I neuroscenziati identificano il nuovo tipo “di neuroni del cinorrodonte„ unici agli esseri umani

Da Dott. Ananya Mandal, MD

Un tipo unico di neurone è stato scoperto nel cervello umano. È stato definito “il neurone del cinorrodonte„ dopo che la base della rosa a che somiglia. Questo neurone è assente in mouse e può fornire le bugne circa che cosa rende il cervello umano unico.

Il gruppo che collabora dagli istituti differenti ha pubblicato i loro risultati nell'ultima emissione della neuroscienza della natura del giornale. Secondo uno di Ed Lein autori dall'istituto di Allen per scienza di cervello a Seattle, questo nuovo tipo di cellula cerebrale non è stato descritto mai in alcune altre specie. Ciò, ha spiegato chiarirebbe perché alcuni trattamenti neurologici sperimentali funzionano in mouse del laboratorio ma non riesce a mostrare la stessa efficacia quando esseri umani sopra provati nei test clinici umani. Gli scienziati che studiano le malattie di cervello quali demenza, il morbo di Alzheimer, l'autismo o la schizofrenia egualmente otterrebbero una comprensione più chiara da questa individuazione, ha detto.

Una ricostruzione di un tipo recentemente scoperto di neurone umano. I ricercatori che hanno identificato il nuovo tipo delle cellule lo hanno definito un neurone del cinorrodo del `
Una ricostruzione di un tipo recentemente scoperto di neurone umano. I ricercatori che hanno identificato il nuovo tipo delle cellule lo hanno definito un neurone del cinorrodo del `' per la sua forma compatta e budlike. Cortesia di immagine di Boldog, et al.; Neuroscienza della natura.

Joshua Gordon, Direttore dell'istituto della salute mentale nazionale (il garante principale dello studio), ha detto che questi neuroni speciali possono essere il tasto per capire determinati disordini psichiatrici in esseri umani. A partire da ora, secondo Lein, il gruppo sta studiando se questi neuroni unici sono presenti in primati quali gli scimpanzè o le scimmie. Parecchi altri neuroni sono stati reclamati più presto per essere unici agli esseri umani ma più successivamente per essere trovati in altre specie che ha spiegato. Questo nuovo studio era una parte dell'iniziativa federale del CERVELLO annunciata da Presidente Barack Obama nel 2013.

Queste cellule cerebrali recentemente scoperte sono state nominate “neuroni del cinorrodonte„ dal gruppo all'università di Seghedino in Ungheria. Al laboratorio là, il ricercatore Gábor Tamás ed i colleghi stavano esaminando i neuroni inibitori. Questi neuroni funzionano fermando o rallentando altri neuroni. Mentre registrare segnala dai neuroni inibitori nei cervelli di due uomini che avevano donato i loro cervelli per la ricerca dopo la morte, Tamas ha trovato questi neuroni unici. Secondo Lein, Tamas ha notato “un tipo molto distintivo di cella„ che ha avuto, “la forma di una rosa dopo che i petali hanno cad da.„ Ciò lo ha incitato a nominare “la cella del cinorrodonte„ delle cellule. I ricercatori all'istituto di Allen egualmente avevano identificato queste celle facendo uso di un approccio differente. Il gruppo all'istituto di Allen egualmente ha trovato un modo individuare i geni che potrebbero essere inseriti nei cervelli umani.

Trygve Bakken, uno degli autori principali e dello scienziato senior all'istituto di Allen, ha descritto il neurone come “molto folto„. I neuroni usuali hanno brances snelli lunghi chiamati i dendrites che ha detto. In questi neuroni del cinorrodonte i dendrites sono “molto compatti con i lotti dei punti di diramazione, in modo da genere di assomigliare un po'ad un cinorrodo.„ Egualmente fanno una grande guardare lampadina all'estremità dei loro assoni che li fanno più simile ai cinorrodi, ha detto. Questi assoni rilasciano i segnali chimici ad altri neuroni.

Gli entrambi gruppi hanno collaborato per giungere alle conclusioni che queste celle del cinorrodonte erano un sottotipo delle celle inibitorie nel cervello umano che erano uniche. Significa che il cervello umano è non solo più grande e più complesso dei cervelli di altri animali ma egualmente di più è sofisticato con la struttura cellulare unica. Ciò ha potuto essere la ragione per la loro complessità, spiega i ricercatori.

Attualmente le funzioni esatte delle celle del cinorrodonte non è chiare. Sembrano gestire il flusso di informazione da una parte del cervello ad un altro. Attualmente, dice Lein, manifestazioni che di questo studio la futiltà di per mezzo dei mouse per la malattia di cervello umano studia. Questi neuroni inibitori del cinorrodonte potrebbero svolgere un ruolo nelle malattie che psichiatriche ha firmato fuori. Gordon dice che molto deve essere esplorato e questa potrebbe appena essere “la punta dell'iceberg„.

Sorgente: https://www.nature.com/articles/s41593-018-0205-2