l'Colesterolo-abbassamento della droga diminuisce la probabilità di avere i secondi problemi o colpo del cuore

In un test clinico che fa partecipare 18.924 pazienti da 57 paesi che avevano sofferto un attacco di cuore recente o l'attacco di cuore minacciato, ricercatori all'università di città universitaria medica di colorado Anschutz e colleghi scienziati intorno al mondo ha trovato che il alirocumab d'abbassamento della droga ha diminuito la probabilità di avere i problemi o colpo supplementari del cuore.

Lo studio è stato pubblicato oggi in New England Journal di medicina.

Alirocumab è nella classe di droghe chiamate anticorpi PCSK9.

“Funziona aumentando i ricevitori sul fegato che attirano le particelle del colesterolo di LDL dal sangue e le scompongono. Il risultato è che i livelli di sangue di LDL o “di cattiva„ diminuzione del colesterolo da circa 50 per cento, anche quando i pazienti già stanno catturando uno statin,„ hanno spiegato il MD, il PhD, il co-author dello studio e professore di Gregory Schwartz di medicina all'università di scuola di medicina di colorado.

I pazienti guardati prova che avevano almeno 40 anni, erano stati ospedalizzati con un attacco di cuore o un attacco di cuore minacciato (angina instabile) ed hanno avuti livelli di colesterolo di LDL almeno di 70 mg per decilitro malgrado la cattura delle dosi elevate degli statins.

La metà dei pazienti ha ricevuto il alirocumab tramite l'auto-iniezione sotto l'interfaccia ogni due settimane e l'altra metà ha ricevuto le iniezioni del placebo. I pazienti sono stati seguiti per una media di quasi tre anni. Durante quel tempo, i livelli di colesterolo di LDL hanno stato in media 40 - 66 mg per decilitro in pazienti dati il alirocumab, rispetto a 93 - 103 mg per decilitro con placebo. La morte dalla coronaropatia, un altro attacco di cuore o episodio di angina instabile, o un colpo si è presentata in 903 pazienti dati il alirocumab, rispetto a 1052 pazienti dati il placebo, corrispondente ad un rapporto di riproduzione di 15% del rischio.

“Gli Statins sono stati le droghe d'abbassamento del main per i pazienti di cuore per più di 30 anni e sono molto efficaci,„ Schwartz ha detto. “Ora sappiamo che possiamo migliorare i risultati dopo un attacco di cuore aggiungendo il alirocumab agli statins in pazienti selezionati.„

Nella prova, il alirocumab era sicuro e ben-tollerato generalmente. Il solo effetto secondario comune con alirocumab itching, il rossore, o stava gonfiando al sito iniezione che era solitamente delicato. Si è presentato in 3,8 per cento di quelli alirocumab dato, rispetto a 2,1 per cento dei pazienti che hanno ricevuto il placebo.

Alirocumab è stato approvato da Food and Drug Administration nel 2015 come trattamento per ricco in colesterolo, ma ora è stato indicato soltanto anche per diminuire il rischio di eventi e di colpo della malattia di cuore.