Il dipartimento della difesa degli Stati Uniti offre la concessione triennale per lo studio di UIC su carcinoma della prostata

Una nuova concessione triennale che ammonta a quasi $1 milione dal dipartimento della difesa degli Stati Uniti costituirà un fondo per l'università dell'Illinois alla ricerca di Chicago sul gene SELENOF ed il suo ruolo nello sviluppo di carcinoma della prostata fra gli uomini di colore.

Gli uomini bianchi hanno rappresentato circa 106 nuovi casi di carcinoma della prostata per 100.000 uomini per gli anni 2011-2015. Ma fra gli uomini di colore, quasi 179 per 100.000 recentemente sono stati diagnosticati con carcinoma della prostata. Una combinazione di gioco probabile di fattori ambientali e della genetica un ruolo in perché gli uomini di colore avvertono un'più alta incidenza di carcinoma della prostata ed hanno risultati clinici peggiori, ha detto il diamante del Alan di UIC, che piombo lo studio.

“Crediamo che i livelli diminuiti di SELENOF contribuiscano al rischio di esperimento e di morte dal carcinoma della prostata e che le differenze nel gene di SELENOF fra gli uomini in bianco e nero contribuiscano al rischio aumentato in quella popolazione,„ abbiamo detto il diamante, professore di patologia nell'istituto universitario di UIC di medicina e nel membro del centro del Cancro dell'università dell'Illinois.

Il diamante accerterà di se l'assenza del gene nella prostata diminuisce il tempo quando il carcinoma della prostata compare, la frequenza dei tumori e la loro severità. I ricercatori egualmente studieranno il meccanismo da cui ha diminuito i livelli di SELENOF contribuiscono ad un più alto rischio di carcinoma della prostata ed ai risultati clinici più difficili. Gli esperimenti saranno eseguiti nei modelli del mouse.

Con l'assistenza di parecchi ricercatori nell'instituto di patologia di UIC, il diamante precedentemente ha esaminato i campioni clinici umani che hanno rivelato i livelli di SELENOF erano più bassi nel tessuto del cancro, rispetto al tessuto benigno, nei carcinoma della prostata degli uomini di colore rispetto agli uomini bianchi. Il diamante amplierà il suo lavoro che studia le differenze nei livelli di SELENOF fra gli uomini in bianco e nero.

Nel 2015, c'era 3,1 milione uomini stimati che vivono con il carcinoma della prostata negli Stati Uniti, secondo i dati dall'istituto nazionale contro il cancro. Circa 165.000 nuovi casi del carcinoma della prostata sono anticipati nel 2018 e quasi 30.000 moriranno dalla malattia, rappresentante circa 5 per cento di tutte le morti del cancro, il NSC ha detto.

“Anticipiamo che i nostri risultati identificheranno i fattori che contribuiscono alla disparità nel carcinoma della prostata fra gli afroamericani ed i Caucasians e possono piombo ai nuovi biomarcatori per identificare quegli uomini al rischio elevato,„ Diamond abbiamo detto. “Gli interventi nuovi di sviluppo diminuiranno l'ad alto rischio di contratto e della morte dal carcinoma della prostata negli uomini negli Stati Uniti, specialmente uomini di colore.„

Sorgente: https://today.uic.edu/u-s-department-of-defense-funds-uic-research-on-prostate-cancer