Un nuovo modo creare ha personalizzato i modelli del mouse per lo studio dello sviluppo del cervello

Scienziati che studiano come la malattia di cervello di impatto della genetica lungamente ha cercato un migliore modello sperimentale. Le culture delle linee cellulari geneticamente modificate possono rivelare alcune bugne a come determinati geni influenzano lo sviluppo dei disordini psichiatrici e dei tumori al cervello. Ma tali modelli non possono offrire come c'era da aspettarsi lo sguardo alla funzione del cervello che può essere svolta dai mouse geneticamente modificati.

Anche poi, mouse con attenzione crescere per studiare come l'impatto dei geni il cervello ha parecchi svantaggi. I cicli dell'allevamento sono lunghi e costosi e la specificità desiderata del gene può essere verificata soltanto -- ma non garantito -- quando i cuccioli del mouse nascono.

In odierna natura, gli scienziati dall'ospedale pediatrico di Boston ed Uc San Francisco descrivono un nuovo modo creare i modelli su misura del mouse per lo studio del cervello. In primo luogo, una tossina naturale può essere utilizzata negli embrioni del mouse per uccidere fuori le giovani cellule cerebrali che si sviluppano normalmente nel forebrain. I forebrains di sviluppo degli animali possono poi essere ricostituiti dalle cellule staminali geneticamente costruite che contengono le modifiche genetiche specifiche desiderate per lo studio.

Questa “sostituzione del forebrain„ provoca i cuccioli completamente di funzionamento del mouse che hanno genetica ben controllata, permettendo che gli scienziati studino come i geni specifici influenzano i disordini del cervello con un maggior grado di controllo.

“Pensiamo a questa strategia come piattaforma completamente nuova affinchè i neurobiologi studiamo molti aspetti del cervello, da conoscenza di base di cui i geni gestiscono lo sviluppo del cervello potenzialmente a trovare le nuove terapie geniche per i tumori al cervello ed i disordini psichiatrici,„ diciamo Fred alt, PhD, un autore co-senior sul nuovo documento ed il Direttore del programma dei bambini di Boston nella medicina cellulare e molecolare.

“I mouse con le regioni embrionale-gambo-cella-derivate del cervello sono indistinguibili dai mouse normali nella memoria e mansioni dell'apprendimento,„ note Bjoern Schwer, il MD, il PhD, un ex apprendista nel laboratorio dell'alt che ora è un assistente universitario a UCSF ed autore co-senior sul documento.

L'alt ed il suo gruppo, compreso Schwer, egualmente stanno pubblicando un insieme dettagliato delle istruzioni in moda da potere applicare rapido gli scienziati intorno al mondo la tecnica nei loro propri laboratori della neurobiologia.

Studio rottura del gene e delle malattie di cervello rare

Uno scopo particolare del laboratorio dell'alt nello sviluppare questa tecnica è di usarlo come piattaforma per studiare un insieme dei geni che recentemente hanno scoperto sono altamente suscettibili dell'irrompere le celle del progenitore del cervello del mouse. Vogliono determinano la frequenza ed i meccanismi da cui questi geni possono rompersi e determinano se questo trattamento di rottura contribuisca alle malattie ed ai tumori al cervello neuropsichiatrici.

Che cosa è più, l'alt e Schwer credono che la tecnica potrebbe essere applicata per aiutare la medicina personale. Creando i modelli su ordinazione del cervello del mouse, gli medico-scienziati potrebbero imitare il profilo genetico unico dei pazienti undiagnosed con le malattie ed i disordini di cervello rari.

http://www.childrenshospital.org/Source: http://www.childrenshospital.org/