Visione di offerta di risultati nuova dei cambiamenti in anticipo che si presentano durante la patologia dell'ANNUNCIO

Il morbo di Alzheimer (AD) è il modulo più comune di demenza, comprendendo la perdita di memoria e una riduzione delle abilità conoscitive. I pazienti con l'ANNUNCIO sviluppano le strutture anormali multiple della proteina nei loro cervelli che sono pensati per distruggere o danneggiare le cellule nervose (neuroni). Una di queste strutture, la placca senile, si compone dei mucchi di peptide (Aβ) dell'beta-amiloide che si formano negli spazi fra i neuroni.

Molti test clinici avanzati in pazienti con l'ANNUNCIO hanno tentato di rallentare o invertire la malattia mirando a queste placche per rimozione. Tuttavia, malgrado la riuscita diminuzione nell'aggregazione di Aβ, queste prove principalmente non sono riuscito a migliorare la memoria o la funzione conoscitiva nei pazienti dell'ANNUNCIO.

Prima della formazione di cumuli di Aβ, gli studi rivelatori cambia nella fosforilazione (una modifica chimica) di determinate proteine, compreso SRRM2. Questa proteina era probabilmente implicata sotto forma del regolamento del gene conosciuto come impiombando, ma la sua funzione esatta era poco chiara.

Ora, un gruppo giapponese dei ricercatori piombo dall'università medica e dentaria di Tokyo (TMDU) ha esaminato i livelli di fosforilazione SRRM2 in un modello del mouse dell'ANNUNCIO ed ha trovato che sono aumentato prima dell'aggregazione di Aβ. Ciò infine ha impedito il trasporto nucleare di SRRM2 e piombo ai livelli diminuiti di proteina PQBP1, che è stata collegata con i disordini neurodevelopmental ed intellettuali. I risultati di studio sono stati riferiti in psichiatria molecolare.

“Abbiamo indicato che la fosforilazione aumentata di SRRM2 la ha impedita l'interazione con un'altra proteina quale folding proteico degli aiuti,„ dice primo Hikari Tanaka autore. “In assenza di questa interazione, SRRM2 è rimanere spiegato in modo da non è stato trasportato al nucleo ed è stato degradato nel citoplasma.„

Il gruppo dopo ha misurato i livelli di proteina SRRM2 e PQBP1 nella corteccia cerebrale dei mouse dell'ANNUNCIO di presto-fase e dei pazienti umani dell'ANNUNCIO di stadio finale come pure in celle umane di IPS dell'ANNUNCIO. Entrambe le proteine notevolmente sono state diminuite rispetto agli importi corrispondenti nei comandi sani.

“Per scoprire che effetto una riduzione di PQBP1 avrebbe avuta in vivo, abbiamo generato i mouse knockout in cui il gene PQBP1 è stato interrotto,„ spieghiamo Hitoshi corrispondente Okazawa autore. “Abbiamo osservato il declino ed i cambiamenti conoscitivi nella morfologia delle loro sinapsi, che sono giunzioni fra i neuroni che permettono la comunicazione elettrica e chimica. Questi cambiamenti sono stati causati dai reticoli interrotti dell'impionbatura del gene della sinapsi.„

Un vettore virale che contiene PQBP1 è stato usato per recuperare l'espressione della proteina della sinapsi in questi mouse. Non solo ha fatto questa espressione di restore PQBP1, ma egualmente ha recuperato i fenotipi anormali. Questi risultati offrono una nuova comprensione nei cambiamenti in anticipo che si presentano durante la patologia dell'ANNUNCIO che comprende impiombando le proteine, suggerenti le possibilità per le terapie geniche dai vettori del virus.

Sorgente: http://www.tmd.ac.jp/english/press-release/20181011_1/index.html