L'esame biomedico trova le incidenze guasti in alcuni trattamenti chirurgici della maglia per essere in modo inaccettabile alto

Le incidenze guasti in alcuni trattamenti facendo uso della maglia chirurgica sono in modo inaccettabile alte secondo un esame biomedico completo recentemente pubblicato che considera i risultati dagli articoli scientifici pari-esaminati che valutano il suo uso. Inoltre, l'esame conclude che più esperimenti dovrebbero essere eseguiti per valutare correttamente come la maglia chirurgica si comporterebbe in alcuni degli ambienti corporei in cui recentemente è stata utilizzata, quali la vagina ed il sistema urinario.

La maglia chirurgica è un materiale fabbricato fabbricato che è stato usato, con successo, per oltre 50 anni nella riparazione delle ernie. Negli ultimi anni, tuttavia, le società mediche hanno sviluppato i nuovi prodotti facendo uso di questa stessa maglia, per le operazioni che comprendono gli organi nella regione pelvica. Molti pazienti, la grande maggioranza che è donne, sono stati impiantati con i pezzi di maglia nelle operazioni per correggere l'incontinenza urinaria ed il prolasso degli organi quale la vagina, che si presenta frequentemente dopo il parto.

Molte di queste donne sono state condannate ad una vita di dolore e di disagio perché la maglia ha danneggiato gli organi ed i tessuti circostanti e non può essere eliminata. Di conseguenza, l'uso di questi prodotti è stato vietato o limitato stato in molti paesi compreso gli Stati Uniti, il Regno Unito, l'Australia e la Nuova Zelanda. In Irlanda, l'erba medica ed il governo sono stati lenti realizzare le dimensioni del problema, ma a luglio questo anno il ministro della salute ha annunciato che una pausa era stata collocata sull'uso di questi prodotti in attesa di una ricerca completa sul loro uso ed i rischi hanno compreso.

La nuova recensione, creata da professore dei materiali che costruisce alla Trinity College Dublino, David Taylor, considera i risultati di un'ampia varietà di sorgenti scientifiche e mediche, dalle relazioni sull'esperimento materiali agli studi finalizzati clinici. È stata pubblicata appena da un giornale scientifico principale - il giornale del comportamento meccanico dei materiali biomedici.

Il professor Taylor, un esperto sui materiali medici che lavorano nel centro della trinità per la bioingegneria, ha detto: “L'uso della maglia chirurgica trattare il prolasso pelvico dell'organo e l'incontinenza urinaria sembra fornire un altro esempio in cui i nuovi prodotti sono stati sviluppati che ampliano l'impiego dei materiali esistenti senza eseguire gli esperimenti necessari per capire correttamente il materiale e come reagirà nella sua nuova applicazione.„

“Le conseguenze molto severe possono derivare da erosione della maglia, quando i danni materiali della maglia i tessuti circostanti. I prodotti di prolasso hanno causato l'erosione della maglia dentro più di 10% dei casi, aumentando a quasi 30% in alcuni studi, che ho concluso ero in modo inaccettabile alto. Nel caso dei prodotti di incontinenza urinaria, l'erosione accade spesso di meno, intorno 2% - 3%, in modo dal mio parere è che i pazienti dovrebbero essere forniti più informazioni per permetterle di prendere una decisione informata circa i rischi coinvolgere.„

“La degradazione chimica del materiale dovuto l'infezione batterica e la tecnica chirurgica difficile sono due ragioni potenziali per gli errori, ma ulteriore lavoro è necessario - particolarmente l'esame dei prodotti guastati della maglia - determinare correttamente le cause fondamentali di questo problema.„