AstraZeneca per presentare la fase III CVOT DECLARE-TIMI 58 risulta alle sessioni scientifiche di AHA

AstraZeneca presenterà 20 estratti compreso una presentazione orale dirottura sui risultati completi dai risultati che cardiovascolari di fase (CV) III la prova (CVOT) DICHIARA (effetto di Dapagliflozin sugli eventi cardiovascolari) - TIMI 58, dal più vasto SGLT2 inibitore CVOT condotto fin qui come pure dalla nuova ricerca dall'area cardiovascolare, renale & del metabolismo della società (CVMD) di terapia alle sessioni scientifiche di associazione (AHA) americana del cuore, 10-12 novembre 2018, in Chicago, l'Illinois, U.S.A.

La nuova prova costruirà sulla vasta ricerca clinica da AstraZeneca che obiettivi da contribuire a ridefinire la gestione delle malattie di CVMD ed ad indirizzare l'esigenza di un più dinamico e approccio integrato a cura paziente. Le presentazioni comprenderanno i risultati da alcune di più grandi prove in vaste popolazioni pazienti con FARXIGA (dapagliflozin) in diabete di tipo 2 (T2D), BRILINTA (ticagrelor) in pazienti con una cronologia di attacco di cuore e nell'ipercaliemia.

Il bordo di Danilo, il vicepresidente, cardiovascolare, renale & metabolismo, affari medici globali, hanno detto: “20 milione di persone stimato ogni anno muoiono dalle malattie cardiovascolari, renali e metaboliche, eppure i fattori di rischio comuni frequentemente non sono diagnosticati o non indirizzati olistico. I nostri dati a AHA riflettono un approccio integrato a gestire i bisogni dei pazienti che vivono con il diabete di tipo 2 e rischiano della malattia cardiovascolare o renale e quelli con una cronologia della malattia cardiovascolare al rischio acuto ed a lungo termine di ricorrenza. Stiamo saldamente dietro la nostra missione per fornire le nuove soluzioni più presto nella gestione di malattia a questi pazienti a rischio delle complicazioni multiple.„

DECLARE-TIMI 58: un punto di riferimento CVOT che valuta rischio del cv in pazienti con T2D

Il test clinico risulta mostrando la sicurezza e l'efficacia di FARXIGA contro placebo sul cv primario e sui risultati renali secondari di efficacia in adulti con T2D che hanno i fattori di rischio multipli del cv o malattia stabilita del cv, sarà presentata in una presentazione orale dirottura (tardi che rompe #19485 astratto). DECLARE-TIMI 58 ha valutato i risultati del cv di FARXIGA contro placebo durante fino a cinque anni, attraverso 33 paesi ed in più di 17.000 adulti con T2D con i fattori di rischio multipli del cv o ha stabilito la malattia del cv.

Nel settembre 2018, AstraZeneca ha annunciato che FARXIGA ha incontrato il suo punto finale primario della sicurezza dell'non inferiorità per gli eventi cardiovascolari avversi di maggiore (MACE) ed ha raggiunto una riduzione statistico-significativa del punto finale composito dell'ospedalizzazione per infarto (hHF) o della morte del cv, uno dei due punti finali primari di efficacia. Ulteriormente, meno eventi del MACIS sono stati osservati con FARXIGA per l'altro punto finale primario di efficacia, tuttavia, questo non ha raggiunto il significato statistico. I risultati di test clinico presentati alle sessioni scientifiche 2018 di AHA comprenderanno i dettagli supplementari sulla sicurezza primaria e sull'efficacia del cv come pure i risultati renali secondari di efficacia da DECLARE-TIMI 58. FARXIGA non è indicato per diminuire il rischio di eventi del cv, di hHF o di risultati renali.

Le tre nuove sotto-analisi dalla prova di PEGASUS-TIMI 54 egualmente saranno presentate. La prova ha paragonato BRILINTA (90mg o 60mg due volte al giorno) più l'aspirina contro l'aspirina da solo in 21.162 pazienti (1 - 3 anni) ad attacco di cuore priore. Le sotto-analisi valutano:

  • Se le caratteristiche cliniche che predicono lo spurgo ed il rischio ischemico identificano i sottogruppi di pazienti che possono derivare il vantaggio dal trattamento a lungo termine con BRILINTA, con un più a basso rischio di spurgo principale (manifesto #Sa2100)
  • Gli effetti di uso a lungo termine di BRILINTA in pazienti che hanno avuti un attacco di cuore e che non hanno ricevuto uno stent coronario contro coloro che ha ricevuto un collocamento coronario dello stent (presentazione orale #102)
  • L'uso della troponina cardiaca di alto-sensibilità identificare i pazienti che sono ad un più ad alto rischio degli eventi importanti del cv (presentazione orale #100)

I dati egualmente saranno presentati sui fattori di rischio potenziali per l'ipercaliemia ripetuta o persistente (manifesto # SuMDP65).