Le origini di pane hanno trovato 14.400 anni fa in Giordania

Gli scienziati hanno trovato i resti di un pasto compartecipe da un gruppo di cacciatori raccoglitori di Natufian intorno 14.400 anni fa. Hanno notato le varietà previste di carne compreso quelle da una gazzella, dagli uccelli acquatici e dalla lepre e sono stati sorpresi con tre - quattro tipi di pani piani composti di granulo misto.

Immagini del microscopio elettronico a scansione del resti tipo pane da Shubayqa 1. campioni (A) numero 6 che mostra la matrice porosa tipica di pane con i piccoli vuoti chiusi. (B) dettaglio di un livello dell
Immagini del microscopio elettronico a scansione del resti tipo pane da Shubayqa 1. campioni (A) numero 6 che mostra la matrice porosa tipica di pane con i piccoli vuoti chiusi. (B) dettaglio di un livello dell'aleurone dal campione numero 17 (almeno singolo celled). (C) tessuto vascolare di mostra di numero di campione 12, la freccia tracciano le imbarcazioni dello xilema nella sezione longitudinale. Credito di immagine: PNAS

Ciò dà agli archeologi una maschera delle abitudini dietetiche nell'età della pietra ed egualmente rivela che la panificazione è stata praticata anche prima dell'aumento dell'agricoltura circa 4.000 anni dopo il periodo di questo pasto.

I ricercatori che appartengono all'università di Copenhaghen, di University College di Londra e di università di Cambridge hanno lavorato per scavare una coppia di camini di pietra al sito giordano di nordest di Shubayqa 1 fra 2012 e 2015. Hanno trovato i resti di questo pasto al sito dello scavo ed hanno pubblicato i loro risultati in uno studio nell'ultima emissione degli atti del giornale dell'Accademia nazionale delle scienze.

I ricercatori scrivono che Nstufians era la gente che ha vissuto nella regione Mediterranea orientale fra 12.500 ed in 9,500 a.C. approssimativamente. Stavano cocendo il pane che parecchie centinaia di secoli prima dei loro discendenti hanno creato i regolamenti permanenti dove potrebbero coltivare i ventrigli.

La guida Amaia Arranz Otaegui, un ricercatore postdottorale di studio all'università di Copenhaghen ha detto che hanno inciampato sopra i grumi di gomma ed inizialmente che hanno pensato che i grumi di gomma di pane fossero nuts o semi o legno carbonizzato. Hanno continuato ad analizzare 24 dei campioni carbonizzati ha detto di scoprire che i campioni hanno avuti una tessitura porosa che è trovata unicamente in pane.

Ha spiegato che da allora in poi hanno trovato i tessuti simili a segale che, migli, orzo, grano, tuberi della root e einkorn nel resti carbonizzato facendo uso del microscopio elettronico a scansione e che era sicura che questi erano grumi di gomma di pane fatti da questi cereali. Ha speculato che questi cereali potrebbero essere grinded con i tuberi di attività  del club che sono un modulo delle root amidacee.

La miscela definitiva principalmente probabilmente ha provocato una pasta fine che sarebbe stata mista con acqua formare una pasta. Questa pasta molto probabilmente era al forno su un posto dell'incendio o su una pietra piana calda produrre qualche cosa di simile a flatbread azzimo.

Arranz Otaegui dice che questo studio indica che molto prima che l'agricoltura reale sia esistita la gente stava producendo il pane dai granuli selvaggi. L'università di archeologo di Copenhaghen e di co-author Tobias Richter di studio in un'istruzione ha detto che è possibile che produrre il pane dai granuli selvaggi fosse che richiede tempo e noioso e questo ha richiesto l'arrivo del giro di motore agricolo dove questi granuli selvaggi potrebbero svilupparsi e coltivati per fornire una sorgente più conveniente dei granuli e dell'alimento della graffetta.

Prima di questo, un ritrovamento archeologico più in anticipo data la panificazione arretrato ad intorno 9.000 anni. Uno scavo nell'uso di manifestazioni della Turchia di farina e nella panificazione da grano, da orzo, dai fagioli a terra, dai ceci e dalle lenticchie. Questi pani sono stati cucinati in un forno a differenza del ritrovamento attuale che trova i flatbreads cucinati sulle pietre calde o sopra i camini.

Sorgente: http://www.pnas.org/content/early/2018/07/10/1801071115

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, June 20). Le origini di pane hanno trovato 14.400 anni fa in Giordania. News-Medical. Retrieved on August 24, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20180718/Origins-of-bread-found-14400-years-ago-in-Jordan.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Le origini di pane hanno trovato 14.400 anni fa in Giordania". News-Medical. 24 August 2019. <https://www.news-medical.net/news/20180718/Origins-of-bread-found-14400-years-ago-in-Jordan.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Le origini di pane hanno trovato 14.400 anni fa in Giordania". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20180718/Origins-of-bread-found-14400-years-ago-in-Jordan.aspx. (accessed August 24, 2019).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Le origini di pane hanno trovato 14.400 anni fa in Giordania. News-Medical, viewed 24 August 2019, https://www.news-medical.net/news/20180718/Origins-of-bread-found-14400-years-ago-in-Jordan.aspx.