Creazione dei rituali per onorare i morti agli impianti di a lungo termine cura

Uno per uno, i loro nomi sono stati recitati come membri della famiglia hanno innestato le mani l'un l'altro e silenziosamente hanno pianto.

Diciassette uomini e donne erano morto nell'anno scorso a salubrità & a ripristino grigi, una casa di cura di 58 letti. Oggi, le loro vite stavano onorare e le perdite sperimentate da coloro che si è preoccupato per loro hanno riconosciuto.

La morte ed il suo tambuccio, dolore, hanno una presenza profonda negli impianti di a lungo termine cura. I residenti possono svegliare una mattina per trovare che qualcuno hanno veduto ogni giorno nella sala da pranzo andata. Gli aiutanti di professione d'infermiera possono arrivare sul lavoro per trovare un letto vuoto, occupato prima il giorno da qualcuno che abbiano aiutato per i mesi.

Ma le maree di emozione che si increspano attraverso queste istituzioni si riconoscono raramente apertamente.

“Gli amministratori a lungo termine di cura osservano la morte come qualcosa che potrebbe rovesciare i residenti,„ hanno detto il Dott. Toni Miles, un professore dell'epidemiologia e della biostatistica all'università di Georgia. “Così, quando qualcuno muore, le porte sono chiuse e l'organismo è spinto discreto fuori la parte posteriore su una barella. È come quella persona mai non è esistito.„

Alla cerimonia commemorativa della salubrità grigia questo giorno caldo e soleggiato, una candela è stata accesa per ogni persona che era morto. Le loro immagini - giovani e vibranti, poi vecchio e restretto - scossalina vicino in una presentazione video. “I nostri cari continuano a vivere sopra nelle memorie nei vostri cuori,„ Rev. Steve Johnson, pastore della chiesa battista di Bradley, ha detto da un podio.

Dozzine di membri della famiglia si sono riuniti fuori, ogni tenuta un pallone bianco. Al conteggio di tre è venuto la versione. I grida di “ti amo„ hanno echeggiato mentre il gruppo ha girato le loro fronti di taglio verso il cielo.

Le miglia vuole vedere il decessso riconosciuto apertamente agli impianti in tutto la Georgia per cessare che cosa chiama “il silenzio perdita e morte circostanti nella cura a lungo termine.„ A seguito delle discussioni approfondite con più di 70 redattori, residenti e membri della famiglia a nove impianti nella Georgia centrale, ha creato due manuali “sui best practice nella cura di decessso„ e sta aumentando la marcia per offrire i seminari e la formazione del personale educativi in dozzine di in case di cura e di residenze viventi assistite attraverso lo stato.

“Il lavoro del Dott. Miles è incredibilmente importante„ ed ha il potenziale di facilitare la sofferenza di estremità-de-vita, ha detto Amanda Lou Newton, leader della squadra di servizi sociali a centro ospedaliero del centro medico di nordest della Georgia.

Le reazioni cariche a perdita ed alla morte sono comuni fra gli assistenti di professione d'infermiera e l'altro personale negli impianti di a lungo termine cura, la ricerca mostra. Quando le sensibilità non si riconoscono, il dolore può nascondersi e piombo ad una miriade di sintomi fisici e psicologici, compreso la depressione, distanziare e burnout.

Joanne Braswell, Direttore dei servizi sociali a salubrità grigia, ricorda un residente con le inabilità intellettuali che resterebbero nell'ufficio di Braswell gran parte del giorno, esaminanti tranquillamente i caricatori. Col passare del tempo, le due donne si sono trasformate in in fine e Braswell comprerebbe i piccoli regali e spuntini residenti.

“L'un giorno, sono entrato lavorare e mi hanno detto che era morto. Ed ho voluto gridare, ma non potrei,„ Braswell ho richiamato, riflettendo sulla sua scossa, fatta più doloroso dalle memorie della morte prematura di sua figlia parecchi anni più in anticipo. “Mi sono promesso [diventato] fissato mai non ancora a chiunque come quello.„ Da allora, quando i residenti attivamente stanno morendo, “mi scopro che separo,„ ha detto.

