Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Risultati pazienti di carcinoma della prostata con intera rappresentazione della diapositiva

Thought LeadersDr. Anil Parwani, M.D., PhD, MBAProf of Pathology and Biomedical InformaticsThe Ohio State University

Un'intervista con il Dott. Anil Parwani, discute come l'intera rappresentazione della diapositiva delle sezioni del carcinoma della prostata sta contribuendo ad informare i patologi e migliorare i risultati pazienti.

Il carcinoma della prostata è spesso una diagnosi devastante affinchè tutto il paziente ricevi, soddisfare fa una generalità dei fattori che contribuiscono alla severità della circostanza.

Il carcinoma della prostata è uno dei cancri più comuni negli uomini nell'emisfero occidentale. È più comune in uomini più anziani, ma in pazienti occasionalmente più giovani presenti con carcinoma della prostata. Neppure ad una più giovane età, il rischio di cancro non è chiaro; non abbiamo una buona comprensione di come progredisce. I Cancri che sembrano avere una simile morfologia potrebbero comportarsi diversamente fra i pazienti.

In alcuni pazienti il cancro progredisce molto rapidamente, in modo da abbiamo bisogno di buon punteggio di valutazione del rischio di separare fuori questi pazienti.  Quando il cancro si sparge all'osso ed al fegato, il risultato per i pazienti è povero. In una determinata percentuale dei casi, il cancro è catturato in una fase recente, che può essere devastante per i pazienti.

La che ricerca voi ed il vostro laboratorio conducono nel carcinoma della prostata? Che cosa sono gli scopi finali?

Come patologo, il mio scopo è di trovare le buone analisi diagnostiche che possono aiutarci a stratificare i pazienti secondo il rischio. Vorremmo trovare un modo di modello di esame il cancro e della sua morfologia di un paziente per vedere se possiamo identificare qualche cosa unico nella biopsia di quel paziente che può separarle fuori ed essere premonitrice di come progrediranno e di cui il loro risultato sarà. Poi vorremmo potere offrire le opzioni terapeutiche al paziente basato su questo.

Come voi ed il vostro laboratorio si avvicinano alla vostra ricerca su carcinoma della prostata?

Stiamo valutando le diapositive del carcinoma della prostata dai pazienti per i sette o otto anni ultimi. Stiamo creando un database di immagine dei carcinoma della prostata conosciuti e come i pazienti fanno. Stiamo esaminando in modo retrospettivo questo per vedere se possiamo capire i reticoli che possiamo applicarci al carcinoma della prostata per una migliore diagnosi futura.

campione del carcinoma della prostata

Credito di immagine: Patologia di Huron Digital.

Il nostro scopo è di trovare i migliori preannunciatori dei risultati, quale il microenvironment del cancro, come il cancro sta sviluppandosi nello stroma o che cosa circonda le celle di carcinoma della prostata. Vorremmo vedere se ci sono delle impronte uniche che possiamo decifrare in questa immagine digitale.

Inoltre, all'interno di una biopsia della prostata, ci potrebbero essere mimickers benigni di cancro, che possono piombo a diagnosi sbagliata di cancro e del overtreatment. Vorremmo trovare le funzionalità diagnostiche nella diapositiva digitalizzata che ci aiuterà a separare i mimickers benigni dalle varianti di carcinoma della prostata.

Al centro di scansione di patologia di Digital, abbiamo scandito oltre 800.000 diapositive sopra l'anno scorso e circa dieci per cento di quelli sono diapositive del carcinoma della prostata. Stiamo creando uno di più grandi database dei tessuti del carcinoma della prostata e lo scopo è di usare questa risorsa incredibile per rispondere a molte di queste domande.

Che cosa sono le sfide connesse con la operazione di disgaggio alte la patologia digitale ad una tal larga scala?

Una sfida sta potendo ottenere una lastra di vetro che è prodotta in laboratorio ed il convertito che in un'immagine digitale. Richiede molti miglioramento e normalizzazione dei trattamenti. La gente sta scandendo per molti anni le diapositive, ma quando cominciate farlo su vasta scala in un laboratorio clinico, dovete prestare attenzione molto attenta al dettaglio ed alla normalizzazione dei trattamenti.

