I ricercatori di IU sono sovvenzionato di $1,5 milioni NIH per avanzare lo studio sui rischi del diabete

Una concessione $1,5 milioni dagli istituti della sanità nazionali avanzerà il lavoro dai ricercatori di Indiana University che le ricerche per identificare gli Americani a rischio del diabete ed altri disordini metabolici hanno basato sulla loro esposizione ai minerali della traccia nell'ambiente.

Ka lui, professore e la presidenza del dipartimento dell'epidemiologia e della biostatistica al banco di Indiana University di Salubrità-Bloomington pubblica, piombo lo studio biennale. Lo scopo è di determinare se le variazioni geografiche -- quali i minerali in suolo o acqua e/o lo stato minerale nel corpo umano -- spieghi l'elevato rischio del diabete di tipo 2 in determinate regioni degli Stati Uniti.

Il lavoro costruirà sui centri per l'identificazione della prevenzione e del controllo di malattie “di una fascia del diabete„ -- 644 contee in 15 stati in cui la gente è più probabile avere diabete di tipo 2.

“Questo progetto contribuirà ad identificare gli Americani a rischio del diabete ed altri disordini metabolici, così fornendo i dati importanti che identificano se il rischio del diabete può essere diminuito da dietetico, supplementare, stile di vita o interventi ambientali che modificano i reticoli minerali della traccia,„ ha detto.

Gli studi saranno intrapresi facendo uso dei dati da una popolazione nazionalmente rappresentativa. Oltre ad esaminare i dati minerali in suolo ed acqua, i ricercatori egualmente misureranno la concentrazione di determinati minerali nel sangue o in campioni di urina e valuteranno l'insulino-resistenza, la sensibilità dell'insulina e la secrezione del linfocita B.

Sorgente: https://news.iu.edu/stories/2018/08/iub/03-diabetes-research-nih-grant.html