Sylvia McCoullough, 56, è venuto alla cerimonia commemorativa per suo padre, Melvin Daniels della salubrità grigia, che è morto il 19 aprile all'età 84.

Due anni più in anticipo, non molto prima che sua madre morta, McCoullough abbia rend contoere che suo padre ha avuto demenza. “Era quello forte nella nostra famiglia. … Ha catturato sempre la cura noi,„ ha detto, spiegando che la confusione e le allucinazioni di suo padre la hanno scossa alle sue fondamenta.

“Grido continuamente,„ McCoullough sono continuato, sembrando afflitto. “Sono come sono perso senza miei mamma e papà.„ Ma la cerimonia del Gray, ha detto, portata una certa comodità.

Edna Williams, 75, era fra dozzine di residenti all'evento, sedentesi tranquillamente in sua sedia a rotelle.

“Amo richiamare tutta la gente che è morto con l'anno,„ ho detto Williams, che invia le schede di compassione ai membri della famiglia ogni volta che impara della morte di un collega residente. In queste occasioni, Williams ha detto, è profondamente commovente. “Vado alla mia stanza„ e “sparga le mie proprie lacrime private„ e ritenga “la tristezza per cui la famiglia ha ancora andare da parte a parte,„ lei ha detto.

Edna Williams è un residente della salubrità & del ripristino grigi nel Gray, in GA. ed in un ex assistente di cura certificato in una casa vivente assistita a suo luogo natio di Statesboro, GA. Quando un residente a salubrità grigia muore, Williams invia le loro schede di compassione della famiglia, che chiede al personale ed ai residenti di firmare - “lasciare le loro famiglie sapere che realmente ci preoccupiamo e capiamo le loro sensibilità,„ dice. (Grant Blankenship per KHN)

Il cielo Melton della spigola (lasciata) e della nipote di Cathy ha assistito alla cerimonia di decessso a salubrità grigia & al ripristino nel ricordo del fratello delle spigole, sabbiatrici di Timothy Marion. “Lo manco ogni giorno,„ dice. (Grant Blankenship per KHN)

Screpoli il Nelson, l'amministratore della salubrità grigia, ha istituito parecchie polizze che la guida del decessso delle miglia raccomanda come best practice. Tutto il personale è insegnato a che cosa da fare quando un residente muore. Una volta possibili, è incoraggiato ad assistere ai funerali del fuori sito. Ogni morte si riconosce dentro l'edilizia, piuttosto di quanto nascosta.

Se uno del suo personale sembra afflitto, “esco e li trovo e parlo con loro e chiedo come posso aiutarli con le sensibilità che possono avere,„ il Nelson ho detto.

Altri best practice comprendono il supporto d'offerta ai residenti addolorantesi ed i parenti del deceduto, riconoscenti il decessso dei residenti deve nelle pianificazioni di cura ed in avere un protocollo preparare gli organismi per la visualizzazione definitiva.

Alcuni impianti vanno più avanti e creano i rituali unici. In una casa di cura della Georgia, le mani del personale sono sfregate con i petroli essenziali dopo la morte di un residente, Miles ha detto. In Ontario, il Canada, guelfo del centro sanitario di St Joseph giudica “una benedizione rituale„ nelle stanze in cui la gente muore.

Quindici miglia a partire da Gray, a Macon, GA., Tom Rockenbach esegue il posto di Carlyle, una funzione dell'alta società con quattro livelli di cura: vita indipendente, vita assistita, cura di memoria ed in servizi esperti di professione d'infermiera. Complessivamente, circa 325 anziani vivono là. L'anno scorso, 40 sono morto.

“Non la parliamo abbastanza quando qualcuno passa qui; non abbiamo un modo convenzionale di espressione del dolore come comunità,„ Rockenbach ha detto, discutendo che cosa ha imparato dopo le sessioni d'ascolto organizzate miglia per il personale ed i residenti. “Ci sono cose penso che potremmo fare meglio.„

Quando una morte si presenta che a questa comunità di pensione di cura di continuazione, una candela elettrica è accesa nel salone, in cui la gente va prendere la loro posta. Se c'è un necrologio, ha collocato in una stanza di meditazione, spesso con la a segno-in libro in cui la gente può redigere le osservazioni.

