I ricercatori sviluppano il nuovo modo scoprire i tumori nascosti del cancro al seno

Il cancro al seno è il modulo più comune di cancro fra le donne, rappresentante 25% di tutte le casse del cancro universalmente. Molti progressi sono stati realizzati nella rilevazione dei tumori del petto ed i tassi di sopravvivenza sono relativamente massimo confrontati ad altri moduli di cancro.

Tuttavia, alcune lesioni del petto hanno finezze che sono difficili da individuare, aumentanti la probabilità che proveranno interno. Al il MAMMA fondato a UE del progetto ha sviluppato un nuovo modo scoprire questi tumori più complessi.

Il progetto ha progettato un sistema su ordinatore intelligente per la rilevazione e la diagnostica delle lesioni problematiche del petto che contribuiranno a salvare le vite tagliando il numero dei casi mancanti o interpretati erroneamente. I sui ricercatori egualmente sperano di diminuire l'esigenza delle biopsie inutili.

“La ricerca del progetto permette alla traduzione di algoritmi novelli e complessi di immagine-trattamento di quantificare le funzionalità delle lesioni sospettose negli indicatori prognostici della progressione di letale, tumori invasivi. Questa tecnologia può salvare le vite, diminuire la diagnosi sbagliata e migliorare la qualità di vita per milioni di donne universalmente,„ dice il coordinatore di progetto Anke Meyer-Baese della Florida State University e un professore affiliato all'università di Maastricht nei Paesi Bassi.

Migliore software, migliore rilevazione

Una tecnica conosciuta come i descrittori di Rappresentazione-Segnalazione e del sistema dati del petto del ` (BI-RADS)' corrente è usata per valutare i tumori del petto nella mammografia. Tuttavia, è conosciuto per non riuscire a valutare correttamente le lesioni che sono difficili da diagnosticare, per esempio quando il limite fra il tumore ed il tessuto di sfondo è difficile da individuare.

“Queste lesioni esibiscono il comportamento eterogeneo e non possono essere caratterizzate solamente hanno basato sulla loro forma del tumore o comportamento di contrasto-miglioramento. Mentre la loro forma imita un tumore benigno, il loro assorbimento di contrasto-potenziamento è della natura maligna e vice versa,„ dice Meyer-Baese.

Questo tipo particolare di tumore posa una sfida enorme per sia i radiologi che i sistemi di valutazione su ordinatore correnti che hanno il potenziale di diminuire l'errore umano nella diagnosi del cancro.

In tutto il progetto, il software sviluppato MAMMA ha usato i descrittori spazio-temporali per catturare la forma e contrasto-ha migliorato il comportamento delle lesioni diagnostico stimolanti. Il gruppo egualmente ha usato un approccio di calcolo novello - radiomics chiamato - per rappresentare i tessuti oncologici.

“Integrato in un approccio di radiomics, i nuovi descrittori spazio-temporali hanno mostrato le capacità superiori per la rilevazione e la diagnosi delle lesioni diagnostico stimolanti confrontate ai descrittori standard di BI-RADS,„ dice Meyer-Baese.

Medicina personale

In conformità con il valore crescente di medicina personale, la tecnologia ha sviluppato le strategie del trattamento capaci di rispondere alle caratteristiche specifiche di ogni paziente e di ogni tipo del cancro. Ancora, il software fornirà le strategie di gestione adattate del cancro per i pazienti diagnosticati il cancro al seno della fase iniziale.

Inoltre, i sistemi diagnostici su ordinatore novelli per le lesioni diagnostico stimolanti contribuiranno a ridurre i costi. La tecnologia può distinguere letale da cancro non letale, evitante la sovra-diagnosi, il trattamento inutile e costi associati come pure ansia paziente inutile.

Con il progetto completato con successo, Meyer-Baese dice che il punto seguente potrebbe essere di applicare la nuova tecnologia del MAMMA ad altri cancri come carcinoma della prostata.

Sorgente: http://ec.europa.eu/research/infocentre/article_en.cfm?id=/research/headlines/news/article_18_07_18-1_en.html?infocentre&item=Infocentre&artid=49560