Dovete seguire le norme ed i regolamenti, perché questi sono materiali pazienti. Quando questi materiali sono digitalizzati e le immagini sono prodotte, vogliamo assicurarci che l'immagine sia una replica della lastra di vetro. Dobbiamo convalidare quel trattamento. Dobbiamo esaminare una diagnosi della lastra di vetro, confrontarlo ad una diagnosi digitale ed assicurarci che siano non differenti.

Egualmente dobbiamo avere trattamenti di inattività da provvedere a se il sistema va giù. Potere funzionare in una regolazione clinica richiede il lavoro di squadra. Appena una o due gente nell'instituto di patologia non potrebbe farla. Dobbiamo cominciare lavorare con i consegnatari esterni multipli, il dipartimento IT, il dipartimento finanziario, per esempio, che richiede uno sforzo incredibile.

Che cosa sono le sfide uniche alla standardizzazione dei flussi di lavoro ed a scandire le grandi sezioni della prostata?

Nel nostro istituto, eseguiamo il trattamento del interamente supporto delle diapositive della prostata. Quando un paziente ha una biopsia, sono elaborate nel modo standard produrre una diapositiva standard. Per i supporti pieni, catturiamo l'intera prostata. La inchiostriamo, la fissiamo e poi poi otteniamo molte sezioni di intero tessuto.

Mettiamo quelli in un grande caricatore 35mm che è elaborato ed i blocchetti della paraffina sono fatti. Da quei blocchetti della paraffina rendiamo diapositive molto sottili e non macchiate che poi sono macchiate con H&E. Una delle sfide che è unica a scandire tali grandi diapositive è l'esigenza di strumentazione speciale. Avete bisogno degli scanner speciali; non ogni intero scanner della rappresentazione della diapositiva può accomodare queste grandi diapositive.

Come il TissueScope il LE 120 ha pregiudicato il laboratorio di patologia digitale all'ospedale del Cancro di James? Che cosa sono i vantaggi e le limitazioni?

Lo scanner di TissueScope è ottimizzato per le intere diapositive del supporto, ma può anche accomodare le diapositive di formato standard pure. Lo gradiamo perché siamo tenuti a collocare l'intero tessuto del supporto in speciale 2 da 3 diapositive e questo scanner ci permette di fare quello.

Ci permette di combinarsi per utilizzare le diapositive standard, supporti pieni ed è anche capace di scansione della diapositiva fino ad un massimo di 6 da 8, che è una funzionalità molto unica del sistema. Possiamo accomodare un grande, flusso di lavoro di scansione di alto-capacità di lavorazione, tutto mentre mantenendo la buona qualità di immagine. È un sistema molto versatile e di facile impiego che può scandire una diapositiva standard in di meno che un minuto.

TissueScope LE

Credito di immagine: Patologia di Huron Digital.

Quanto importante è l'affidabilità dello scanner del tessuto e della qualità di immagine dei campioni che sono prodotti?

È estremamente importante, volete un sistema che può essere ottimizzato per il vostro flusso di lavoro, con una qualità di immagine che ripiega il campione originale ed una che è affidabile nella prestazione e nella capacità di lavorazione. La calibratura e lo scansione di immagine devono essere coerente alta qualità e volete sapere che possiate allontanarti senza emissioni.  

Il TissueScope, con gli altri sistemi nel nostro laboratorio, permette che noi scandiamo continuamente le diapositive, senza alcune interruzioni. Questo sistema egualmente ha z-impilamento delle capacità, che è qualcosa che altri sistemi non abbiano.

La qualità di immagine è egualmente realmente buona, le immagini è molto marcata, chiara e croccante. Siamo nella fase di valutazione della qualità di immagine e di convalida del questo per uso clinico ora. Stiamo esaminando la diagnosi della lastra di vetro in 60 casi e dopo un periodo di interruzione di due settimane, i patologi faranno una diagnosi basata sulle immagini catturate e confronteremo quello alla diagnosi originale della lastra di vetro.

Che cosa il futuro tiene per la vostra ricerca?

La cosa chiave per il futuro è di continuare a scandire le immagini di alta qualità dai pazienti con la prostata ed altri cancri in modo da possiamo cominciare interrogarli per le funzionalità specifiche quali infiammazione stromal ed il microenvironment del tumore.

