Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

I sonni sei - otto ore un la notte sono più utili per salubrità del cuore, suggeriscono lo studio

I ricercatori hanno trovato che un punto dolce di sei - otto ore di sonno un la notte è più utile per salubrità del cuore. Più o meno è nocivo. I loro risultati sono presentati oggi al congresso 2018 di ESC.

Studi il Dott. Epameinondas Fountas dell'autore, del centro cardiaco della chirurgia di Onassis, Atene, Grecia, ha detto: “Passare un terzo delle nostre vite che dormiamo eppure conosciamo piccolo circa l'impatto di questo bisogno biologico sull'apparato cardiovascolare.„

Lo studio ha studiato la relazione fra la durata di sonno e la malattia cardiovascolare facendo uso di una meta-analisi, uno strumento statistico per la combinazione dei risultati degli studi precedenti sullo stesso argomento. La meta-analisi ha compreso 11 studio prospettivo di più di un milione di adulti (1.000.541) senza malattia cardiovascolare pubblicata nei cinque anni ultimi.

Due gruppi, uno con breve (meno di sei ore) ed un altro con (più di otto ore) la durata notturna lunga di sonno, sono stati confrontati al gruppo di riferimento (sei - otto ore).

I ricercatori hanno trovato che sia le brevi che traversine lunghe hanno avute un maggior rischio di sviluppo o di morte dalla coronaropatia o dal colpo. Confrontato agli adulti che hanno dormito sei - otto ore una notte, uno short e le traversine lunghe hanno avuti maggiori rischi di 33% e di 11%, rispettivamente, di sviluppo o di morte dalla coronaropatia o dal colpo durante il seguito medio di 9,3 anni.

Il Dott. Fountas ha detto: “I nostri risultati suggeriscono che troppo o troppo poco sonno possa essere cattivo per il cuore. La più ricerca è necessaria chiarire esattamente perché, ma sappiamo che il sonno influenza i trattamenti biologici come il metabolismo del glucosio, la pressione sanguigna e l'infiammazione - che hanno un impatto sulla malattia cardiovascolare.„

Una resistenza dell'analisi corrente è che soltanto gli studi prospettivi erano il Dott. incluso e celebre Fountas. Ciò evita la tendenziosità di richiamo, una sorgente dell'errore sistematico nelle statistiche in seguito all'incapacità dei partecipanti di richiamare esattamente le informazioni.

Il Dott. Fountas ha concluso: “Avere la breve notte dispari o bugia-in è improbabile da essere nocivo a salubrità, ma la prova sta accumulandosi che la privazione notturna prolungata di sonno o l'eccessivo sonno dovrebbe essere evitato. Le buone notizie sono che c'è abbondanza dei modi entrare nell'abitudine di ottenere sei - otto ore un la notte - per esempio andando a letto ed alzandosi allo stesso tempo ogni giorno, evitando l'alcool e la caffeina prima del letto, mangiando sano ed essendo fisicamente attivo. Ottenere la giusta quantità di sonno è una parte importante di stile di vita sano.„