Vittoria dei ricercatori di UH concessione $3,5 milioni per sviluppare tecnologia che combatte i batteri resistenti della multi-droga

Due ricercatori di UH hanno estratto un quinquennale, la concessione $3,5 milioni dall'istituto nazionale dell'allergia e le malattie infettive per sviluppare la tecnologia che suggerirà rapidamente le combinazioni di promessa di antibiotici per uccidere i batteri resistenti sicuri. Secondo i centri per controllo di malattie, “la resistenza a antibiotici è una delle minacce più urgenti contro la sanità pubblica.„

“La gente sta morendo, là non è domanda a tale proposito. Ed è perché i batteri - ripetutamente - hanno fornito i modi combattere indietro contro gli antibiotici che stiamo gettando loro e sopravvivere a,„ ha detto l'istituto universitario del professor Vincent Tam della farmacia che, con Michael Nikolaou, professore di assistenza tecnica chimica e biomolecolare, intende anche al punteggio con i batteri ottimizzando l'uso clinico delle combinazioni antibiotiche combattere la resistenza.

“Nella guerra della gente contro i batteri, batteri stanno estraendo,„ ha detto Tam. Non è solo perché essi riproduce ogni 20 minuti ed oltrepassa tutti noi (preventivi propongono cinque milione batteri di trillion-trillion), essi egualmente è diventato più specializzato e resistente. Trenta anni fa, le probabilità dei batteri che sono resistenti ad ampicillina, un antibiotico comune, erano 5 per cento. Oggi è più di 50 per cento.

La combinazione degli antibiotici è emerso come una pratica tipica trattare le infezioni causate dagli sforzi virulenti dei batteri resistenti ad un singolo antibiotico. Ma rapidamente scegliere la combinazione corretta è complessa. Per esempio, l'antibiotico prescritto per un'infezione della ferita non è stesso quello prescritto per la gola di streptococco o una miriade di altre infezioni.

“Un metodo robusto per guidare la selezione razionale di efficaci combinazioni antibiotiche è cruciale da contribuire ad evitare il ritorno all'era dell'pre-antibiotico delle infezioni intrattabili,„ ha detto Tam. Il gruppo sta lavorando con una società esterna, BacterioScan, per sviluppare un dispositivo diagnostico rapido che verificherà le risposte batteriche a parecchie combinazioni della droga. I clinici collocheranno i campioni dei batteri nell'unità, una casella, che rifletterà la crescita batterica in presenza degli antibiotici differenti ed automaticamente elaborerà i dati raccolti per sputare fuori le previsioni di migliori combinazioni in un battibaleno.

“Non ho il momento ed il lusso di richiedere i giorni, se non le settimane, per calcolare questo fuori quando un paziente sta morendo. L'unità che stiamo sviluppando richiederà soltanto le ore,„ ha detto Tam, che prevede questi videi in ogni laboratorio dell'ospedale. La casella consegnerà un segnale crudo, o la serie di numeri, che gli algoritmi di Nikolaou interpreteranno per consegnare un sistema di posto preveduto di migliori combinazioni.

La prova iniziale includerà il aeruginosa dei batteri P., che causano la polmonite, baumannii del A. che causano le infezioni e la meningite di apparato urinario e i pneumoniae della klebsiella del superbug, che possono causare tutte e tre le malattie ed altre. Verificheranno le classi strutturali differenti di antibiotici per colpire gli errori ai siti differenti.

Poiché i batteri sono differenti da personale, questo approccio è una soluzione personale ad un problema che non può essere risolto con un-dimensione-misure tutta la prescrizione.

“È su misura e su misura per consegnare i risultati per un batterio specifico per un paziente specifico,„ ha detto Tam.

Sorgente: http://www.uh.edu/news-events/stories/2018/august-2018/082918-drug-resistant-bacteria.php