Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il nuovo studio offre a donne infertili le informazioni sulle probabilità previste di diventare incinte

Un nuovo giornale informazioni delle donne infertili di offerte di studio di ricerca nella ginecologia e nell'ostetricia di nuove per quanto riguarda le loro probabilità previste di diventare incinte e può aiutarli per selezionare il trattamento ottimale basato sui loro vari fattori di rischio.

In un'analisi delle cartelle sanitarie di 1.864 pazienti infertili femminili a Tokyo dal 2000-2015, 49,4% e 21,9% dei pazienti concepiti dopo il trattamento con la tecnologia e l'non ARTE (ART) riproduttive assistite, rispettivamente. Invecchi in 35 anni, endometriosi avanzata e una presenza corrente passata o di cronologia di fibroids uterini ha avuta impatti negativi sul risultato di non ARTE. L'effetto di endometriosi avanzata era particolarmente alto per i pazienti nel loro 30s. Il trattamento di ARTE per i pazienti con endometriosi avanzata era efficace.

I trattamenti di ARTE comprendono la fertilizzazione in vitro e l'iniezione intracitoplasmica dello sperma, mentre i trattamenti di non ARTE comprendono lo stimolo ovarico delicato insieme a richieste cronometrate e/o ad inseminazione intrauterina.

“Alcune donne nel loro inizio degli anni 30 possono soffrire dall'endometriosi avanzata della fase e rimarranno essere infertili a meno che siano curate estesamente,„ hanno detto il Dott. Osamu Wada-Hiraike del co-author, dell'università di Tokyo.