Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Gli scienziati scoprono il regolatore della proteina di produzione della mielina

Gli scienziati hanno fatto una scoperta importante circa il ruolo di una proteina chiamata PRMT5 nella produzione di mielina - la sostanza che forma una guaina protettiva intorno agli assoni delle cellule nervose.

MielinaCredito di immagine: Jubal Harshaw/Shutterstock

Così come la fornitura delle visioni nuove del ruolo di PRMT5 nello sviluppo del sistema nervoso centrale (CNS), la ricerca è egualmente un punto importante verso il miglioramento della sopravvivenza dei pazienti con le malignità che devono essere trattate con gli inibitori PRMT5.

Nello SNC, la mielina è prodotta dalle celle glial chiamate oligodendrocytes. I ricercatori sanno che questi oligodendrocytes myelinating sono celle formate del progenitore, ma piccolo è capito circa i meccanismi molecolari che sono alla base della generazione del oligodendrocyte.

Ora, i ricercatori al centro di ricerca avanzato di scienza (ASRC) al centro laureato della City University di New York hanno fatto un punto importante verso l'identificazione loro.

Patrizia Casaccia e colleghi ha indicato che PRMT5 gestisce le molecole che impediscono o promuovono l'espressione dei geni in questione nella sopravvivenza dei oligodendrocytes e della produzione della mielina.

Potevamo indicare che quando PRMT5 è presente, le celle del progenitore possono differenziarsi e diventare celle producenti mielina.„

Patrizia Casaccia

Quando la funzione PRMT5 manca, le celle essenzialmente commettono il suicidio prima del completamento della transizione alle celle diformazione.

Casaccia dice che l'individuazione è importante sia da un punto di vista inerente allo sviluppo che di traduzione. Non solo permettono una comprensione migliore della formazione della mielina e possibilmente la sua riparazione nociva una volta, ma avvertono degli effetti tossici potenziali degli inibitori PRMT5 che sono usati per trattare determinate malignità.

Un punto seguente logico era di provare e determinare come, nell'assenza o nella disfunzione di PRMT5, potremmo aiutare le celle del progenitore a differenziare e creare la mielina. Potevamo identificare i modi salvare il trattamento di differenziazione dei progenitori del oligodendrocyte che mancano di PRMT5.„

Antonella Scaglione, autore principale

Casaccia ed i colleghi precedentemente avevano fatto una scoperta importante circa i segnali che interrompono la formazione della mielina.

Gli enzimi chiamati KATs (acetiltransferasi della lisina) effettuano questi segnali e nello studio corrente, i ricercatori hanno indicato che bloccando KATs ha favorito la produzione di mielina ed ha sormontato l'effetto degli inibitori PRMT5. Ciò che trova ha implicazioni importanti per i pazienti con le malignità trattate con gli inibitori PRMT5.

Ora, i ricercatori stanno mettendo a fuoco su come possono creare i termini favorevoli per i oligodendrocytes myelinating, in vista della promozione dello sviluppo conoscitivo e comportamentistico sano come pure stanno trovando i nuovi approcci a ricupero a trattare il trauma cranico.

Source:

https://www.eurekalert.org/pub_releases/2018-07/asrc-sut071718.php

Sally Robertson

Written by

Sally Robertson

Sally has a Bachelor's Degree in Biomedical Sciences (B.Sc.). She is a specialist in reviewing and summarising the latest findings across all areas of medicine covered in major, high-impact, world-leading international medical journals, international press conferences and bulletins from governmental agencies and regulatory bodies. At News-Medical, Sally generates daily news features, life science articles and interview coverage.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Robertson, Sally. (2019, June 18). Gli scienziati scoprono il regolatore della proteina di produzione della mielina. News-Medical. Retrieved on August 15, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20180719/Scientists-discover-protein-regulator-of-myelin-production.aspx.

  • MLA

    Robertson, Sally. "Gli scienziati scoprono il regolatore della proteina di produzione della mielina". News-Medical. 15 August 2020. <https://www.news-medical.net/news/20180719/Scientists-discover-protein-regulator-of-myelin-production.aspx>.

  • Chicago

    Robertson, Sally. "Gli scienziati scoprono il regolatore della proteina di produzione della mielina". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20180719/Scientists-discover-protein-regulator-of-myelin-production.aspx. (accessed August 15, 2020).

  • Harvard

    Robertson, Sally. 2019. Gli scienziati scoprono il regolatore della proteina di produzione della mielina. News-Medical, viewed 15 August 2020, https://www.news-medical.net/news/20180719/Scientists-discover-protein-regulator-of-myelin-production.aspx.