I mouse recentemente progettati emulano il modulo severo di danno del rene in esseri umani con il diabete

Gli scienziati piombo da Duca-NUS facoltà di medicina hanno progettato i mouse che emulano con successo un modulo severo di danno del rene in esseri umani con il diabete, chiamati la nefropatia diabetica. Le analisi genetiche dei mouse piombo al sorprendente trovando che l'espressione dei geni risposte immuni ed infiammatorie gestenti può svolgere un ruolo causale nella promozione del danno del rene e suggeriscono che queste vie potrebbero promettere gli obiettivi per la terapia.

Il danno del rene nella gente con il diabete può piombo ad insufficienza renale pericolosa. A Singapore, il diabete è la causa principale della malattia renale di stadio finale che richiede la dialisi. Ci sono forti associazioni etniche e familiari per la malattia renale in diabete, indicanti un ruolo dei fattori genetici nella determinazione della predisposizione. Tuttavia, identificare i geni precisi in questione in nefropatia diabetica è stata problematica.

Per imparare più circa la malattia, i ricercatori hanno lavorato per anni per sviluppare i modelli animali che ricapitolano le funzionalità della malattia renale vedute in esseri umani, poichè un approccio per l'identificazione delle sue cause di origine per migliorare la diagnosi ed il trattamento per i diabetici che hanno complicazioni del rene. Tuttavia, i mouse diabetici sviluppano in genere soltanto il danno minimo del rene.

Per sviluppare un mouse modelli la nefropatia diabetica più molto attentamente di ricapitolazione in esseri umani, prof. Thomas Coffman, decano di Duca-NUS facoltà di medicina e un nefrologo ed i colleghi combinati digitano il diabete di I con l'sovra-attivazione di un sistema dell'ormone, chiamata il sistema renina-angiotensina, che è conosciuto per essere attivato eccessivamente in esseri umani con la malattia renale diabetica.

Per riprodurre le differenze nella predisposizione genetica alla nefropatia veduta in diabete umano, il gruppo ha usato due sforzi differenti dei mouse conosciuti per avere tendenze differenti per la malattia renale di sviluppo. Facendo uso di questi due sforzi differenti ha fornito “un sistema potente„ per l'identificazione dei meccanismi connessi con lo sviluppo della nefropatia, i ricercatori spiegano nel loro studio pubblicato nel diabete del giornale ad ottobre.

Il gruppo ha analizzato i geni espressi in glomeruli, le unità di filtraggio del rene e un sito primario di danno in diabete. Hanno trovato che i cluster dei geni connessi con l'attivazione del sistema immunitario e delle risposte infiammatorie sono stati accesi nello sforzo suscettibile dei mouse, ma non sono stati attivati nello sforzo che era resistente a danno del rene.

“I nostri dati suggeriscono che l'infiammazione e la risposta immune possano essere funzionalità critiche nella determinazione della predisposizione alla malattia renale in diabete,„ prof. Coffman hanno concluso.

Poichè ci sono una serie di droghe disponibili per l'inibizione il sistema immunitario e dell'infiammazione, i risultati suggeriscono che quello mirare a queste vie potrebbe essere utile per l'impedimento o rallentare lo sviluppo della nefropatia diabetica.

“Sebbene i fattori determinanti genetici precisi di predisposizione e della resistenza alla nefropatia diabetica possano differire fra i mouse e gli esseri umani, è probabile che le vie molecolari in questione sono simili,„ i ricercatori dice. “Tali vie sono attraenti come i biomarcatori per predisposizione di malattia ed obiettivi per la terapia.„

Lo studio è in un ventriglio di nuova ricerca sul diabete di supporto dalla DINAMO (studio del diabete nella nefropatia ed in altre complicazioni microvascolari), che è stato lanciato nel 2017, con prof. Coffman come ricercatore principale del cavo e fa partecipare 25 sanità e centri di ricerca principali attraverso sei paesi, compreso Singapore. “la DINAMO mette a fuoco la ricerca di base, clinica e di traduzione per migliorare la nostra comprensione del diabete e delle sue complicazioni,„ ha spiegato prof. Coffman, “e scoprono i nuovi modi impedire e riuscire questi per migliorare le vite di quelli influenzati ed a rischio della malattia.„

I rapporti recenti hanno che Singapore ha fra le più alte tariffe nel mondo per il diabete come causa di insufficienza renale.