Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Le influenze di migrazione sventrano il microbiota che a sua volta pregiudica i ricercatori del ritrovamento di salubrità

L'intestino umano contiene i trilioni dei batteri utili ed amichevoli che compone il microbiome. Questi microbi sono trovati per essere notevolmente influenti dei termini umani compreso salubrità generale alla salute mentale.

Questi batteri ottengono una tenuta dell'intestino infantile alla nascita e durante l'allattamento al seno e con tempo subisce un cambiamento. I ricercatori hanno trovato ora che muoversi da una posizione verso un altro può anche influenzare il microbiome dell'intestino e pregiudicare così la salubrità.

Secondo un nuovo studio ha pubblicato nella cella del giornale, giochi dell'immigrazione un ruolo importante nel cambiamento del microbiota dell'intestino umano. Il gruppo dei ricercatori ha esaminato parecchie generazioni di persone da Sud-est asiatico negli Stati Uniti.

I risultati hanno rivelato che la diversità dei microbi nell'intestino di queste persone diminuite mentre hanno continuato a vivere negli Stati Uniti per le generazioni. Questo cambiamento ha provocato il loro microbiome dell'intestino che diventa simile agli Americani europei.

Il declino nella diversità del microbiome (diversità del microbiome significa la varietà di batteri dell'intestino) direttamente è collegato a salubrità ed a più microbiome vario dell'intestino solitamente traduce per migliorare la salubrità. Con il declino nel microbiota dell'intestino c'era un aumento nelle tariffe dell'obesità.

L
L'immigrazione degli Stati Uniti occidentalizza l'intestino umano Microbiome. Credito di immagine: Cella

I cavalieri di Dan, un microbiologo di calcolo all'università di Minnesota ed il co-author di questo studio hanno detto che muovendo verso cambiamenti i nuovi di un paese il microbiome come individuato in questo studio. Ha spiegato che il microbiome si adatta ai batteri nel nuovo paese ed ai rischi di infezioni presenti là. Ha spiegato che gli immigrati si sono mossi verso un nuovo paese come gli Stati Uniti e le loro diete hanno contenuto più importi dei grassi, degli zuccheri e delle proteine che hanno indotto il microbiota dell'erede a cambiare entro alcuni mesi del movimento. Ha spiegato, “la gente ha cominciato a perdere i loro microbi indigeni quasi subito dopo dell'arrivare negli Stati Uniti. La perdita di diversità era abbastanza pronunciata: Appena venendo ad U.S.A., vivente appena in U.S.A., è stato associato con una perdita di circa 15 per cento di diversità del microbiome.„ Ha aggiunto che i bambini di questi immigrati hanno avuti una perdita più ancora di 10 per cento di loro diversità dell'intestino. Con questa diminuzione, c'era un aumento nelle tariffe dell'obesità e del diabete. I cavalieri hanno aggiunto che la gente che vive nei paesi in via di sviluppo tende ad avere più diversità del microbiome dell'intestino e possibilmente meno rischio di malattie metaboliche quali ipertensione ed il diabete. I cavalieri hanno spiegato che è stato conosciuto che muoversi negli Stati Uniti da un paese in via di sviluppo aumenta il rischio di malattie metaboliche. Ciò è il primo studio che fa la connessione fra questo rischio intensificato e l'alterazione dei microbi dell'intestino.

Secondo i cavalieri ed altri esperti, non è appena dieta che cambi l'ambiente microbico delle budella immigrate. C'è una miriade di altri fattori che alterano il microbiome comprendono l'uso aumentato degli antibiotici e l'alterazione di acqua potabile.

Per questo studio il gruppo dei ricercatori ha esaminato i campioni di feci oltre di 500 donne che hanno appartenuto a due gruppi etnici di Asia - la gente di Karen e di Hmong. Queste persone erano immigrati nel Minnesota. Gli uomini non sono stati inclusi nello studio perché una grande maggioranza degli immigrati al posto era donne. Alcuni dei partecipanti hanno vissuto in Tailandia mentre gli altri erano primi e immigrati della seconda generazione negli Stati Uniti. Fra i campioni 19 del partecipante provenivano dalle donne di Karen prima che partissero dai loro paesi natali e dopo il loro arrivo. Questi campioni sono stati paragonati al microbiome di 36 Americani europei che nascevano negli Stati Uniti.

I risultati hanno indicato che le specie dominanti dei batteri dell'intestino erano Prevotella nelle donne ed è cambiato al batterioide. Le precedenti specie è più importanti per digestione degli alimenti fibrosi che sono consumati più in Asia hanno confrontato negli Stati Uniti. Queste donne in Tailandia hanno mangiato i ricchi di una dieta in noci di cocco, in palma, in tamarindo e nella parte bulbosa di un impianto konjac come maggior parte di loro dieta. Ciò è cambiato quando hanno immigrrato.

I ricercatori spiegano che il cambiamento di dieta piombo all'obesità e il microbiome cambia di conseguenza e non è a causa del cambiamento di microbiota che l'obesità accade. Secondo approvazione dei cavalieri dello stile di vita Westernized altrove può anche causare i simili cambiamenti nella salubrità. Ha aggiunto, “Poiché potevamo confermare gli stessi risultati in due gruppi etnici differenti, noi prevede che vedessimo qualche cosa di simile avvenimento negli altri gruppi immigrati.„ Questi sarebbero provati in ulteriori studi che ha detto.

Dr. Ananya Mandal

Written by

Dr. Ananya Mandal

Dr. Ananya Mandal is a doctor by profession, lecturer by vocation and a medical writer by passion. She specialized in Clinical Pharmacology after her bachelor's (MBBS). For her, health communication is not just writing complicated reviews for professionals but making medical knowledge understandable and available to the general public as well.

Citations

Please use one of the following formats to cite this article in your essay, paper or report:

  • APA

    Mandal, Ananya. (2019, June 19). Le influenze di migrazione sventrano il microbiota che a sua volta pregiudica i ricercatori del ritrovamento di salubrità. News-Medical. Retrieved on January 29, 2022 from https://www.news-medical.net/news/20181104/Migration-affects-gut-microbiota-which-in-turn-affects-health-find-researchers.aspx.

  • MLA

    Mandal, Ananya. "Le influenze di migrazione sventrano il microbiota che a sua volta pregiudica i ricercatori del ritrovamento di salubrità". News-Medical. 29 January 2022. <https://www.news-medical.net/news/20181104/Migration-affects-gut-microbiota-which-in-turn-affects-health-find-researchers.aspx>.

  • Chicago

    Mandal, Ananya. "Le influenze di migrazione sventrano il microbiota che a sua volta pregiudica i ricercatori del ritrovamento di salubrità". News-Medical. https://www.news-medical.net/news/20181104/Migration-affects-gut-microbiota-which-in-turn-affects-health-find-researchers.aspx. (accessed January 29, 2022).

  • Harvard

    Mandal, Ananya. 2019. Le influenze di migrazione sventrano il microbiota che a sua volta pregiudica i ricercatori del ritrovamento di salubrità. News-Medical, viewed 29 January 2022, https://www.news-medical.net/news/20181104/Migration-affects-gut-microbiota-which-in-turn-affects-health-find-researchers.aspx.