Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I comportamenti sani non sono efficaci nell'impedire il diabete gestazionale in donne obese

Un regime di esercizio e di dieta per le donne incinte obese ad alto rischio, mentre efficace nella promozione dello stile di vita sano, non impedisce il diabete gestazionale, trova uno studio piombo dall'College Londra di re. I risultati, pubblicati in diabete ed endocrinologia della lancetta, suggeriscono che i programmi che promuovono i comportamenti sani siano improbabili da essere efficaci nell'impedire il diabete gestazionale in donne obese; invece, le risorse dovrebbero essere orientate verso migliori selezione e trattamento, compreso l'uso di una soglia più rigorosa per la diagnosi.

Le tariffe dell'obesità sono più alte in paesi sviluppati, pregiudicanti 25% delle donne nel Regno Unito e 34% delle donne negli Stati Uniti. L'obesità è un fattore di rischio per le complicazioni nella consegna gestazionale di gravidanza, particolarmente del diabete e dell'gran-per-gestazionale-età (LGA). Gli studi precedenti hanno suggerito che i programmi di intervento di stile di vita potrebbero contribuire a diminuire il rischio di diabete gestazionale in donne incinte obese, ma questa è in primo luogo prova su grande scala per verificare l'effetto di un intervento intensivo nel Regno Unito ed il mondo.

Lo studio OTTIMISTICO ripartito con scelta casuale, costituito un fondo per dall'istituto nazionale per ricerca di salubrità, reclutato oltre 1.500 donne da otto servizi prenatali di centro città che forniscono cura (bianco, nero compreso ed asiatico) alle popolazioni multi-etniche di privazione socioeconomica generalmente alta attraverso il Regno Unito.

La metà delle donne (772) è stata collocata in un gruppo di controllo espresso la cura prenatale ed il parere standard, mentre l'altra metà (783) è stata definita ad otto, settimanalmente, da sessioni guidate da istruttore di salubrità. I partecipanti sono stati dati un manuale con gli alimenti raccomandati, ricette e attività fisica con un DVD di una cassaforte di regime di esercizio per la gravidanza, un pedometro e un giornale di bordo per la registrazione dei loro scopi settimanali. L'esercizio messo a fuoco sull'aumento della quantità di camminata ad un'intensità moderata e le donne si sono consigliati di adottare una dieta più sana operazione swap degli gli alimenti ricchi di CARB per quelli con un indice analitico glycaemic più basso e limitando il consumo di grassi saturato.

Tutte le donne hanno catturato una prova di tolleranza di glucosio orale standard, ma i ricercatori hanno usato i criteri Che-raccomandati più rigorosi (anche conosciuti come i criteri di IADSPG) per diagnosticare di conseguenza il trattamento gestazionale del mezzo e del diabete.

In generale, 332 (26%) di tutti i partecipanti sono stati diagnosticati con il diabete gestazionale, ma lo studio non ha trovato differenza significativa fra lo standard ed i gruppi di intervento. Gli infanti di LGA hanno composto 9% di intero gruppo di prova, ma nessuna differenza è stata osservata fra lo standard ed i gruppi di intervento.

Tuttavia, l'intervento piombo ad altri cambiamenti nel gruppo di intervento così caricamento glycaemic più basso e consumo di grassi con i livelli elevati di attività che sono stati associati con le riduzioni dell'obesità di gravidanza (il peso medio era di una libbra o chilo mezzo più in basso nel gruppo di intervento) ed ha diminuito l'adiposità (grasso corporeo).

Ancora, i ricercatori hanno predetto che 17% dei bambini sarebbe stato LGA, ma livelli trovati per essere più vicino ai livelli della popolazione normale (in genere intorno 10%) che credono per essere dovuto il maggior numero delle donne diagnosticate e curate per il diabete gestazionale facendo uso delle linee guida del WHO.

Il professor Lucilla Poston, autore principale dalla divisione della salubrità delle donne all'College Londra di re, dice: 'Il nostro studio indica che un regime intensivo di esercizio e di dieta da solo non può contribuire a diminuire il rischio di sviluppare il diabete gestazionale in donne obese.

'Tuttavia, facendo uso di un test diagnostico più rigoroso per il diabete gestazionale ha significato che abbiamo preso più casi. Crediamo che il maggior numero delle donne curate come conseguenza di questa prova possa spiegare perché il nostro studio ha trovato un'incidenza più basso di quanto preveduta degli infanti di LGA in tutte le donne. Ciò ha implicazioni per la diagnosi del diabete gestazionale nel Regno Unito come PIACEVOLE recentemente per decidere contro approvazione dei criteri del WHO (IADPSG).

“Mentre l'intervento non ha impedito il diabete gestazionale, lo studio OTTIMISTICO fornisce una nuova ed efficace strategia per migliorare la dieta e l'attività fisica in donne incinte obese adottabili in una regolazione BRITANNICA di sanità. Ora stiamo seguendo le madri ed i bambini da questo gruppo per vedere se i cambiamenti nelle madri„ sono a dieta e l'attività è sostenuta ed avere un effetto sulla loro salubrità e su quella della loro prole. '