L'apprendimento automatico può aiutare nella diagnosi e nel trattamento dei disordini di salute mentale

Hanno potuto la diagnosi ed il trattamento dei disordini di salute mentale l'un giorno aiutarsi con la guida dell'apprendimento automatico? La nuova ricerca dall'università di alberta sta portandoci più vicino a quel futuro con uno studio pubblicato in psichiatria molecolare.

La ricerca piombo dalla BO cao a U del dipartimento di A della psichiatria, con la collaborazione di Xiang Yang Zhang al centro di scienza di salubrità dell'università del Texas a Houston. Hanno usato un algoritmo di apprendimento automatico per esaminare le immagini funzionali (MRI) di imaging a risonanza magnetica entrambi recentemente diagnosticati, dei pazienti precedentemente non trattati della schizofrenia e degli individui sani. Misurando le connessioni del cervello una regione ha chiamato la corteccia temporale superiore ad altre regioni del cervello, i pazienti con successo identificati di algoritmo con la schizofrenia a 78 per cento di accuratezza. Egualmente ha predetto con 82 per cento di accuratezza indipendentemente da fatto che un paziente avrebbe risposto positivamente ad un trattamento antipsicotico specifico nominato risperidone.

“Questo è il primo punto, ma infine speriamo di trovare i biomarcatori affidabili che possono predire la schizofrenia prima che i sintomi rivelino,„ hanno detto il cao, un assistente universitario della psichiatria a U del A. “che egualmente vogliamo usare l'apprendimento automatico per ottimizzare la pianificazione del trattamento di un paziente. Non sostituirebbe il medico. In futuro, con l'aiuto dell'apprendimento automatico, se il medico può selezionare la migliore medicina o procedura per un paziente specifico durante la prima visita, sarebbe un buon passo avanti.„

Circa uno in 100 persone sarà influenzato dalla schizofrenia ad un certo punto nelle loro vite, in un disordine psichiatrico severo e rendente non valido che viene con i delirii, le allucinazioni ed i danni conoscitivi. La maggior parte dei pazienti con la schizofrenia sviluppano i sintomi presto nella vita e lotteranno con loro per le decadi.

Secondo cao, la diagnosi precoce della schizofrenia e molti disturbi mentali è una sfida in corso. Fornendo la strategia personale del trattamento durante la prima visita con un paziente è egualmente una sfida per i clinici. Il trattamento corrente della schizofrenia ancora è determinato spesso da uno stile di prova-e-errore. Se una droga non sta funzionando correttamente, il paziente può soffrire i sintomi e gli effetti secondari prolungati e manca la migliore finestra di tempo per ottenere la malattia gestita e trattata.

Il cao spera di ampliare il lavoro per comprendere l'altra malattia mentale quali i disordini depressivi e bipolari importanti. Mentre i risultati iniziali della diagnosi e del trattamento della schizofrenia sono incoraggianti, il cao dice che ulteriori convalide sui grandi campioni saranno necessarie e più perfezionamento è necessario aumentare l'accuratezza prima che il lavoro possa essere tradotto in strumento utile in un ambiente clinico.

“Sarà uno sforzo comune dei pazienti, psichiatri, neuroscenziati, informatici e ricercatori in altre discipline per costruire i migliori strumenti per la salute mentale precisa,„ ha detto il cao. “Abbiamo un gruppo di calcolo della psichiatria a U di A con un gruppo dei clinici e degli scienziati eccellenti da lavorare in collaborazione su questo problema provocatorio.„