I ricercatori sono sovvenzionato di DoD per verificare l'efficacia della terapia di cellula staminale a lesioni agli occhi

I ricercatori all'università dell'Illinois a Chicago hanno ricevuto un quadriennale, concessione $5,25 milioni dal dipartimento della difesa degli Stati Uniti per piombo un test clinico del multi-sito per verificare l'efficacia ad un di un trattamento basato a cella del gambo a lesioni agli occhi.

Il trattamento usa le cellule staminali mesenchymal -- le celle che possono differenziarsi in grasso, nell'osso o nella cartilagine, ma che egualmente producono un'abbondanza di fattori antinfiammatori che sono stati indicati alla velocità che guarisce e diminuiscono spaventare nei modelli sperimentali della lesione agli occhi.

“Stiamo studiando i beni curativi delle cellule staminali mesenchymal nell'occhio con il finanziamento dal dipartimento della difesa per i cinque anni ultimi,„ ha detto il Dott. Ali Djalilian, professore dell'oftalmologia e delle scienze visive nell'istituto universitario di UIC di medicina e del ricercatore principale sulla concessione. “Abbiamo veduto che queste celle, una volta applicate alla superficie dell'occhio, possono svolgere un ruolo complementare significativo nella guarigione e nella promozione della guarigione in modo da da diminuire sfregiare. Stiamo guardando in avanti ai test clinici di queste celle in esseri umani.„

Le lesioni all'occhio, mentre non necessariamente pericolose, possono causare la cecità e retrocedere radicalmente la qualità di vita. Il termale brucia dalle esplosioni e le ustioni chimiche all'occhio sono fra le lesioni più comuni ai membri di servizio nel combattimento, ma le lesioni e le ferite non curative della cornea -- il chiaro livello esterno dell'occhio -- sia comune fra i civili, pure.

Djalilian, insieme al ricercatore co-principale, Charlotte Joslin, professore associato dell'oftalmologia e delle scienze visive a UIC, piombo i test clinici a UIC ed altri a 10 centri medici, compreso tre centri medici di affari dei veterani nell'area di Chicago, altri cinque centri negli Stati Uniti, uno nel Brasile ed uno in India.

La concessione supporterà sia i test clinici di fase 1 che di fase 2. Nella prova di fase 1, che farà partecipare circa 10 pazienti a UIC, i ricercatori pianificazione determinare la sicurezza del trattamento della cellula staminale e cominciare a determinare la migliore dose per promuovere la guarigione della cornea. Nella prova di fase 2, a cui sperano di iscrivere 220 partecipanti, i ricercatori più ulteriormente studieranno l'efficacia delle cellule staminali rispetto ad un gruppo curato controllo. I ricercatori iscriveranno i partecipanti civili con sia le nuove che vecchie lesioni alla cornea, compreso le ustioni del prodotto chimico e del termale ed altre ferite corneali non curative.

Djalilian e Joslin useranno le cellule staminali midollo-derivate osso catturate da un donatore in buona salute che si svilupperà aBio--fabbricazione di Waisman sotto la direzione del co-ricercatore, il Dott. Peiman Hematti, professore dell'ematologia/oncologia all'università di Wisconsin. “Non catturiamo le celle da ogni partecipante perché per ottenere abbastanza celle per il trattamento, le celle devono moltiplicarsi per un - due mesi,„ Djalilian abbiamo spiegato. “Prima che due mesi siano passato, nel caso della maggior parte dei generi di lesioni agli occhi stiamo trattando in queste prove, la finestra critica per usare le celle al loro più grande effetto abbiamo chiuso. Ecco perché stiamo usando le celle erogarici„

Mentre c'è sempre una preoccupazione che quando usando le cellule staminali per trattare la malattia, potrebbero potenzialmente cominciare a moltiplicarsi fuori controllo per produrre i tumori, Djalilian ha detto che le cellule staminali mesenchymal sono state utilizzate in più di 100 studi clinici per altre circostanze senza gli incidenti di causare i cancri.

“Questa è una riga di promessa di trattamento a causa dei fattori curativi straordinari prodotti da queste cellule staminali,„ ha detto. “Questi fattori contribuiscono ad impedire il danno causato dalle risposte immunitarie esagerate alla lesione, che può infine causare più danno di tessuto che la lesione iniziale. Poichè questo trattamento può modulare la risposta immunitaria e promuovere la guarigione vera, siamo molto emozionanti studiare l'efficacia di questo trattamento in esseri umani.„

Sorgente: https://today.uic.edu/uic-receives-department-of-defense-grant-to-lead-clinical-trial-of-stem-cell-therapy-for-eye-injuries