Il trattamento del cancro può subire uno spostamento di paradigma ad immunoterapia presto

L'immunoterapia una volta usata per trattamento del cancro ha potuto estendere i ritrovamenti di vita più lungamente studia. Gli esperti hanno spiegato che finora l'immunoterapia è stata riservata come un'ultima località di soggiorno alla maggior parte dia paziente e del trattamento formati solitamente dal venire a mancare di radioterapia e della chemioterapia che questi sono stati provati. In un paio dei test clinici, i ricercatori hanno trovato che usando l'immunoterapia come in primo luogo allini il trattamento può prolungare le vite di questi malati di cancro.

Le immunoterapie funzionano alterando o riprogrammando i sistemi immunitari dell'organismo in modo che riconosca le cellule tumorali ed attacchi ed uccida le cellule tumorali. I pazienti sono offerti solitamente le immunoterapie quando le chemioterapie aggressive sono venuto a mancare. Queste prove hanno indicato che nei cancri resistenti del trattamento, l'uso della sopravvivenza aumentata di immunoterapia dall'inizio non solo ma egualmente ha avuto meno effetti secondari.

Più studi sono probabilmente necessari prima che questi trattamenti sperimentali siano resi a sostegno in malati di cancro. Tuttavia, l'analisi dei benefici di rischio ha potuto contribuire a decidere le migliori opzioni per questi pazienti. Questi risultati tutti sono stati presentati alla società europea per il congresso medico dell'oncologia a Berlino.

l
l'illustrazione 3d di immunoterapia del cancro facendo uso di CpG si è combinata con l'anticorpo anti-OX40. Credito di immagine: Meletios Verras/Shutterstock

Studio 1

I primi studi sono stati intrapresi dall'istituto di ricerca sul cancro e della fiducia reale delle fondamenta di Marsden NHS. Questo studio ha esaminato il pembrolizumab della droga di immunoterapia dentro intorno 900 pazienti che soffrono dai cancri di collo e capi avanzati. In la maggior parte di questi pazienti la malattia era il trattamento resistente ed avanzato.

I risultati hanno indicato che il pembrolizumab ha aumentato la speranza di vita di 40 per cento confrontati alla chemioterapia regolare. La speranza di vita mediana era di intorno 15 mesi con immunoterapia rispetto alla chemioterapia (11 mese). Più ancora 17 per cento di quelli su immunoterapia hanno avvertito gli effetti secondari confrontati a 69 per cento sulla chemioterapia estrema.

Il lato negativo di uso di immunoterapia era che soltanto 23 per cento dei pazienti hanno risposto a pembrolizumab confrontato a 36 per cento che hanno risposto alla chemioterapia. Comunque in pazienti che hanno risposto, i risultati erano “incredibili„ dica i ricercatori. Il professor Kevin Harrington, che piombo lo studio ha detto, “non potremmo crederlo quando abbiamo veduto i risultati. Nessuno di noi hanno invitare il pembrolizumab da sè per lavorare così bene in alcuni di questi pazienti - e solleva la prospettiva che potremmo risparmiare una certa chemioterapia della gente complessivamente.„ Ha detto che ci sono le implicazioni future di questo studio. “La prova è ancora in corso, ma invitare alcuni pazienti a continuare a vivere per anni più lungamente di avrebbero fatto le hanno avute hanno ricevuto la chemioterapia standard,„ lui hanno spiegato.

Studio 2

Il secondo studio ha esaminato l'uso di nivolumab nel cancro colorettale avanzato.

I ricercatori dall'università della California del Sud hanno spiegato che nei malati di cancro colorettali di 4 per cento i tumori portano una mutazione che può pregiudicare la riparazione del DNA e questi pazienti sopravvivono a fra 14-19 mesi in media dopo il trattamento. La sopravvivenza media per altri tipi di cancri colorettali è di intorno 25 mesi.

L'uso del nivolumab dell'agente di immunoterapia ha indicato che in 84 per cento dei pazienti c'era almeno un certo restringimento dei tumori. Alla fine di 12 mesi dopo questa terapia, 77 per cento erano vivi senza la progressione nei loro tumori.

Secondo il professor Paul Workman, amministratore delegato dell'istituto di ricerca sul cancro, questi studi indichi che gli agenti di immunoterapia potrebbero avere il potenziale di essere “il trattamento prima linea più astuto, più gentile e più efficace„. Ha aggiunto, “ora dobbiamo fare due cose per assicurarci che più pazienti possano trarre giovamento da immunoterapia - sviluppi i modi di convincere queste droghe per lavorare in una proporzione elevata dei pazienti e per venire con accordo sopra il costo di queste droghe renderle più accessibili per NHS.„

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, June 19). Il trattamento del cancro può subire uno spostamento di paradigma ad immunoterapia presto. News-Medical. Retrieved on November 15, 2019 from https://www.news-medical.net/news/20181023/Cancer-treatment-may-undergo-a-paradigm-shift-to-immunotherapy-soon.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Il trattamento del cancro può subire uno spostamento di paradigma ad immunoterapia presto". News-Medical. 15 November 2019. <https://www.news-medical.net/news/20181023/Cancer-treatment-may-undergo-a-paradigm-shift-to-immunotherapy-soon.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Il trattamento del cancro può subire uno spostamento di paradigma ad immunoterapia presto". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20181023/Cancer-treatment-may-undergo-a-paradigm-shift-to-immunotherapy-soon.aspx. (accessed November 15, 2019).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Il trattamento del cancro può subire uno spostamento di paradigma ad immunoterapia presto. News-Medical, viewed 15 November 2019, https://www.news-medical.net/news/20181023/Cancer-treatment-may-undergo-a-paradigm-shift-to-immunotherapy-soon.aspx.