Dal lavoro con le miglia, Rockenbach ha un apprezzamento più acuto per l'impatto della morte e della perdita. Ora sta studiando la possibilità di fondare un gruppo di appoggio per il personale e di ospitare un caffè di morte per i residenti in cui “la gente potrebbe venire sentire che cosa l'altra gente è andato da parte a parte e come lo hanno passato attraverso.„

Tom Rockenbach (centro) è direttore esecutivo della funzione vivente senior del posto di Carlyle a Macon, GA. Rockenbach sta studiando la possibilità di fondare un gruppo di appoggio per il personale e di ospitare un caffè di morte per i residenti in cui “la gente potrebbe venire sentire che cosa l'altra gente è andato da parte a parte e come lo hanno passato attraverso. „ (Grant Blankenship per KHN)

Tameka Jackson, un infermiere pratico autorizzato che ha lavorato al posto di Carlyle per otto anni, è diventato turbato dopo che la morte di un residente, nel suo 90s, con cui si era sviluppata vicina.

“Me e lui, eravamo due piselli in un baccello,„ ha detto, richiamanti il calore dell'uomo ed il senso di umore.

Col passare del tempo, l'uomo anziano ha confidato nell'infermiere che era stanco vivere ma della tenuta sopra perché non ha voluto i membri della famiglia soffrire. “Mi direbbe che tutti i tipi di cose non ha voluto la sua famiglia preoccupare circa,„ Jackson ha detto. “In un modo, sono diventato il suo amico, il suo infermiere ed il suo confidente, tutto in uno.„

Una mattina, ha trovato che la sua stanza era nuda: Era morto la notte prima, ma nessuno ha avuto pensiero per chiamarlo. Gli occhi di Jackson hanno riempito di strappi mentre ha richiamato la sua ferita. “Sono una persona pregante ed ho dovuto chiedere a Dio per vedermi con,„ ha detto. “Ho trovato la comodità che sa in lui ha saputo che genuino lo amavo.„

Gennaio alza, 81, stava occupando del dolore di un ordinamento differente a metà maggio: Il suo marito, David Reed, che ha avuto malattia del Parkinson rapido d'avanzamento, recentemente si era mosso verso la sezione vivente assistita del posto di Carlyle dal loro appartamento indipendente-vivente che segnala la conclusione del loro tempo vivente insieme.

Come l'altra gente al posto di Carlyle, di punta ha avuto molta regolazione da fare quando è entrato nella funzione cinque anni fa dopo che il suo primo marito era morto. “I lotti della gente qui sono venuto qui da da qualche altra parte e smesso le loro case, i loro amici e le loro comunità, spesso dopo la morte di un coniuge,„ Peak ha detto. “Una volta che siete qui, la perdita - il vostri propri o qualcun altro - è continuamente intorno voi.„

Si è trovata tornitura a David, di cui prima la moglie era morto di un tumore cerebrale e che descrive come “uomo molle, dolce, saggio.„ Prima che sposino, hanno parlato apertamente circa cui steso avanti ed il picco ha promesso che avrebbe continuato.

“Nessuno può fermare l'angustia che accompagna la perdita,„ ma “i miei amici e la famiglia ancora mi ha bisogno di,„ ha detto.

Alla fine di maggio, David ha subito una lesione alla testa severa dopo la caduta ed è morto. “Lo manco notevolmente poichè eravamo insieme molto che felici,„ il picco ha scritto in un email. “Sto facendo come pure posso.„

La copertura di KHN di questi argomenti è supportata dalle fondamenta di John il A. Hartford, dalle fondamenta di Betty e di Gordon Moore e dalle fondamenta di SCANSIONE

Notizie di salubrità di KaiserQuesto articolo è stato ristampato da khn.org con l'autorizzazione delle fondamenta di Henry J. Kaiser Family. Le notizie di salubrità di Kaiser, un servizio di notizie editorialmente indipendente, sono un programma delle fondamenta della famiglia di Kaiser, un organismo di ricerca indipendente di polizza di sanità unaffiliated con Kaiser Permanente.

Advertisement