Studio: Lo stato emozionale delle donne relativo a successo del trattamento di sterilità

I trattamenti della sterilità, quale fertilizzazione in vitro (IVF), sono esperienze stressanti per le donne che possono catturare i grandi tributi emozionali, particolarmente quando il trattamento viene a mancare. In un momento in cui il supporto extra è necessario, le donne infertili riferiscono spesso che la famiglia e gli amici le sollecitano “appena si rilassano„ in modo da possono concepire, inducendo le donne a ritenere come se il loro stato mentale sia di incolpare degli errori del trattamento. Ma un nuovo studio rivela la prova che lo stato emozionale delle donne non ha una forte connessione con il successo del trattamento della sterilità. Co-creato da Marci Lobel, PhD, professore della psicologia e di Jennifer Nicoloro Santa Barbara, MSW, mA e colleghi alla Stony Brook University, i risultati di studio sono pubblicati nella scienza sociale e nella medicina.

I ricercatori hanno analizzato più di 20 studi pubblicati che fanno partecipare più di 4.000 donne per studiare se l'emergenza emozionale delle donne impedisce il successo dei trattamenti della sterilità. I risultati dell'analisi hanno indicato che l'emergenza delle donne, compreso ansia ed i sintomi depressivi, non è associata con i risultati difficili del trattamento. Questi risultati hanno sostenuto per le donne indipendentemente dalla loro età, quanto tempo erano infertili ed indipendentemente da fatto che erano stati trattati precedentemente per la sterilità.

“I nostri risultati offrono la speranza e l'ottimismo alle molte donne che ritengono emozionalmente responsabili o si incolpano dei risultati difficili del trattamento della sterilità,„ Lobel riassunto.

Sorgente: https://www.stonybrook.edu