Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Selezione della zanzara trovata per essere utile per tenere la carreggiata ricorrenza di filariosi linfatica

Per assicurare l'eliminazione del bancrofti di Wuchereria, un ascaride parassitario che causa la filariosi linfatica, lavoratori di salute pubblica deve continuare l'amministrazione di massa della droga con il video attento per la ricorrenza. A tal fine, uno studio ha pubblicato questa settimana nelle malattie tropicali trascurate PLOS analizza l'efficacia della selezione della zanzara come strumento per misurare la presenza del parassita.

Un sacchetto di raccolta gravid della trappola è ispezionato da un entomologo durante lo studio xenomonitoring nel Bangladesh. Credito: Irlandese, et al. 2018 (cc da 4,0)

Il bancrofti parassitario del verme W. del nematode, diffusione dalle zanzare, è la causa principale di filariosi linfatica (LF), che può causare ad elefantiasi il gonfiamento severo delle estremità. Dal 2000, l'organizzazione mondiale della sanità ha deciso un programma globale per eliminare il LF, che gira intorno alle amministrazioni di massa della droga per curare le intere popolazioni per il parassita. Corrente, riflettendo l'amministrazione della post-droga di sforzi includa la prova regolare per la presenza di anticorpi fra gli esseri umani adulti.

Nel lavoro recente, l'Irlandese di Seth, del centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti ed i colleghi hanno raccolto le zanzare da 180 siti delle trappole in ciascuna di due regioni del Bangladesh-un che fosse precedentemente endemico per il LF e l'altro non endemico. Facendo uso della PCR in tempo reale, hanno condotto xenomonitoring molecolare (MX) sugli insetti per individuare tutto il DNA di bancrofti del W.

Complessivamente 24.436 zanzare sono state raccolte e 10.344 (41%) erano quinquefasciatus del Culex, la zanzara che trasmette il bancrofti del W. nel Bangladesh. Nessuno dei 594 gruppi di zanzare raccolte durante il periodo di studio hanno verificato il positivo a DNA di bancrofti del W., correlante con i risultati delle indagini che erano state effettuate nella popolazione umana per tenere la carreggiata tutto il reemergence del LF.

“L'applicazione pratica delle attività xenomonitoring è degna della discussione,„ i ricercatori dicono. “La ricerca operativa più ulteriormente e la condivisione delle informazioni circa come programmatico semplificare e standardizzare le valutazioni del MX egualmente renderanno queste valutazioni più accessibili ad un più grande numero dei paesi endemici di LF che entrano nel periodo di convalida di post-eliminazione.„