La diagnosi di Alzheimer ha potuto diventare più semplice con il nuovo metodo della rappresentazione di cervello

La diagnosi accurata del morbo di Alzheimer può essere difficile nella maggior parte dei pazienti mentre i simili sintomi possono essere veduti in parecchi altri stati di malattia pure. I ricercatori hanno messo a punto un nuovo metodo della rappresentazione di cervello che può mostrare la presenza e la distribuzione esatte dei depositi del proteina tau nel cervello dell'persone con il morbo di Alzheimer. Questi giacimenti del proteina tau sono caratteristici del morbo di Alzheimer.

Oskar Hansson. Hansson, professore della ricerca clinica di memoria all'università di Lund in Svezia e la guida di studio ha detto in un'istruzione, “il metodo funziona molto bene. Credo che si applichi clinicamente dappertutto durante soltanto alcuni anni.„ I risultati di studio sono stati pubblicati nell'ultima emissione del JAMA (giornale di American Medical Association).

La diagnosi di Alzheimer ha potuto diventare più semplice con il nuovo metodo della rappresentazione di cervello. Credito di immagine: Lightspring/Shutterstock
La diagnosi di Alzheimer ha potuto diventare più semplice con il nuovo metodo della rappresentazione di cervello. Credito di immagine: Lightspring/Shutterstock

Ci sono due moduli dei giacimenti delle proteine nel cervello in pazienti con il morbo di Alzheimer - il proteina tau che forma i grovigli nel cervello e nella beta proteina dell'amiloide che causa la formazione di placche all'interno del cervello. La beta proteina dell'amiloide si sparge attraverso il cervello in primo luogo ed il proteina tau si sparge in fase più avanzata dai lobi temporali del cervello ad altre parti. Il centro medico del ricercatore senior Rik Ossenkoppele, di Lund e di Amsterdam ha spiegato che i primi sintomi e problemi cominciano a comparire nel paziente quando gli inizio di tau spargersi ed i neuroni o le cellule cerebrali cominciano a morire. Le difficoltà di memoria sono individuate ed a quel tempo c'è tau aumentata nel cervello Ossenkoppele ha detto e questo ribadisce la diagnosi di Alzheimer.

Il gruppo compreso quelli da Lund-Malmö in Svezia del sud come pure altri da San Francisco e da Seoul studiati oltre 700 pazienti e le prove guardate di memoria di questi pazienti. Hanno eseguito le scansioni dell'ANIMALE DOMESTICO sui cervelli di questi pazienti ed hanno individuato la presenza di tau nel cervello. Le scansioni dell'ANIMALE DOMESTICO usano gli indicatori radioattivi che illuminano le aree desiderate. Oskar Hansson ha spiegato che hanno usato “gli indicatori di tau„ specifici che sono stati amministrati per via endovenosa. Sulla scansione la presenza o dell'assenza di tau di Alzheimer è stato individuato chiaramente.

I ricercatori spiegano che questo nuovo metodo dell'tau-ANIMALE DOMESTICO era capace di rilevazione dei 90-95 per cento di tutti i casi del morbo di Alzheimer ed hanno fornito soltanto alcuni risultati del falso positivo. Ciò ha provato la sua superiorità sopra altri metodi quale MRI. l'ANIMALE DOMESTICO dell'Beta-amiloide egualmente sta usando attualmente per la diagnosi ed il metodo dell'tau-ANIMALE DOMESTICO ha mostrato a meno risultati del falso positivo che anche lo stato di metodo dell'ANIMALE DOMESTICO dell'beta-amiloide gli autori dello studio.

Hansson ha detto, “se siete trovato per avere tau nel cervello secondo l'tau-ANIMALE DOMESTICO, è, con poche eccezioni, dovuto il morbo di Alzheimer. Se avete tau-ANIMALE DOMESTICO normale e delicato per moderare la demenza, i vostri problemi di memoria sono molto probabilmente dovuto altre malattie neurologiche.„ La diagnosi precoce può aiutare la terapia iniziata del farmaco più in anticipo a dire gli esperti. Questo metodo egualmente sarebbe utile nei test clinici che provano le droghe da utilizzare in Alzheimer per controllare per vedere se c'è la loro efficacia.

Sorgente: https://jamanetwork.com/journals/jama/article-abstract/2702872

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, June 24). La diagnosi di Alzheimer ha potuto diventare più semplice con il nuovo metodo della rappresentazione di cervello. News-Medical. Retrieved on July 19, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20180920/Alzheimere28099s-diagnosis-might-become-simpler-with-new-brain-imaging-method.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "La diagnosi di Alzheimer ha potuto diventare più semplice con il nuovo metodo della rappresentazione di cervello". News-Medical. 19 July 2019. <https://www.news-medical.net/news/20180920/Alzheimere28099s-diagnosis-might-become-simpler-with-new-brain-imaging-method.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "La diagnosi di Alzheimer ha potuto diventare più semplice con il nuovo metodo della rappresentazione di cervello". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20180920/Alzheimere28099s-diagnosis-might-become-simpler-with-new-brain-imaging-method.aspx. (accessed July 19, 2019).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. La diagnosi di Alzheimer ha potuto diventare più semplice con il nuovo metodo della rappresentazione di cervello. News-Medical, viewed 19 July 2019, https://www.news-medical.net/news/20180920/Alzheimere28099s-diagnosis-might-become-simpler-with-new-brain-imaging-method.aspx.