Il cocktail delle nanoparticelle e degli agenti inquinanti può avere effetti nocivi sulle cellule umane

I ricercatori avvertono che una combinazione di nanoparticelle e di agenti inquinanti può formare un cocktail che è nocivo alle nostre celle. Nel loro studio, 72 PCT. delle celle è morto dopo l'esposizione ad un cocktail degli ioni del cadmio e dell'nano-argento.

Le nanoparticelle stanno essendo sempre più diffuse nel nostro ambiente. Migliaia di prodotti contengono le nanoparticelle a causa dei loro beni unici. Le nanoparticelle d'argento sono un esempio: Hanno un efficace effetto antibatterico e possono essere trovate in frigoriferi, mettono in mostra i vestiti, i cosmetici, gli spazzolini da denti, i filtri da acqua, ecc.

Il professor Frank Kjeldsen, SDU, ha ragazzo uno studio delle cellule, che, nel suo punto di vista, le cause interessano. Lo studio è pubblicato in Nanotoxicoloy.

C'è una differenza significativa fra come le celle reagiscono una volta esposte a nanosilver da solo e quando sono esposte ad un cocktail degli ioni del cadmio e del nanosilver. Gli ioni del cadmio sono trovati naturalmente dappertutto intorno noi su terra.

Nello studio, 72 PCT. delle celle è morto, una volta esposto sia agli ioni del cadmiun che del nanosilver. Una volta esposto a nanosilver soltanto, 25 PCT. è morto. Una volta esposto agli ioni del cadmio soltanto, 12 PCT. è morto.

Gli studi sono stati intrapresi sulle cellule tumorali umane del fegato.

  • Questo studio indica, quello che non dovremmo esaminare le nanoparticelle isolati quando studiamo e discutiamo gli effetti, essi può avere sulla nostra salubrità. Dobbiamo catturare gli effetti del cocktail in considerazione, abbiamo detto il professor Frank Kjeldsen, reparto della biochimica e della biologia molecolare, SDU, aggiungente:
  • I prodotti con le particelle nane stanno essendo diventati e fabbricati ogni giorno, ma nella maggior parte dei country non ci sono regolamenti, così non c'è modo di conoscere che cosa e quante nanoparticelle stanno scaricande nell'ambiente. A mio parere, questo dovrebbe essere fermato.

Altro studia, piombo dal professor Kjeldsen precedentemente ha indicato che le cellule umane interagiscono con le nanoparticelle del metallo.

Uno studio ha indicato che l'nano-argento piombo ai radicali liberi di formazione in celle e cambia nel modulo e nella quantità di proteine. Molte malattie serie sono caratterizzate da una sovrapproduzione dei radicali liberi in celle. Ciò si applica a cancro ed alle malattie neurologiche quali Alzheimer e Parkinson.

Sorgente: https://www.sdu.dk/en/om_sdu/fakulteterne/naturvidenskab/nyheder2018/2018_08_16_nanocadmium