La crescita dei circuiti in anticipo del cervello può contribuire a predire l'intelligenza e la salubrità emozionale del bambino

I tassi di accrescimento dei circuiti del cervello nell'infanzia possono aiutare gli esperti a predire che cosa l'intelligenza e la salubrità emozionale di un bambino potrebbero essere quando il bambino gira 4, un nuovo studio ha trovato. Con la ricerca priore, questi risultati hanno potuto aiutare i medici futuri ad identificare le sfide conoscitive e comportamentistiche durante i primi mesi ed anni di vita, piombo al trattamento iniziale.

Circa 15 per cento dei bambini negli Stati Uniti fra le età 2 e 8 sono diagnosticati con almeno un disordine mentale, comportamentistico o inerente allo sviluppo, secondo il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie degli Stati Uniti. Questi disordini comprendono le difficoltà di apprendimento, le more nell'acquisizione di linguaggio, il disturbo da deficit di attenzione, l'autismo ed altri problemi.

Il nuovo studio, pubblicato in psichiatria biologica: La neuroscienza conoscitiva e Neuroimaging, aggiunge alla comprensione di come lo sviluppo infantile del cervello può fornire le bugne iniziali importanti a questi disordini. Gli studi sono stati intrapresi dai ricercatori al Cedro-Sinai in Los Angeles ed all'università di North Carolina a Chapel Hill.

Il gruppo costruito su ricerca più iniziale in cui hanno eseguito le scansioni di MRI su più di 1.000 infanti in buona salute per esaminare come e quando connessioni sviluppate fra il regolatore emozionale del cervello, chiamato l'amigdala ed il resto del cervello. Hanno trovato che mentre i neonati mancano della connettività dei cervelli adulti, lo sviluppo rapido dei circuiti si è presentato durante il primo anno di vita, seguito dal rafforzamento e dal regolarsi all'età 2.

Per il loro ultimo studio, il gruppo ha valutato 223 dei bambini che hanno partecipato allo studio più iniziale. I ricercatori hanno studiato i bambini a 4 anni per vedere se le loro scansioni di cervello poichè gli infanti avevano predetto il comportamento successivo. Oltre alle prove di quoziente d'intelligenza destinate specialmente affinchè i bambini di 4 anni misurino lo sviluppo conoscitivo, i ricercatori hanno esaminato i genitori dei bambini ed hanno usato le prove standardizzate quali il sistema di valutazione di comportamento per i bambini e l'inventario di classificazione di comportamento di funzione esecutiva per misurare i livelli di ansia, di abilità dell'autocontrollo e di altri comportamenti.

“I nostri risultati hanno confermato che lo sviluppo emozionale del circuito durante l'infanzia pregiudica i bambini come crescono,„ ha detto Wei Gao, PhD, professore associato delle scienze biomediche e Direttore della ricerca di Neuroimaging all'istituto di ricerca biomedico della rappresentazione del Cedro-Sinai. “Facendo uso della connettività funzionale dei cervelli degli infanti predire i risultati emozionali e conoscitivi ha potuto trasformarsi in in uno strumento potente per identificare i problemi nella fase iniziale e per progettare le efficaci pianificazioni del trattamento.„

Gao era autore co-senior dello studio, con John Gilmore, MD, dall'università di North Carolina a Chapel Hill. Aggetti lo scienziato Andrew Salzwedel, PhD, dal laboratorio di Gao era il primo autore.

Charles Simmons, MD, professore e presidenza del dipartimento della pediatria al Cedro-Sinai, ha detto che i risultati affrontano un'emissione importante di salubrità. “I nuovi biomarcatori premonitori dello sviluppo neurologico sono necessari perché un numero significativo dei bambini è a rischio dello sviluppo neurologico avverso dovuto genetico, ambientale e lo stile di vita scompone,„ lui ha spiegato. “Questi studi forniscono la speranza che nell'immediato futuro possiamo potere a più esattamente diagnostichiamo, interveniamo ed ottimizziamo lo sviluppo neonatale ed infantile.„

Gao ha detto che lo scopo seguente del gruppo è di stabilire ai i modelli più completi e più basati a rappresentazione per predire un'più ampia varietà di risultati inerenti allo sviluppo durante ed oltre la prima infanzia. Il gruppo egualmente pianificazione applicare il suo modello alle popolazioni a rischio, compreso i bambini con la nascita prematura e l'esposizione prenatale della droga.

Sorgente: https://www.cedars-sinai.org/newsroom/wired-for-life-study-links-infants-brain-circuitry-to-future-health/