Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Fina Biosolutions riceve il brevetto per l'espressione e la depurazione della proteina vaccino coniugata

Fina Biosolutions annuncia che gli Stati Uniti brevettano ed ufficio di marchio di fabbrica ha registrato un brevetto per l'espressione e la depurazione della proteina vaccino coniugata CRM197 in Escherichia coli. CRM197 è una componente chiave di molte formulazioni vaccino ha utilizzato universalmente.

“Il nostro scopo è di diminuire la barriera vaccino di costo ed accordare la gente nel bisogno accedi a ai vaccini di salvataggio,„ ha detto il Dott. Andrew Lees, fondatore e CEO di Fina Biosolutions. “Non potremmo essere più piacevoli per annunciare che siamo riuscito a creare una proteina vaccino necessaria, CRM197, in un modo efficiente e più redditizio. Il nostro metodo privato di produzione aiuterà il persone in tutto il mondo per proteggersi, i loro bambini ed i loro cari da polmonite, dalla meningite e da più.„

Prima di nuovo metodo di Fina Biosolutions di produzione, la proteina197 di CRM era fabbricata dai diphtheriae del corinebatterio ai rendimenti bassi o era disponibile commercialmente ad alto costo. Ad accesso limitato alla proteina ha ostacolato lo sviluppo del vaccino ed ha aumentato i costi di produzione vaccino considerevolmente, particolarmente per i produttori del mercato emergente. Il brevetto recente-accordato è per metodo rivoluzionario di Fina Biosolutions il nuovo di espressione197 di CRM, che produce la proteina ai rendimenti molto alti senza l'esigenza dei diphtheriae del corinebatterio. CRM197 fabbricato con questo metodo è solubile, adeguato-profilatura ed espresso nel citoplasma di Escherichia coli, un batterio comunemente usato in biotecnologia.

Con questa invenzione, la produzione a basso costo di una componente vaccino apprezzata ora è possibile ed apre la porta a fabbricare i vaccini coniugati ai bassi costi. Le applicazioni corrispondenti file e sono pubblicate o in corso in molti altri paesi. L'emissione del brevetto 10.093.704 degli Stati Uniti segue molto attentamente gli abbuoni delle applicazioni corrispondenti in Australia, in Nuova Zelanda e nel Sudafrica. Fina Biosolutions commercializza CRM197 sotto la marca EcoCRM®, per Escherichia coli CRM197. La proteina è stata valutata estesamente negli studi preclinici, compreso i vaccini per le malattie infettive, il cancro, il trattamento di dipendenza ed Alzheimer. EcoCRM® è disponibile per concedere una licenza.