione, in base aa riduzione di sforzo Basata a consapevolezza (MBSR), come intervento per utilizzazione durante il periodo di ripristino di atleti danneggiati - questo è il primo studio facendo uso di MBSR come intervento a questo fine.

Lo scopo di questa ricerca era di studiare il ruolo di pratica di MBSR nella diminuzione della percezione di dolore ed ansia/sforzo e nell'aumento tolleranza e della consapevolezza di dolore. Ulteriormente, lo scopo era di aumentare l'umore positivo e di fare diminuire l'umore negativo in atleti danneggiati.

Le lesioni di sport sono una considerevole preoccupazione di salute pubblica. L'impatto dell'atleta danneggiato estende oltre la persona. Sebbene possa urtare sulla loro prestazione stagionale e potenziale di carriera, urta ulteriormente sopra i club e le organizzazioni per cui eseguono. Ancora, piombo ad un maggior carico generale sul servizio sanitario.

Ulteriore ricerca è richiesta per valutare se la tolleranza aumentante di dolore potrebbe aiutare nel trattamento terapeutico.

Sorgente: https://www.kent.ac.uk/news/science/18559/mindfulness-helps-injured-athletes-improve-pain-tolerance-and-awareness

Advertisement