L'ospedale commemorativo nordoccidentale completa il suo tracheoplasty dilagante come minimo in primo luogo robot-assistito

Un chirurgo toracico ben noto ha completato con successo il tracheoplasty dilagante come minimo in primo luogo robot-assistito dell'ospedale commemorativo nordoccidentale facendo uso del sistema chirurgico di da Vinci Xi per contribuire a riparare il crollo delle vie respiratorie centrali compreso la trachea ed i bronchi. Il memoriale nordoccidentale è soltanto il secondo ospedale nel paese per completare con successo così procedura complicata che fornisce ai pazienti un migliore risultato e un tempo di recupero più rapido dopo la chirurgia.

“Sta eccitando i periodi potere da offrire ai nostri pazienti come minimo le tecniche chirurgiche dilaganti per i problemi complessi quale il tracheobronchomalacia (TBM),„ ha detto

L'ambulatorio robot-assistito permette che le procedure toraciche complesse come tracheoplasty siano eseguite attraverso le più piccole incisioni con controllo di moto preciso, offrente i risultati migliori pazienti.

Tipicamente, TBM severo richiede una procedura chirurgica chiamata tracheobronchoplasty dove un'incisione del cassone è eseguita, compreso il taglio dei muscoli della parete a scrigno, per infilare una maglia sull'esterno della trachea del paziente in una serie di suture meticoloso collocate per aprire il tessuto crollato nella parete tracheale che crea la migliore corrente d'aria. La procedura richiede generalmente 6-8 ore nella sala operatoria.

Il Dott. Bharat ha eseguito il tracheoplasty in primo luogo robot-assistito su Susan si indurisce, un residente di 52 anni di valore, Ill. Per anni, Harden si è occupato di una tosse implacabile che non sarebbe andato via. Rimbalzando intorno da medico a medico, Harden è stato sopraffatto con le diagnosi sbagliate ed i farmaci per provare ed alleviare la tosse distintiva “di guarnizione-scortecciamento„. Medici hanno ritenuto che avesse asma severa, prescrivesse i suoi quattro inalatori e steroidi differenti come pure le desse un antideprimente e un allucinogeno per combattere i suoi attacchi di ansia da non potere respirare.

Tuttavia, la sua tosse ha persistito.

Indurisca inizialmente incontrato il pulmonologist nordoccidentale A. Christine Argento, MD della medicina, a marzo per valutare la severità del suo stato della galleria di ventilazione.

“Susan era molto sintomatica, anche passando fuori dopo gli episodi della tosse. Dopo che sentendo la sua tosse di guarnizione-scortecciamento, ho saputo subito che ha avuta TBM,„ ho detto Argento. “Abbiamo dovuto agire immediatamente.„

Indurisca ha subito l'estesa valutazione e la prova per confermare il sospetto di TBM compreso l'analisi della funzione polmonare, la scansione dinamica di CT, un bronchoscopy per esaminare le vie respiratorie e una prova tracheale dello stent per confermare la diagnosi e per predire una buona risposta prima di subire l'ambulatorio principale.

Il 23 maggio, indurisca ha subito un ambulatorio di otto ore per inserire la maglia sul retro della trachea e dei bronchi per rinforzare i sintomi di facilità e della galleria di ventilazione. Ha lasciato il memoriale nordoccidentale con dolore minimo due giorni dopo.

“Non potrei essere più riconoscente al Dott. Bharat ed il suo intero gruppo. Mi ha dato la mia vita indietro,„ ha detto Harden.

Tracheobronchomalacia, o TBM, è un disordine underdiagnosed e pericoloso della galleria di ventilazione che accade quando le pareti delle vie respiratorie (specificamente la trachea ed i bronchi) sono deboli inducendo le vie respiratorie centrali a trasformarsi in in stretto o sprofondato secondo il centro d'informazione genetico e raro di malattie. Ci sono due moduli di TBM; TBM primario dove la circostanza è ereditata durante l'infanzia o prima infanzia e TBM secondario veduta solitamente in adulti. Approssimativamente 2 milione di persone universalmente stanno camminando intorno con TBM severo ed hanno bisogno della chirurgia.

Sorgente: https://www.nm.org/about-us/northwestern-medicine-newsroom/press-releases/2018/northwestern-memorial-hospital-first-in-illinois-to-complete-robotic-tracheoplasty