L'orologio circadiano ha potuto svolgere il ruolo chiave nella lotta contro il cancro di fegato

L'orologio interno dell'organismo potrebbe svolgere un ruolo critico nella lotta contro determinati tipi di cancri di fegato, secondo uno studio preclinico dagli scienziati dal centro di scienza di salubrità dell'università del Texas a Houston (UTHealth). I risultati sono stati pubblicati recentemente nelle comunicazioni della natura del giornale.

L'orologio dell'organismo, chiamato l'orologio circadiano, è un sistema intrinseco e di 24 ore di cronometraggio che funziona in tutte le celle dell'organismo e regolamenta il sonno, il metabolismo ed altre funzioni vitali dell'organismo.

“Potevamo inibire la crescita del cancro di fegato in un modello del mouse manipolando l'orologio circadiano al livello cellulare,„ ha detto Kristin Eckel-Mahan, Ph.D., l'autore senior dello studio e un assistente universitario con il centro per le malattie metaboliche e degeneranti alla facoltà di medicina di McGovern a UTHealth.

Eckel-Mahan ha detto che i ricercatori hanno confermato i loro risultati nei campioni di tessuto umani.

Nel 2015, 32.908 nuovi casi del cancro di fegato sono stati riferiti e 25,760 persone sono morto del cancro di fegato negli Stati Uniti, riferito il centri per il controllo e la prevenzione delle malattie.

Il gruppo di Eckel-Mahan ha identificato una proteina funzionante male che stava inibendo l'espressione di un fattore di trascrizione circadiano chiave e stava bloccando la capacità di un soppressore del tumore di eseguire le sue funzioni cellulari di 24 ore normali. Quando i ricercatori hanno forzato le celle del tumore ri-precise la proteina circadiana carente, le celle del tumore sono morto.

Cinquanta per cento dei tumori del fegato esprimono questa proteina funzionante male, che induce la disfunzione circadiana in quelle celle, hanno detto Eckel-Mahan, di cui il laboratorio è nell'istituto marrone delle fondamenta di medicina molecolare per la prevenzione delle malattie umane a UTHealth.

Lo studio messo a fuoco su carcinoma epatocellulare (HCC), la malignità principale del fegato trovata in esseri umani e la causa secondo principale di tutte le morti in relazione con la malignità del cancro. Il carcinoma epatocellulare è sull'aumento ed è stato collegato all'affezione epatica grassa obesità-associata.

“Questi risultati indicano che quello mirare all'orologio circadiano in HCC può essere un trattamento di promessa per la crescita e progressione dei tumori di HCC,„ gli autori hanno scritto.

Ha detto che i punti seguenti sono di determinare come impedire la rottura dell'orologio in primo luogo e studiare se gli approcci farmacologici conosciuti per migliorare la funzione dell'orologio possono anche impedire la crescita di questi tumori del fegato.

Sorgente: https://www.uth.edu/media/story.htm?id=84421455-3237-4e69-907f-ea147ee242e6

Advertisement