Merck presenta a fase MK-1454 1 dato per il trattamento dei tumori solidi avanzati o dei linfomi

Merck, conosciuto come MSD fuori degli Stati Uniti e del Canada, oggi ha annunciato la prima presentazione dei dati preliminari da un test clinico di fase 1 che valuta MK-1454, un agonista d'investigazione di STING (stimolatore dei geni dell'interferone), come monoterapia e congiuntamente a KEYTRUDA® (pembrolizumab), alla terapia del anti-PD-1 di Merck, in pazienti con i tumori solidi avanzati o i linfomi. MK-1454 è uno di più di 20 candidati immuno-terapeutici d'investigazione novelli Merck sta valutando come componente della sua vasta conduttura dell'oncologia. I risultati per MK-1454 erano accettati come estratto dirottura e stanno presentandi oggi in una sessione della discussione del manifesto al congresso 2018 di ESMO (#LBA15 astratto).

“Merck sta avanzando una vasta conduttura messa a fuoco sullo sviluppo delle terapie innovarici con potenziale di fornire al vantaggio clinico significativo alla gente i cancri avanzati,„ ha detto il Dott. Eric H. Rubin, vice presidente senior, lo sviluppo della fase iniziale, l'oncologia clinica, laboratori di ricerca di Merck. “Siamo incoraggiati da questi risultati iniziali con il nostro agonista di STING, specialmente le osservazioni di parecchie risposte antitumorali robuste in pazienti che ricevono MK-1454 congiuntamente a KEYTRUDA. Ulteriori studi sono in corso.„

Sorgente: https://www.mrknewsroom.com/news-release/oncology-newsroom/first-presentation-early-data-mercks-investigational-sting-agonist-mk