Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

gli enzimi in relazione con immune causano il cancro di interfaccia aggressivo in pazienti con la sindrome della farfalla

I pazienti con una malattia della pelle rara, comunemente chiamata Butterfly Syndrome, che causa la vescica cronica e lo sfregio esteso anche sviluppano un modulo aggressivo ed interno di cancro presto nella vita. Ora un gruppo internazionale degli scienziati piombo dai ricercatori al centro del Cancro di Sidney Kimmel - la salubrità di Jefferson trova che gli enzimi relativi al sistema immuni sono contributori importanti allo sviluppo del cancro. La scoperta identifica le nuove strategie terapeutiche e rivela come l'infiammazione cronica può stimolare il cancro.

“Stiamo descrivendo per la prima volta un meccanismo che istiga dai i cancri guidati da danno del tessuto,„ abbiamo detto il sud senior di Andrew autore, il PhD, un professore associato nel dipartimento della dermatologia e la biologia cutanea a Jefferson (università di Filadelfia + università di Thomas Jefferson) che ha pubblicato lavoro il 22 agosto nella medicina di traduzione di scienza del giornale.

Il Dott. South studia un disordine severo dell'interfaccia chiamato bullosa distrofico recessivo di epidermolysis (RDEB). La malattia genetica rende l'interfaccia incredibilmente fragile--anche il tocco minimo può causare il danno come i risultati di circostanza dalle mutazioni in un gene che contribuisce a tenere insieme i livelli dell'interfaccia. Un piccolo graffio o spazzola dell'interfaccia può separare facilmente i livelli e causare le bolle che non guariscono bene. Ciò piombo spesso al considerevole sfregio. La maggior parte persona con RDEB egualmente sviluppa un cancro di interfaccia chiamato carcinoma spinocellulare presto nella vita.

“RDEB è uno stato che di interfaccia quello piombo all'inabilità profonda e dolore per tutta la vita per coloro che lo ha,„ ha detto Sharmila Collins, fondatore ed amministratore della maturazione l'eb (precedentemente fondo di ricerca di Sohana) e madre di un bambino con RDEB. “La routine quotidiana di puntura delle bolle e di vestire le ferite richiede le ore, è molto dolorosa ed ha un impatto profondo su vita familiare. Dopo gli anni di gestione quotidiana, le vittime sono ad ad alto rischio di sviluppare un carcinoma spinocellulare che molto aggressivo quello piombo a morte prematura. La ricerca sui meccanismi di questo cancro particolare allo scopo di trattarlo, è quindi una priorità. Siamo entusiasmati per potere supportare i ricercatori alla prima linea di questo lavoro.„

Il carcinoma spinocellulare è un tipo di cancro che si sviluppa in tessuti che fungono da barriera all'ambiente quale l'interfaccia, ma anche nella cavità orale, nei polmoni e nella cervice. Molta gente sviluppa questo genere di cancro nella loro interfaccia dall'esposizione del sole ed una volta individuata presto, carcinoma spinocellulare dell'interfaccia è curabile. Ma quello non è il caso per i pazienti di RDEB. Il loro tasso di sopravvivenza quinquennale è vicino a zero.

Il Dott. South e colleghi ha voluto capire perché il cancro è così frequente nei pazienti di RDEB e che cosa lo rende così aggressivo. Ha raggiunto fuori ai laboratori ed alle cliniche intorno al mondo che curano questi pazienti per raccogliere altrettanti campioni del carcinoma spinocellulare di RDEB come possibili, compreso la clinica di Jefferson per i pazienti adulti di eb, uno dei pochi che offre il trattamento per cancro in questa popolazione. Poi lui ed il suo gruppo hanno controllato il trucco genetico dei tumori.

