Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le unità chirurgiche assistive innovarici dominano nella sfida di DEBUTTO

I progetti messi a fuoco sulla fornitura delle modifiche semplici e a basso costo alle tecniche chirurgiche che potrebbero diminuire il dolore o il danno da queste procedure hanno dominato la progettazione di quest'anno dalla sfida biomedica dei gruppi dello studente non laureato (DEBUTTO). La sfida di DEBUTTO, una concorrenza premiata di progettazione di assistenza tecnica biomedica per i gruppi degli studenti universitari con i premi degno $65.000, è un concorso annuale di supporto da un partenariato pubblico-privato fra l'istituto nazionale della rappresentazione e della bioingegneria biomediche (NIBIB), la parte degli istituti della sanità nazionali e VentureWell. VentureWell è un'organizzazione senza scopo di lucro che supporta una generazione emergente di inventori di scienza e tecnologia e gli ecosistemi di imprenditorialità e dell'innovazione critici al loro successo. Ciò è il terzo anno che NIBIB ha unito con VentureWell, estendendo lo sbraccio e l'impatto collettivi dei premi di DEBUTTO.

Delle 36 entrate ammissibili ricevute da 25 università in 15 stati differenti, NIBIB ha selezionato tre gruppi di estrazione basati sul significato del problema che è indirizzato; l'impatto su cura clinica; l'innovazione della progettazione; e la prova di un prototipo di funzionamento. VentureWell ha selezionato due vincitori supplementari basati su potenziale del mercato e sul brevetto. I premi riceveranno in una cerimonia alla conferenza annuale della società di assistenza tecnica biomedica (BMES) a Atlanta il 18 ottobre.

“Le progettazioni mostrano come gli occhi freschi possono trovare le soluzioni semplici e a basso costo che possono migliorare la sanità ed è chiaro che gli studenti come questi sono il futuro di assistenza tecnica biomedica,„ ha detto Jill Heemskerk, il Ph.D., direttore provvisorio di NIBIB.

Il premio di primo luogo di NIBIB di $20.000 è andato ad un gruppo dalla Johns Hopkins University, Baltimora, per un retrattore come minimo dilagante del cervello, Radiex, che consente l'accesso chirurgico più sicuro al cervello per le operazioni neurologiche. Corrente, in circa 9 per cento delle operazioni neurochirurgiche, il retrattore; uno strumento utilizzato per aiutare i chirurghi ad accedere al cervello; causa il danno involontario quali il gonfiamento del cervello, l'emorragia, o l'infarto del cervello. La progettazione arrotondata del Radiex distribuisce le forze intorno ad un'apertura circolare ed il diametro accomoda facilmente come minimo gli interventi di alta chirurgia, limitanti il danneggiamento del cervello.

“Questo gruppo ha precisato le caratteristiche tecniche precise ed ha passato attraverso molti prototipi differenti raggiungere il loro obiettivo. La loro unità ha il potenziale di fare diminuire il tempo di recupero, diminuisce le complicazioni importanti che mettono in pericolo il paziente ed impediscono l'esigenza di cura postoperatoria,„ ha detto Zeynep Erim, il Ph.D., il direttore del programma che gestisce la sfida di DEBUTTO a NIBIB. “La prova dettagliata del prototipo, in collaborazione con i neurochirurghi, facendo uso dei fantasmi del cervello e dei cadaveri, anche impressionati i nostri giudici.„

Il secondo premio del posto NIBIB di $15.000 ha ricevuto ad un gruppo dalla Clemson University, Carolina del Sud, per sviluppare un'unità che può assistere nella resezione della tibia (una di due ossa nel cosciotto più basso), aiutante diminuisce la quantità di filone e di danno del legamento ed altre complicazioni durante le procedure totali della sostituzione del ginocchio. Egualmente tiene conto la resezione completa della tibia senza alcuni altri strumenti o tecnici, rendente la procedura più rapida e più facile per i chirurghi.

Un premio del posto di NIBIB terzo di $10.000 ha ricevuto ad un gruppo dal Georgia Institute of Technology, Atlanta, per la loro unità chiamata il Neuraline. È stato sviluppato per facilitare il collocamento dell'anestesia epidurale durante di lavoro e la consegna. Il metodo corrente di inserzione epidurale richiede al tecnico di ritenere una perdita di resistenza per identificare lo spazio epidurale nella spina dorsale. Tuttavia, la perdita di resistenza può essere altamente variabile secondo il paziente e l'abilità determinati del tecnico. Uno in otto tentativi di questa procedura provoca le complicazioni che variano dalle emicranie post-dural di foratura all'arresto cardiaco e perfino la morte. Il Neuraline è destinato per fornire una misura obiettiva di bioimpedance-; la resistenza che i tessuti differenti devono l'elettricità; quello avviserà il tecnico alla posizione del ago di stampa e quando ha raggiunto lo spazio epidurale corretto.

Il premio di impresa di $15.000 ha ricevuto da VentureWell ad un altro gruppo dalla Clemson University che ha progettato un'unità per aiutare i chirurghi della guida quando collocano le viti ortopediche per collocare e riparare le ossa tagliate. Se la vite è allineata con il foro che inizialmente è stato perforato, può piombo a dolore inutile come pure ad ambulatori supplementari. Il Concentracizor 4 è un'unità semplice che utilizza i giroscopi per registrare l'allineamento della perforazione e guida il chirurgo di nuovo all'angolo adeguato per il collocamento della vite facendo uso degli indicatori luminosi del LED. L'unità è tenuta in mano, leggera e può accomodare tutto il trapano chirurgico di dimensione.

Un premio di eccellenza della progettazione di VentureWell di $5.000 è andato ad un gruppo dall'università di California, riva del fiume, per il Talaria-; una parentesi graffa di caviglia magnetica che mira a fornire ha personalizzato il supporto. Facendo uso dei sensori, può da individuare quando la caviglia ha laminato dopo la sua soglia naturale (dopo personalmente la calibratura all'intervallo di ogni utente di moto) ed impiega il liquido magnetorheological immediatamente per supportare la caviglia una volta avuto bisogno di. Questo tipo di parentesi graffa personale ha potuto contribuire a fare diminuire sia il tempo di recupero come pure la probabilità di ulteriore lesione.

“La concorrenza di DEBUTTO ricava la progettazione ed i progetti di innovazione superiori dagli studenti non laureati alle università ed agli istituti universitari attraverso gli Stati Uniti ed i vincitori di quest'anno ancora una volta rappresentano un gruppo coercitivo di salubrità ed innovazioni di sanità,„ ha detto Phil Weilerstein, Presidente di VentureWell. “Le osservazioni di DEBUTTO hanno dimostrato l'applicazione di efficaci principi di progettazione per applicare la scienza e tecnologia emergente per creare le soluzioni innovarici e l'attenzione ai requisiti di sicurezza e regolatori. I gruppi di estrazione sono emerso da un esame esterno rigoroso dai gruppi dell'industria e degli esperti tecnici. Siamo impressionati con l'ingegnosità dei vincitori e siamo eccitati dal potenziale delle loro innovazioni di migliorare l'esperienza ed i risultati pazienti.„

Le descrizioni ed i video dei progetti d'estrazione possono essere trovati qui: https://www.nibib.nih.gov/training-careers/undergraduate-graduate/design-biomedical-undergraduate-teams-debut-challenge/2018-debut-challenge-winners