Il nuovo modello punta su accelerare la consegna di sangue di salvataggio dalle alle aree colpite da disastro

Un ricercatore di Portsmouth sta sviluppando un modello matematico puntato su accelerando la consegna di sangue di salvataggio alle vittime dei terremoti e di altri disastri.

Il Dott. Xiang Song spera che il suo lavoro diminuisca lo spreco di sangue e gli incidenti mortali aumentando la probabilità delle offerte che raggiungono le comunità dagli itinerari del meglio con il modulo più efficace di trasporto nel tempo più rapido possibile.

L'università di conferenziere di Portsmouth ha ricevuto gli scambi internazionali prestigiosi Grant di una società reale di £9600 per la ricerca che la vederà costruire un algoritmo che può informare la sede e la posizione per i centri di donazione di sangue, l'itinerario di trasporto temporaneo di sangue e le quantità consegnati.

Il suo lavoro sarà basato sui dati raccolti dal terremoto di Wenchuan di 2008 che hanno pregiudicato la regione montagnosa di provincia del Sichuan nel sud-ovest Cina e provocati la perdita di più di 69.000 vite.

Il Dott. Song ha detto: “I disastri naturali causano umano enorme e le perdite e la rottura economica ed il loro impatto sta aumentando. In molti disastri di terremoto, il fattore più critico per il ferito può essere che il sangue si trasforma in in una risorsa insufficiente dovuto infrastrutture di trasporto nocive, l'errore delle banche del sangue nelle aree commoventi e la sfida esattamente di previsione della fluttuazione grande nella domanda di sangue.„

La natura imprevedibile dei disastri piombo alle domande improvvise e sporadiche di sangue, una risorsa preziosa che deve essere memorizzata con attenzione, essere trasportata efficientemente ed essere utilizzata rapido prima che perisca.

Il Dott. Song ha aggiunto: “I decisori possono fare soltanto le decisioni sulla quantità e sulla posizione di sangue per raccogliersi e gli itinerari alla consegna basata sulla loro esperienza, che non può sempre essere efficace nelle nuove situazioni. Per esempio, nell'aiuto in caso di catastrofe per il terremoto 2008 di Wenchuan, c'era spreco significativo di sangue causato dagli eccessivi e tipi squilibrati di raccolta e di pianificazioni dei trasporti inefficaci.

“Di conseguenza, abbiamo rend contoere che è vitale progettare un sistema resiliente della catena di fornitura per rispondere all'esigenza di sangue a tempo mentre simultaneamente minimizzando lo spreco di sangue nell'aiuto in caso di catastrofe.„

Lo scopo dello studio del Dott. Song, la progettazione di impianto di alimentazione resiliente della catena di sangue per aiuto in caso di catastrofe, è di migliorare uno strumento di supporto di decisione utilizzato per gestire gli sforzi di aiuto in caso di catastrofe massicci. Questi sistemi permettono che i soccorritori coordinino le offerte consegnando dall'ospedale il più disperatamente il convenientemente collocato, lungo gli itinerari più rapidi alle aree nel bisogno.

Lo scopo della ricerca è di esplorare come la decisione raggiunta attraverso il software può essere continuamente aggiornata secondo la domanda aggiornata in tempo reale di sangue nella regione specifica ed in circostanze cambianti.

Sorgente: http://uopnews.port.ac.uk/2018/06/26/improving-life-saving-blood-delivery-to-disaster-hit-areas/