Il più nuovo anticoagulante può essere più sicuro per i pazienti sottoposti a dialisi con Afib

La gente con il battito cardiaco irregolare dovuto una circostanza chiamata la fibrillazione atriale, è spesso diluenti prescritti di sangue per diminuire il rischio di coaguli di sangue che possono causare un colpo. Ma per coloro che è egualmente su dialisi per insufficienza renale, la scelta già-difficile del diluente di sangue può sembrare come un gioco di ipotesi senza una giusta risposta.

Una ragione: i pazienti su dialisi si escludono ordinariamente dai test clinici, che verificano l'utilità e la sicurezza dei trattamenti, dice Konstantinos Siontis, M.D., primo autore di nuova ricerca nella circolazione. Il nuovo studio d'osservazione di Siontis è il primo per rivelare quell'un anticoagulante, apixaban (anche conosciuto come Eliquis), può essere più sicuro per questa popolazione paziente.

“Questi sono i primi dati da mostrare che apixaban è potenzialmente più sicuro del warfarin nei pazienti sottoposti a dialisi con la fibrillazione atriale,„ dicono Siontis, che recentemente ha completato un'amicizia cardiovascolare al centro cardiovascolare del Frankel della medicina del Michigan. “Abbiamo trovato che i pazienti su apixaban hanno avuti significativamente un più a basso rischio di spurgo principale senza la differenza nel colpo, che è che cosa proviamo ad impedire prescrivendo questi anticoagulanti.„

Il rischio di spurgo principale era circa 30 per cento più di meno per quelli su apixaban confrontato a warfarin. Il gruppo ha studiato i reticoli di uso apixaban ed ha associato i risultati in più di 25.000 beneficiari di Assistenza sanitaria statale come un progetto di ricerca intrapreso da un gruppo al centro di coordinazione renale (USRDS) del sistema dati degli Stati Uniti, basato all'università del Michigan. Durante il periodo di studio, apixaban sempre più è stato usato e circa 1 in 4 prescrizioni più sottili di nuovo sangue nel 2015 era per apixaban.

Un calcolo complicato

Se il sangue completamente non è pompato dal cuore dovuto la fibrillazione atriale, può riunirsi nei grumi ed indurre un colpo, clinici principali per prescrivere i diluenti di sangue per diminuire il rischio di coagulazione. Il paesaggio di anticoagulazione per tutti i pazienti continua a cambiare mentre nuovi agenti, compreso apixaban, diventati più popolari, mentre il warfarin di sostegno (anche conosciuto come Coumadin) è ancora ampiamente usato nella popolazione in genere. Il warfarin è difficile da gestire, sebbene e viene con il rischio di spurgo principale.

Siontis dice c'è incertezza circa se aggiungere la dialisi alla miscela significa che un anticoagulante è ancora una buona idea per qualcuno con Afib, data la sicurezza e le preoccupazioni d'emorraggia. Dei quattro anticoagulanti novelli, due (dabigatran/Pradaxa e rivaroxaban/Xarelto) già sono stati associati con le più alte tariffe di spurgo nei pazienti sottoposti a dialisi confrontati a warfarin, lasciante i ricercatori per mettere a fuoco pricipalmente su apixaban nella loro spinta per fornire una pianificazione alternativa e più sicura di anticoagulazione per questi pazienti.

“La fibrillazione atriale è un determinante abbastanza significativo dei risultati avversi in questa popolazione,„ Siontis dice. “È un problema comune nei pazienti sottoposti a dialisi che hanno generalmente molti comorbidities. Ed i pazienti su dialisi che hanno tariffe di esperienza di Afib più alte del colpo hanno paragonato ai pazienti a Afib che non sono su dialisi.„

Esigenza di più dati

Sebbene i test clinici abbiano studiato l'uso ed i risultati degli anticoagulanti nella fibrillazione atriale, il modulo più comune dell'aritmia del cuore, i loro risultati non può applicarsi alla gente su dialisi come altri pazienti. Siontis dice che i comorbidities ed altri risultati peggiori connessi con insufficienza renale e dialisi piombo la maggior parte dei ricercatori escludere questa popolazione dai test clinici.

“I pazienti su dialisi sono una delle popolazioni più provocatorie, perché hanno molti stati del comorbid, sono spesso su molti farmaci da vendere su ricetta medica e sono al rischio significativo di eventi avversi associati e in relazione con il trattamento dell'insufficienza renale,„ dice il saran senior di Rajiv del co-author, M.D., un nefrologo alla medicina del Michigan e Direttore del centro di coordinazione di USRDS al U-M. “I pazienti sottoposti a dialisi si sono esclusi da tutte le prove ripartite con scelta casuale che hanno stabilito l'utilità di più nuovi anticoagulanti compreso apixaban.„

Nella popolazione in genere, apixaban è stato usato sicuro ed ampiamente, Siontis dice.

“È uno degli agenti che è riuscito nella popolazione in genere, ma conosciamo pochissimo circa i pazienti sottoposti a dialisi specificamente,„ dice, malgrado approvazione di FDA di contrassegno aggiornato per apixaban nei pazienti sottoposti a dialisi.

Ponte ai dati di prova ripartita con scelta casuale

Siontis dice questi dati clinici di risultati, mentre importante, è soltanto il primo punto.

“Per i clinici ora è utile avere questi informazioni poichè stiamo aspettando i risultati delle prove ripartite con scelta casuale importanti che sono in corso e confrontare il warfarin a apixaban nei pazienti sottoposti a dialisi,„ Siontis diciamo. “La combinazione di dialisi con la fibrillazione atriale è difficile, ma poichè impariamo più dai dati e dai test clinici nell'ambiente, siamo promettenti che il processo decisionale sarà più bene informato nell'immediato futuro a vantaggio di questi pazienti.