Quando i ricercatori hanno esaminato le sequenze genetiche dei tumori dei pazienti di RDEB, hanno trovato che un gruppo di enzimi chiamati apolipoprotein B che modifica il complesso (APOBEC) ha causato una grande proporzione delle mutazioni del cancro. Queste proteine aiutano i nostri sistemi immunitari modificando i messaggi dell'acido nucleico in agenti patogeni e noi. Quando gli enzimi di APOBEC modificano i messaggi del nostro DNA per esempio, aumentano la diversità degli anticorpi disponibili per combattere fuori l'infezione. Nei pazienti di RDEB, l'infiammazione da danno di tessuto continuato e la minaccia persistente dell'infezione microbica arpona l'espressione di APOBEC, piombo gli enzimi per attaccare il DNA del paziente, che poi crea le mutazioni cancerogene.

Infatti, i cambiamenti del DNA da APOBEC rappresentano 42 per cento delle mutazioni nei tumori di interfaccia di RDEB. Nella maggior parte della gente con il cancro di interfaccia, APOBEC è molto meno attivo, componente circa soltanto circa due per cento delle mutazioni in tumori. L'individuazione significa che queste alterazioni di APOBEC distinguono il cancro di interfaccia di RDEB dal genere causato da luce solare. E poiché i tumori di interfaccia di RDEB si sviluppano nei posti con le ferite croniche, la scoperta ulteriormente fornisce un meccanismo per come l'infiammazione ed il danno di tessuto stimolano la progressione del cancro.

“Indichiamo per la prima volta che un trattamento mutational differente sembra promuovere i cancri causati da danno di tessuto cronico, come osservato in RDEB. Ciò è potenzialmente una forza invisibile che egualmente contribuisce ad un intervallo molto più vasto dei cancri,„ ha detto primo Raymond Cho autore, MD, PhD, un dermatologo di salubrità di UCSF e professore associato nel dipartimento della dermatologia a UCSF.

Il Dott. South e colleghi poi ha esaminato quali geni spengono o su e da cui nei tumori di interfaccia di RDEB ha confrontato ai carcinoma di cellule squamose in altri tessuti. Quando i ricercatori hanno raggruppato i geni che eseguono insieme le simili funzioni biologiche, hanno scoperto che cancri di interfaccia di RDEB dividono più in comune con quelli che si sviluppano nella cavità orale che il cancro che si sviluppa nell'interfaccia dall'esposizione UV. L'individuazione rivela gli atti del cancro di interfaccia di RDEB più simile a carcinoma spinocellulare della cavità orale che l'interfaccia. Insieme alla ricerca precedente che indica che come il cancro di interfaccia di RDEB, il carcinoma spinocellulare nella cavità orale è più aggressivo di nell'interfaccia ed egualmente ha più mutazioni di APOBEC, la scoperta del Dott. South suggerisce che gli approcci terapeutici per cancro orale potrebbero essere efficaci contro i cancri di interfaccia di RDEB.

“Dovremmo trattare quei cancri nei pazienti di RDEB similmente a come trattiamo il cancro nella cavità orale,„ abbiamo detto il Dott. South. “Che è un risultato clinico diretto da questa ricerca.„ Gli inibitori immuni del controllo quale nivolumab, che FDA ha approvato per trattare il carcinoma spinocellulare orale, potrebbero anche lavorare contro il cancro di interfaccia di RDEB per esempio, ma i ricercatori in primo luogo dovrebbero provare la sua efficacia.

“RDEB è una malattia devastante e pericolosa che ha un effetto principale sulla qualità di vita dei pazienti e su nessun opzioni approvate del trattamento. Siamo onorati per lavorare con il Dott. Andrew South verso la ricerca accelerante sui trattamenti e maturazioni per l'eb e consegnare speranza, guarigione ed i risultati per le famiglie intorno al mondo,„ ha detto Michael Hund, il direttore esecutivo, associazione della ricerca di eb.

Come conseguenza del lavoro recente, il dipartimento della difesa recentemente ha assegnato il Dott. South con una concessione per quasi $1,75 milioni USD per capire su che cosa enzimi di giri APOBEC e cercare i composti che li rendono non validi. “Tali inibitori potrebbero essere usati per contribuire ad impedire l'acquisizione di mutazione e sviluppo del cancro di interfaccia nei pazienti di RDEB,„ ha detto il Dott. South.