Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

L'istituto di Robert Koch pubblica i nuovi dati sulle allergie, sui problemi sanitari di salute mentale e sulle lesioni di incidente

L'istituto di Robert Koch ha pubblicato i nuovi dati dall'indagine tedesca di intervista e dell'esame di salubrità per i bambini e gli adolescenti (KiGGS) sulle allergie, problemi sanitari di salute mentale e lesioni di incidente. KiGGS è il solo studio completo sulla salubrità dei bambini e degli adolescenti in Germania e su un database importante per alle le decisioni politiche basate a prova. “I dati per atto„ dell'onda corrente di KiGGS sono stati raccolti fra 2014 e 2017 dagli esami fisici e dalle interviste. I dati possono anche essere usati per le analisi di tendenza paragonandole ai dati dagli studi del riferimento di KiGGS, che sono stati intrapresi fra 2003 e 2006. Gli ultimi risultati sono pubblicati nell'emissione 3/2018 del giornale della sorveglianza dello stato di salute.

Le malattie allergiche quali raffreddore da fieno (rinite allergica), asma bronchiale e dermatite atopica (eczema atopico) sono fra le malattie più comuni che pregiudicano la salubrità dei bambini e degli adolescenti. Queste malattie urtano spesso severamente le vite quotidiane di quelle influenzate. Più di uno in sei bambini (16,1%) corrente soffre almeno da una di queste tre malattie. Questa prevalenza non è cambiato dallo studio del riferimento di KiGGS e nella le figure assolute pregiudica 2,1 milione bambini ed adolescenti in Germania. Inoltre, più di un terzo dei bambini e gli adolescenti in Germania sono sensibilizzati ad una miscela di determinati allergeni inhalant ed hanno, cioè un rischio aumentato di allergie. Tuttavia, il numero dei giovani influenzati tramite le sensibilizzazioni allergiche non è cambiato poiché lo studio del riferimento.

Oltre alle malattie allergiche, la questione attuale del giornale egualmente mette a fuoco su un secondo argomento principale: problemi sanitari di salute mentale. Considerando che lo studio del riferimento di KiGGS ha trovato che 20,0% dei bambini e degli adolescenti hanno avuti problemi sanitari di salute mentale, KiGGS Wave 2 ha trovato questo per essere il caso con 16,9% dei giovani. Una delle ragioni per il declino nei problemi sanitari di salute mentale ha potuto essere l'entrata in vigore delle misure di criterio di integrità nei campi della promozione della salute e della sanità. Il deficit di attenzione/disordine dell'iperattività (ADHD) è uno dei disordini psicologici più comuni. Come componente di KiGGS Wave 2, i genitori di 3 - ai partecipanti di 17 anni sono stati chiesti se un medico o uno psicologo avesse diagnosticato i loro bambini come avendo ADHD. In generale, lo studio ha trovato che 4,4% degli adolescenti erano stati diagnosticati con ADHD, un punto percentuale di meno che nello studio del riferimento di KiGGS. D'importanza, i problemi sanitari di salute mentale sono più comuni fra i bambini con uno stato socioeconomico basso. Per permettere a tutti i bambini ed adolescenti di crescere nei buona salute, le misure per la promozione della salute e la prevenzione dovrebbero partire presto nella vita di un bambino ed essere adeguate ai bisogni del gruppo-obiettivo.

Gli incidenti egualmente appartengono ai rischi sanitari comuni che si presentano nell'infanzia e nell'adolescenza. Ogni quinto ragazzo ha ricevuto il trattamento medico per una lesione di incidente in un anno (19,4%), mentre le ragazze sono state influenzate di meno frequentemente (15,2%). La situazione ha cambiato piccolo dall'inizio del 2000s.

Nei concetti & nei metodi della sezione del giornale, i risultati di KiGGS per il peso scarso, il peso eccessivo e l'obesità sono classificati secondo i sistemi di riferimento internazionali. Il secondo articolo di metodi & di concetti descrive la procedura standardizzata per agli gli studi ad-hoc basati a telefono che è stata introdotta all'istituto di Robert Koch nel 2017. Questa procedura permette alle risposte di essere fornita alle domande sugli argomenti specifici in un modo veloce e flessibile.