Le celle immuni possono realmente interrompere le ghiandole d'idratazione e causare la malattia dell'occhio asciutta

Le celle immuni che si precipitano normalmente dentro per proteggere gli occhi dall'infezione potrebbero realmente interrompere le ghiandole d'idratazione e causare l'occhio asciutto, una malattia che affligge più di 30 milione di persone negli Stati Uniti.

Ciò che trova da un gruppo di ricerca piombo da duca Eye Center potrebbe piombo alle terapie più efficaci per gli occhi asciutti invece dei trattamenti che indirizzano soltanto i sintomi.

“Questo studio indica che certi moduli di disfunzione della ghiandola di Meibomian (MGD) sono malattie infiammatorie ed i nostri studi in mouse confermano che cosa vediamo negli strappi della gente con le ghiandole bloccate,„ hanno detto l'oftalmologo Preeya K. Gupta, M.D., un co-author di duca del 25 luglio pubblicato studio nella medicina di traduzione di scienza del giornale. “Questa via può essere un nuovo obiettivo affinchè gli agenti terapeutici contribuisca a curare i pazienti che soffrono dalla malattia dell'occhio asciutta e dalla magnetofluidrodinamica.„

Se procurato dalle allergie, dalle lenti a contatto o dalla nostra tendenza lampeggiare più di meno mentre per mezzo dei computer e di altri apparecchi elettronici, la malattia dell'occhio asciutta è collegata ai bloccaggi nelle ghiandole della palpebra, chiamate ghiandole di Meibomian.

Queste ghiandole secernono i petroli all'apertura del coperchio ogni volta lampeggiate per conservare l'umidità e mantenere un occhio sano.

Sebbene medici possano prescrivere la palpebra sfrega e le gocce antinfiammatorie per alleviare alcuni sintomi, scienziati non sanno perché le ghiandole funzionano male per cominciare con.

I ricercatori di duca hanno trovato che le celle immuni hanno chiamato i neutrofili, che si precipitano dentro per alleviare gli occhi infiammati, potrebbero anche interrompere le ghiandole d'idratazione.

Qualche gente, la magnetofluidrodinamica è uno stato visibile, tracciato dalle piccole perle bianchiccie lungo la palpebra che assomigliano ai pori o ai whiteheads tappati. Per molti altri, la magnetofluidrodinamica è inosservata ed undiagnosed.

“Oltre a fornire le nuove strategie di trattamento, la presenza di neutrofili nell'occhio potrebbe fornire un biomarcatore per diagnosticare la malattia o misurare la sua severità,„ ha detto Daniel R. Saban, il Ph.D., autore senior dello studio.

I neutrofili sono trovati in molti tessuti dell'organismo. Per esempio, quando gli agenti patogeni quali i batteri trasformano il loro modo l'intestino, comandanti del sistema immunitario conosciuto come le celle di T identificano l'invasore e contribuiscono a reclutare i neutrofili per combattere la battaglia.

“Quando dormite, i neutrofili entrano in vostri strappi,„ Saban ha detto. “Non sappiamo perché, ma potrebbero essere come il camion di immondizia, venendo a raccogliere tutto lo spreco mentre dormite. Una volta che i vostri occhi si aprono, tuttavia, i vostri strappi diventano chiari di queste celle. Ma in questi pazienti, i loro strappi contengono l'abbondanza dei neutrofili persino durante il giorno.„

“Più severa la circostanza, più i neutrofili erano presenti nell'occhio,„ ha detto l'ex scienziato Nancy J. Reyes, Ph.D. di duca, che è l'autore principale dello studio. “La correlazione fra le ghiandole bloccate ed i neutrofili elevati era inequivocabile negli studi dei mouse, che hanno avuti infiammazione dell'occhio sotto forma di malattia dell'occhio allergica.„

Ulteriormente, in 64 persone di cui gli strappi sono stati raccolti per lo studio umano, i neutrofili elevati erano più comuni nella gente con magnetofluidrodinamica severa che egualmente ha sofferto dalle circostanze che causano l'infiammazione, compreso le allergie, l'acne rosacea e le malattie autoimmuni.

“I neutrofili non causano direttamente il bloccaggio,„ Saban ha detto. “Stanno reclutandi intorno alla ghiandola ed a cambiare le celle ghiandolari reali, che sta inducendole a funzionare male. Anche sotto il microscopio, potete vedere che le celle ghiandolari, invece di essere grassottelle e rotonde, sono cambiato. Guardano più simile ad un'uva passa avvizzita che un'uva sana.„

Gli autori sollecitano che ci sono cause differenti per magnetofluidrodinamica e non interamente potrebbero essere collegati con infiammazione dalle allergie o dalle circostanze autoimmuni. Per contro, non tutta l'infiammazione nell'occhio piombo ai bloccaggi nelle ghiandole, hanno detto. Ma per la maggior parte della gente con magnetofluidrodinamica e l'occhio asciutto, i risultati hanno potuto essere una bugna ai trattamenti più efficaci.

“I nuovi trattamenti potrebbero essere presentati più presto di quanto preveduto,„ Saban ha detto. “Il servizio è robusto ora per le nuove droghe che possono modulare il sistema immunitario. Con la nuova comprensione di come le celle immuni sono coinvolgere in questa circostanza, i risultati potrebbero essere traducibili con una droga che è già sul servizio e repurposed per l'alleviamento della magnetofluidrodinamica.„

Sorgente: https://corporate.dukehealth.org/news-listing/immune-response-likely-culprit-eyelid-gland-condition-causes-dry-eye?h=nl