Le guide dei batteri dell'intestino sviluppano il grasso più beige con l'assunzione limitata di caloria

I mouse con un'assunzione con poche calorie vivono più lungamente e sono sia più sani che più magri. Un gruppo dei ricercatori costituiti un fondo per dallo SNSF può trovare la ragione per questo effetto positivo: molto di è giù di sventrare le comunità microbiche e come pregiudicano il sistema immunitario. I ricercatori egualmente hanno trovato i composti che imitano la restrizione calorica e possono trasformare i trattamenti dell'obesità.

Riducendo l'assunzione delle calorie di fino a 40% lungamente è stato conosciuto per avere un effetto benefico su salute degli animali: gli animali vivono più lungamente, goccia dei livelli dello sangue-zucchero più velocemente e bruciano più grasso corporeo. Secondo un articolo da un gruppo di ricercatori recentemente pubblicati nel metabolismo delle cellule del caricatore della ricerca, molti di questi cambiamenti nell'organismo sono determinati dai batteri dell'intestino.

Microbi di trasferimento dall'intestino
Il gruppo internazionale piombo da Mirko Trajkovski, professore di SNSF all'università di Ginevra, ha limitato l'assunzione di caloria dei mouse per i 30 giorni ed ha trovato una quantità aumentata di grasso beige, un tipo di tessuto grasso che brucia il grasso corporeo e contribuisce a perdita di peso.

Interessante, quando hanno trasferito le comunità microbiche dell'intestino cieco dai mouse caloria-limitati ad altri mouse sollevati ed ancora che vivono nelle circostanze sterili (cioè senza microbi nel loro intestino), il grassi più beige anche sviluppati di ricezione degli animali ed erano più magri malgrado il cibo normalmente. Così il cambiamento del microbiome da solo ha creato le indennità-malattia per i mouse.

Nell'analizzare queste comunità microbiche, il gruppo di Trajkovski ha trovato che i batteri dell'intestino dei mouse su una dieta caloria-limitata hanno prodotto i livelli più bassi di una molecola tossica chiamata Lipopolysaccharide (LPS). Quando i LPS-livelli sono stati ricostituiti ai livelli normali nel sangue, i mouse hanno perso molte indennità-malattia della dieta.

I nuovi composti possono aiutare nel trattamento dell'obesità
La molecola batterica dei LPS è conosciuta per avviare una risposta immunitaria attivando un ricevitore specifico del segnale conosciuto come il ricevitore del tipo di tributo 4 (TLR4). Sperimentando sui mouse con le celle immuni geneticamente modificate che mancano di questo ricevitore, i ricercatori potevano imitare l'effetto della restrizione calorica. “Il sistema immunitario non solo combatte chiaramente le infezioni, egualmente svolge un ruolo chiave nel metabolismo di regolamentazione,„ dice Trajkovski. Oltre a grasso più beige ed a perdita di peso, i mouse reagiscono meglio ad insulina, i loro fegati lo zucchero trattato ed il grasso nei modi più sani e nei mouse è più ben attrezzato resistere alle temperature più fredde. “Questo sta trasformandosi in un assolutamente nuovo campo di ricerca,„ dice che Trajkovski.Having ha diviso il meccanismo dietro la restrizione calorica, i ricercatori precisata per provare due composti: uno di loro direttamente diminuisce la produzione tossica dei LPS dai batteri e l'altro blocca il ricevitore TLR4 che riceve il segnale dei LPS. Entrambi hanno avuti un effetto positivo sui mouse che era simile a quello del cibo del di meno. “Può l'un giorno diventa possibile curare la gente obesa con una droga che simula la restrizione calorica,„ dice Trajkovski. “Corrente stiamo studiando i cambiamenti precisi nelle comunità batteriche ed egualmente stiamo provando altri composti che diminuiscono la produzione e la segnalazione dei LPS.„

Sorgente: http://www.snf.ch/en/researchinFocus/newsroom/Pages/news-180830-press-release-healthy-eating-thanks-to-gut-bacteria.aspx