Gli adolescenti con migliore forma fisica aerobica hanno arterie più compiacenti, manifestazioni di studio

Gli studi finlandesi recenti intrapresi all'università di Jyväskylä hanno indicato che gli adolescenti con migliore forma fisica aerobica fanno fare le arterie più compiacenti che i loro pari più bassi di misura. Lo studio egualmente suggerisce che un'più alta soglia anaerobica sia collegata per migliorare la salubrità arteriosa. I risultati sono stati pubblicati nel giornale europeo della fisiologia applicata.

La rigidezza arteriosa è uno dei primi segni della malattia cardiovascolare e gli adulti con rigidezza arteriosa aumentata sono all'elevato rischio di sviluppare la malattia cardiovascolare clinica. Tuttavia, l'irrigidimento arterioso può avere sua origine già nell'infanzia e nell'adolescenza.
“Nel nostro studio che abbiamo indicato per la prima volta che la soglia anaerobica egualmente è collegata con rigidezza arteriosa,„ dice il Dott. Eero Haapala, PhD, dall'università di Jyväskylä.

La soglia anaerobica descrive l'intensità di esercizio che può essere sostenuta per i lungi periodi di tempo senza capitalizzazione in eccesso di acido lattico. Lo studio ha indicato che gli adolescenti con un'più alta soglia anaerobica egualmente hanno avuti rigidezza arteriosa più bassa che altri adolescenti hanno fatto.

“La resistenza di determinazione della soglia anaerobica è che non richiede lo sforzo massimo,„ Haapala spiega. “I risultati del nostro studio possono essere usati per schermare la rigidezza arteriosa aumentata in adolescenti che non possono eseguire le prove massime di esercizio.„

La forma fisica e la salubrità arteriosa possono essere migliorate

I risultati hanno indicato che sia il consumo d'ossigeno del picco che la soglia anaerobica sono stati collegati con rigidezza arteriosa in adolescenti fra le età di 16 e 19 anni. La genetica può spiegare la parte delle associazioni osservate ma moderare e particolarmente l'attività fisica vigorosa migliora la forma fisica e la salubrità arteriosa già nell'adolescenza.

“Poiché lo sviluppo della malattia cardiovascolare è un trattato lungo, l'attività fisica sufficiente intensa che comincia nell'infanzia può essere la prima riga nella prevenzione di invecchiamento arterioso iniziale.„

Lo studio ha studiato le associazioni del consumo d'ossigeno di punta direttamente misurato e della soglia anaerobica con rigidezza arteriosa fra 55 adolescenti finlandesi fra le età di 16 e 19 anni. Il consumo d'ossigeno di punta e la soglia anaerobica sono stati valutati facendo uso di una prova massima di esercizio su un ergometro del ciclo. La rigidezza arteriosa è stata misurata facendo uso di analisi di frequenza di impulso basata su tonometria oscillometric non invadente. I vari fattori di confusione, compreso la percentuale del grasso corporeo e la pressione sanguigna sistolica, erano controllati per nelle analisi.

Sorgente: https://www.jyu.fi/en/current/archive/2018/09/low-fitness-may-indicate-poor-arterial-health-in-adolescents

Advertisement