I bambini con la tubercolosi multidrug-resistente hanno riusciti risultati del trattamento, manifestazioni di studio

I risultati di grande, esame sistematico internazionale hanno pubblicato nella manifestazione della medicina del giornale PLOS che il trattamento della tubercolosi riesce in bambini con la tubercolosi multidrug-resistente (MDR-TB). Lo studio è stato usato per informare le linee guida dell'organizzazione mondiale della sanità sul trattamento di MDR-TB in bambini.

Lo studio, che ha fatto partecipare un gruppo di collaborazione di ricercatori internazionali, ha compreso una meta-analisi sistematica di dati del paziente e di esame sulle caratteristiche e sui risultati clinici del trattamento di 975 bambini da 18 paesi. I risultati indicano che 78% (764 di 975) di questi bambini ha avuto riusciti risultati del trattamento una volta trattato con le droghe del secondo line MDR-TB.

“I 32 000 bambini stimati sviluppano la tubercolosi multidrug-resistente (resistente alle due droghe principali di TB, vale a dire isoniazide e rifampicina), ogni anno. Il trattamento per MDR-TB è di una durata più lunga e richiede le droghe che sono più tossiche. Questo regime sono frequentemente duro per tollerare, specialmente in bambini, dovuto la lunghezza del trattamento, tossicità della droga e la mancanza di formulazioni adatte ai bambini,„ ha detto uno del prof. Anneke Hesseling dal centro di TB di Desmond Tutu, facoltà degli autori di medicina e di scienze di salubrità, università di Stellenbosch. “Fin qui, piccolo è stato conosciuto circa il trattamento ottimale per questi bambini. Questo esame quindi fornisce estremamente le informazioni importanti quanto ai risultati potenziali ed alle certe buone notizie stesse per il campo di TB.„

“Ci sono troppo pochi esempi dove i ricercatori dividono i loro dati per il pubblico e questo è impressionante che cosa questo gruppo globale dei ricercatori ha fatto - questo contribuito per assicurarsi che potremmo catturare tutta la prova pubblicata e non pubblicata per la cura dei bambini con MDR-TB. La ricerca ha reso 2772 rapporti e, infine, 33 studi erano ammissibili per l'inclusione,„ ha detto il Dott. Tamara Kredo, il co-author e lo specialista senior a Cochrane Sudafrica, un'unità di ricerca interna del Consiglio di ricerca medica sudafricano.

Esigenza del trattamento del HIV

L'esame egualmente ha mostrato il bisogno urgente per il trattamento del HIV in bambini con l'co-infezione di TB e del HIV. Il trattamento di TB riusciva meno in bambini che erano HIV positivi ma nella ricezione della terapia del antiretroviral (ART).

“Il trattamento riusciva in soltanto 56% dei bambini con la TB batteriologicamente confermata che sono stati infettati con il HIV che non ha ricevuto alcun trattamento del antiretroviral durante la terapia di MDR-TB,„ hanno detto Hesseling, “rispetto a 82% in bambini infettati al HIV che ha ricevuto l'ARTE durante la terapia di MDR-TB.„

“Questo evidenzia il bisogno urgente per ARTE in questi bambini, che dovrebbero essere una priorità nella nostra regolazione, in cui le tariffe del coinfection di HIV/TB sono così alte,„ lei hanno aggiunto.

La malnutrizione è stata indicata come altro fattore che risultato commovente del trattamento ed evidenzia l'esigenza delle soluzioni aggressive.

gli agenti del Secondo line e l'isoniazide iniettabili della alto-dose sono stati associati con successo del trattamento. Tuttavia, una proporzione elevata dei bambini con la malattia non severa che non ha ricevuto ancora agenti iniettabili del secondo line ha scaturito.

“Questo significa che i bambini con la malattia non severa possono potere essere risparmiato da questi farmaci più tossici,„ ha detto Hesseling.

“Più ulteriormente lavori ancora è necessaria sui diversi effetti della droga su risultato del trattamento,„ Kredo aggiunto. “Sebbene questi risultati siano usati per aggiornare le linee guida del WHO, avanzi la prova rigorosamente raccolta è necessario contribuire a guidare la gestione del trattamento di MDR-TB in bambini globalmente. Questo lavoro ci fa più capire del successo potenziale del trattamento, il potenziale affinchè i bambini sicuri ricevi i regimi meno intensivi e meno tossici e una comprensione dei fattori di rischio per i risultati difficili attraverso le impostazioni, che è importante per la progettazione dei regimi terapeutici futuri.„

Sorgente: http://www.sun.ac.za/english/Lists/news/DispForm.aspx?ID=5867

Advertisement