Alta assunzione della verdura e della frutta collegata al rischio diminuito di cancro al seno

Donne che mangiano una quantità elevata delle frutta e le verdure ogni giorno possono avere un più a basso rischio di cancro al seno, particolarmente dei tumori aggressivi, che coloro che mangia meno frutta e verdure, secondo un nuovo studio piombo dai ricercatori da Harvard T.H. Chan School della salute pubblica. Nei loro risultati, le verdure crocifere quali i broccoli e le verdure gialle ed arancio, hanno avute un'associazione particolarmente significativa con il rischio di cancro al seno più basso.

“Sebbene gli studi priori abbiano suggerito un'associazione, sono stati limitati nella potenza, specialmente per le frutta specifiche e le verdure e nei sottotipi aggressivi di cancro al seno,„ ha detto primo l'autore Maryam Farvid, ricercatore nel dipartimento di nutrizione. “Questa ricerca fornisce la maschera più completa di importanza di consumo delle quantità elevate di frutta e delle verdure per prevenzione di cancro al seno.„

Lo studio è stato pubblicato il 6 luglio 2018 online nel giornale internazionale di Cancro.

I questionari di dieta analizzati ricercatori hanno presentato ogni quattro anni dai partecipanti nello studio della salubrità degli infermieri (88.301 donna, iniziante nel 1980) e nello studio II (93.844 donne della salubrità degli infermieri, inizianti nel 1991). I dati su altri fattori di rischio potenziali del cancro al seno quali l'età, il peso, lo stato di fumo e la cronologia del cancro della famiglia sono stati catturati dai questionari biennali.

Hanno trovato che le donne che hanno mangiato più di 5,5 servizi delle frutta e delle verdure ogni giorno hanno avute un 11% più a basso rischio di cancro al seno che coloro che ha mangiato 2,5 o meno servizi. (Il servizio di A è definito come una tazza degli ortaggi freschi crudi, tazza mezza delle verdure crude o cucinate, o tazza mezza della frutta tagliata o cucinata.)

Per scoprire se i vantaggi del consumo della verdura e della frutta hanno differito fra i vari tipi di cancri al seno, i ricercatori hanno condotto un'analisi da stato del recettore ormonale del tumore e dal sottotipo molecolare. Hanno trovato che il più alto consumo di frutta e di verdure è stato associato specialmente con più a basso rischio dei tumori più aggressivi compreso ER-negativo, HER2-enriched e tumori del tipo di basale.

Il lavoro precedente da questo gruppo di ricerca collegato ha diminuito il rischio di cancro al seno con il più alta assunzione della fibra, ma i vantaggi delle frutta e delle verdure hanno trovato in questo studio sembrano essere indipendenti dal loro contenuto della fibra, secondo i ricercatori. Ciò suggerisce che altri componenti di questi alimenti, quali gli antiossidanti ed altri micronutrienti, possano anche essere importanti nella diminuzione del rischio di cancro al seno.

“Mentre una dieta con i lotti delle frutta e delle verdure è associata con molte altre indennità-malattia, i nostri risultati possono fornire ulteriore slancio affinchè le donne aumentino la loro assunzione delle frutta e verdure,„ ha detto l'erica senior Eliassen, professore associato dell'autore all'epidemiologo della facoltà di medicina di Harvard e del banco e del socio di Harvard Chan a Brigham ed all'ospedale delle donne.

Sorgente: https://www.hsph.harvard.edu/news/press-releases/fruit-vegetables-breast-cancer/