Lo studio esamina l'uso inutile della medicina in pazienti con il cancro polmonare avanzato

Le persone con il cancro polmonare avanzato hanno spesso altri stati del comorbid e molte possono essere sui regimi complessi, costosi e perfino inadeguati del farmaco. Un nuovo giornale britannico dello studio clinico di farmacologia ha esaminato le dimensioni a cui tali pazienti sono farmaci prescritti con il vantaggio discutibile.

In un'analisi di informazioni da due centri nel Regno Unito e negli Stati Uniti, l'uso delle medicine preventive--droghe per diabete, ipertensione, iperlipidemia, gli agenti antipiastrinici e le vitamine/i minerali--era comune al ricovero ospedaliero ed allo scarico per i pazienti che sono morto del cancro polmonare.

Nel sito BRITANNICO (125 persone), il numero medio dei farmaci preventivi era 1,9 all'ammissione e 1,7 a scarico, mentre nel sito degli Stati Uniti (191 persone) la media era 2,6 all'ammissione e 1,9 a scarico. “Ci può essere portata per sviluppare un intervento che abbraccia i principi di deprescribing sul punto di scarico dell'ospedale per diminuire la prescrizione inadeguata nei malati di cancro del polmone,„ gli autori ha scritto.