È un caso di continuazione ottenere l'insieme di immagine più annotato e curated come pure di continuazione ottenere i dati di seguito su questi pazienti perché quello è come stiamo andando costruire alle le impronte basate a immagine per la stratificazione paziente e trovare le bugne diagnostiche che distingueranno fra i mimickers e le varianti benigni di cancro.

Dobbiamo proseguire questo viaggio di patologia di comprensione, reticoli e come questo si applica alla classificazione, alla diagnosi ed al risultato di questi pazienti.

Che cosa vedete come il futuro di patologia digitale e come pregiudicherete il vostro lavoro ed il lavoro di altri nel vostro campo?

Penso che il futuro di patologia digitale sia molto luminoso in termini di fin dove siamo venuto dal richiedere un'ora per scandire oggi una diapositiva, dove i sistemi possono catturare di meno che un minuto per scandire una diapositiva.  Quelle diapositive possono poi essere messe a disposizione degli esperti mondiali per una seconda opinione, per esempio e, ai ricercatori per l'analisi e lo sviluppo degli algoritmi di apprendimento profondi.

Non sarà molto prima che più laboratori comincino digitalizzare le loro diapositive e questo si trasformerà nel modo standard di fabbricazione della diagnosi in patologia. In futuro non ci sarà “patologia digitale,„ - sarà appena una parte standard di patologia e del laboratorio di patologia.

Dove possono i lettori trovare più informazioni?

Circa Dott. Anil Parwani, M.D., PhD, MBAAnil Parwani

Il professor di patologia e di informatica biomedica
L'Ohio State University

Anil Parwani è un professore di patologia e dell'informatica biomedica all'Ohio State University. Egualmente servisce da Direttore di divisione dell'informatica di patologia e della patologia di Digital, dipartimento di patologia. Il Dott. Parwani ha addestramento di sotto-specialità in patologia urogenitale.

La sua pratica di patologia è messa a fuoco in GU ed ha interessi della ricerca in mimickers benigni e varianti insolite di carcinoma della prostata, indicatori diagnostici e prognostici in patologia di GU e classificazione molecolare di cancro del rene e di carcinoma della vescica.

Il Dott. Parwani ha competenza nel campo dell'informatica di anatomopatologia compreso progettazione degli strumenti di assicurazione di qualità, l'informatica di attività bancarie del tessuto, integrazione ed estrazione mineraria della ricerca e clinica di dati, segnalazione sinottica in anatomopatologia, le applicazioni cliniche di intera rappresentazione della diapositiva, della rappresentazione digitale, del telepathology, dell'analisi sulla base di immagini e trattamenti di automazione e di flusso di lavoro di laboratorio quali barcoding e riconoscimento della voce.

Il Dott. Parwani ha pubblicato estesamente ed ha creato oltre 300 articoli pari-esaminati in giornali scientifici importanti come pure numerosi capitoli del libro ed è egualmente l'editore di parecchi libri. Corrente servisce da redattore capo del giornale dell'informatica di patologia e della patologia diagnostica.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Huron Digital Pathology. (2020, May 12). Risultati pazienti di carcinoma della prostata con intera rappresentazione della diapositiva. News-Medical. Retrieved on July 12, 2020 from https://www.news-medical.net/news/20181023/Patient-Outcomes-of-Prostate-Cancer-with-Whole-Slide-Imaging.aspx.

  • MLA

    Huron Digital Pathology. "Risultati pazienti di carcinoma della prostata con intera rappresentazione della diapositiva". News-Medical. 12 July 2020. <https://www.news-medical.net/news/20181023/Patient-Outcomes-of-Prostate-Cancer-with-Whole-Slide-Imaging.aspx>.

  • Chicago

    Huron Digital Pathology. "Risultati pazienti di carcinoma della prostata con intera rappresentazione della diapositiva". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20181023/Patient-Outcomes-of-Prostate-Cancer-with-Whole-Slide-Imaging.aspx. (accessed July 12, 2020).

  • Harvard

    Huron Digital Pathology. 2020. Risultati pazienti di carcinoma della prostata con intera rappresentazione della diapositiva. News-Medical, viewed 12 July 2020, https://www.news-medical.net/news/20181023/Patient-Outcomes-of-Prostate-Cancer-with-Whole-Slide-Imaging.aspx.