Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Lo studio rivela come il batterio pericoloso divide le sue informazioni genetiche

I batteri sono molto sornione nei loro sforzi per sviluppare la resistenza agli antibiotici. Alcuni sforzi dei batteri imballano sulle istruzioni genetiche per come si difendono e causano la malattia e comunicano questi informazioni sopra a vicino, il naïve, batteri - essenzialmente gifting i loro colleghi con le difese che devono sopravvivere a contro il nostro arsenale medico degli antibiotici.

Se quello non è abbastanza cattivo, le informazioni trasferite anche permettono che i batteri di ricezione comunichino sopra le stesse informazioni ad altre, significando che la capacità di resistere agli antibiotici ed alle tossine dei prodotti si sparga rapido da un batterio ad un altro.

È un pensiero spaventoso.

Gli scienziati al Discovery Institute della biomedicina dell'università di Monash ed il centro dell'ARCO di eccellenza nella rappresentazione molecolare avanzata, lavorante con il sincrotrone australiano, hanno risposto ad una questione chiave circa come un batterio pericoloso, Clostridium perfringens, azioni le sue informazioni genetiche.

C. - perfringens causa a più di un milione di casi di intossicazione alimentare ogni anno negli Stati Uniti e causa rapido la diffusione, lo stato interno “cancrena del gas„. È egualmente una causa economicamente importante della malattia in polli, in ovini ed in bovini.

Il gruppo, compreso il Dott. Daouda Traore, il Dott. Jess Wisniewski, il Dott. Vicki Adams, il professor Julian Rood ed il professor James Whisstock ha scoperto le informazioni su come un gene precedentemente sconosciuto - tcpK chiamato - funzioni da contribuire a passare le istruzioni genetiche (DNA) per resistenza a antibiotici da un batterio di C. - perfringens ad un altro.

Questi risultati sono stati pubblicati oggi nelle comunicazioni della natura.

Quando inizialmente hanno identificato il nuovo gene i database internazionali cercati gruppo per informazioni su come potrebbero lavorare.

“Non potremmo trovare alcune bugne quanto alla funzione di TcpK dovunque,„ il Dott. Traore ha detto.

“È trovato soltanto in C. - perfringens e la malattia riferita che causano i batteri, ma è critici affinchè i batteri spargano la resistenza a antibiotici,„ il Dott. Adams ha detto.

I raggi x dell'alta energia di infornamento generati dal sincrotrone australiano ad un cristallo della proteina di TcpK, i ricercatori potevano determinare la struttura molecolare 3D della proteina.

“La nostra analisi strutturale ha rivelato che la molecola somiglia ad un modulo obbligatorio universale del DNA chiamato un'traversare-Elica-giro-Elica. Ciò era l'innovazione chiave che ha permesso che noi scoprissimo che TcpK funzionasse tracciando il DNA per il trasferimento in un altro batterio,„ il Dott. Traore ha detto.

Il Dott. Traore ed i suoi colleghi anticipa che questa scoperta faciliterà la ricerca futura puntata su gestendo la diffusione di resistenza a antibiotici e dei geni della tossina.