Il gruppo di ricerca mira ad offrire i trattamenti più personali per i cancri pediatrici

Un nuovo gruppo di ricerca minore indipendente di Emmy Noether a Charité - Universitätsmedizin Berlino sta studiando lo sviluppo dei cancri pediatrici. Il gruppo di ricerca sta costituendo un fondo per dalle fondamenta di ricerca tedesche (DFG) e riceverà €1.7 milione in cinque anni.

Perché alcuni bambini sviluppano il cancro durante gli anni primissimi di vita? Come è questo possibile in assenza dell'esposizione alle sostanze cancerogene? Queste sono le domande che il nuovo gruppo di ricerca di Charité sta precisando per studiare. Piombo dal Dott. Anton Henssen del dipartimento della pediatria, della divisione dell'oncologia e dell'ematologia, i ricercatori stanno sperando di imparare come determinate mutazioni genomiche contribuiscono allo sviluppo del cancro in bambini. Come componente di questo sforzo, stanno sviluppando il nuovo DNA che ordina le tecnologie - metodi analitici impiegati per determinare l'ordine preciso di diverse particelle elementari del DNA. Queste particelle elementari compongono l'insieme di una persona di informazioni genetiche, che sono conosciute come loro “genoma„.

“Queste tecniche sono usate per determinare il genoma di una persona e per permetterci di identificare le mutazioni nei cancri. Siamo particolarmente interessati nei meccanismi che permettono che le mutazioni nei cancri si sviluppino in primo luogo,„ spieghiamo il Dott. Henssen, che, accanto al suo gruppo, sta studiando le transposasi del DNA - enzimi che agiscono come le forbici ed è capace del taglio e sezioni di eliminazione di DNA. Queste “forbici del DNA sono attive nei cancri pediatrici e contribuiscono al loro sviluppo. Di conseguenza, i ricercatori useranno il DNA del tumore che ordina sui cancri dei pazienti pediatrici, esaminante li a segni di attività della transposase del DNA. Spiegando gli obiettivi del suo gruppo di ricerca minore indipendente di Emmy Noether, il Dott. Henssen aggiunge: “Egualmente pianificazione verificare l'efficacia di nuove terapie del cancro. Stiamo sperando che, in alcuni anni, siamo in una posizione per offrire meglio questi bambini, i trattamenti più personali.„

Sorgente: https://www.charite.de/en/service/press_reports/artikel/detail/die_entstehung_von_krebs_bei_kindern_besser_verstehen/