L'ottimizzazione dell'una regione del cervello con corrente alternata ha potuto fare diminuire i sintomi di dolore cronico

Per la prima volta, i ricercatori alla scuola di medicina di UNC hanno mostrato che potrebbero mirare ad una regione del cervello con una corrente alternata debole dell'elettricità, migliorano i ritmi naturali del cervello di quella regione e significativamente fanno diminuire i sintomi connessi con dolore lombo-sacrale cronico.

I risultati, pubblicati nel giornale di dolore e presentati alla società per la conferenza della neuroscienza a San Diego questa settimana, indicano che medici potrebbero le parti di obiettivo giorno del cervello con le nuove strategie non invadenti del trattamento, quale stimolo transcranial di corrente alternata, o il tACS, che i ricercatori hanno utilizzato in questo studio per amplificare le onde cerebrali naturali essi ha teorizzato era importante per il trattamento di dolore cronico.

“Abbiamo pubblicato il numeroso stimolo del cervello nascondiamo parecchi anni ed impariamo sempre qualche cosa di importante,„ ha detto Flavio senior Frohlich autore, PhD, Direttore del centro della Carolina per Neurostimulation e professore associato della psichiatria. “Ma questo è la prima volta abbiamo studiato il dolore cronico e questo è l'unica volta tutti e tre gli elementi di uno studio hanno allineato perfettamente. Abbiamo mirato con successo ad una regione specifica del cervello, abbiamo migliorato o riparato l'attività di quella regione ed abbiamo correlato quel potenziamento con una diminuzione significativa nei sintomi.„

Co-primo l'autore Julianna Prim, un dottorando mentored da Karen McCulloch, la pinta, PhD, nel dipartimento delle scienze alleate di salubrità alla scuola di medicina di UNC, che lavora molto attentamente con il laboratorio di Frohlich, ha detto, “se lo stimolo del cervello può aiutare la gente con dolore cronico, sarebbe una terapia economica e non invadente che potrebbe diminuire il carico degli opioidi, che tutti sanno possiamo che gli effetti secondari severi.„

Il dolore cronico è la causa principale dell'inabilità nel mondo, ma non c' è consenso fra gli scienziati che l'attività di cervello svolge un ruolo causale nella circostanza. Frohlich dice che il campo della ricerca di dolore ha messo a fuoco in gran parte sulle cause periferiche di dolore cronico. Per esempio, se avete il dolore lombo-sacrale cronico, quindi la bugia della soluzione e di causa nelle parti più lombo-sacrali e relative del sistema nervoso nella spina dorsale. Ma alcuni ricercatori e clinici ritengono le esecuzioni croniche più profonde, quella che di dolore la circostanza può riorganizzare come le celle nel sistema nervoso comunicano a vicenda, compreso le reti dei neuroni nel cervello. Col passare del tempo, la teoria va, queste reti rimane incastrata in un genere di solco neurale, essenzialmente trasformantesi in una causa di dolore cronico.

Gli studi precedenti hanno mostrato quella gente con le oscillazioni neurali anormali di esperienza cronica di dolore, o le onde cerebrali. Ci sono parecchi generi di onde cerebrali relative alle regioni differenti del cervello e vari generi di attività di cervello - elaborare gli stimoli visivi, la memorizzazione, il pensiero creativo, ecc. Quando parliamo, pensi, mangi, giochi gli sport, guardi la televisione, fantastichi, o dorma, la nostra attività di cervello crea i reticoli che elettrici i ricercatori possono misurare usando gli elettroencefalogrammi, o gli elettroencefalogrammi. Questi reticoli oscillano o oscillano, che è perché compaiono come onde che aumentano e cadono su uno stampato di elettroencefalogramma.

Un tipo di attività di cervello è chiamato alfa oscillazioni, che accadono quando non stiamo contenendo gli stimoli. Quando meditiamo nel silenzio, fantastichi nella doccia, o anche quando siamo “nella zona„ durante l'attività atletica, nelle alfa oscillazioni dominano il cervello. Il laboratorio di Frohlich ha voluto sapere se queste alfa oscillazioni fossero carenti in corteccia somatosensory, fossero situate nella porzione centrale del cervello e probabilmente in questione nel dolore cronico. In caso affermativo, poi potrebbe il gruppo di Frohlich migliorare le alfa onde là? E se quello fosse possibile, ci sarebbe del sollievo di dolore?

Prim e colleghi ha reclutato 20 pazienti con dolore alla schiena cronico più basso. Ciascuno di loro ha riferito il dolore alla schiena come “quattro„ o maggior per almeno sei mesi sul disgaggio soggettivo di uno - 10. Ogni partecipante si è offerto volontariamente per due 40 sessioni minute che hanno avuto luogo una - tre settimane a parte.

Durante tutte le sessioni, i ricercatori hanno fissato una schiera degli elettrodi ai cuoi capelluti dei pazienti. Durante l'una sessione, i ricercatori hanno mirato alla corteccia somatosensory facendo uso di tACS per migliorare le alfa onde naturali. Durante un'altra sessione per tutti i partecipanti, i ricercatori hanno usato una simile corrente elettrica debole che non è stata mirata a - questa era una falsità o una sessione di stimolo del placebo. Durante tutte le sessioni, i partecipanti hanno ritenuto formicolanti sul loro cuoio capelluto. Non potrebbero dire la differenza fra la falsità e le sessioni del tACS. Inoltre, i ricercatori incaricati di analizzare i dati non hanno saputo quando ogni partecipante ha subito le sessioni del tACS o di falsità, effettuando questo studio doppio accecato.

Co-primo l'autore Sangtae Ahn, il PhD, un postdoc nel laboratorio di Frohlich, ha analizzato i dati, che hanno indicato che il gruppo di Frohlich potrebbe mirare e migliorare effettivamente con successo alle alfa oscillazioni nella corteccia somatosensory della gente con dolore lombo-sacrale cronico. Una volta Prim e colleghi ha esaminato i partecipanti, tutti hanno riferito una riduzione significativa del dolore subito dopo delle sessioni del tACS, secondo il disgaggio di dolore soggettivo 0-10. Notevolmente, alcuni partecipanti hanno riferito non ritenere dolore dopo le sessioni del tACS. I partecipanti non hanno riferito la stessa riduzione di dolore dopo le sessioni finte di stimolo.

“La cosa emozionante è che questi risultati si sono presentati dopo appena una sessione,„ Prim ha detto. “Speriamo di intraprendere i più grandi studi per scoprire gli effetti delle sessioni multiple del tACS su un periodo di tempo più lungo.„

Frohlich ha detto che il suo laboratorio egualmente spera di intraprendere gli studi sulla gente con i vari generi di dolore cronico.

“Questo studio è un esempio perfetto di che cosa è possibile quando gli scienziati ed i clinici collaborano,„ lui ha detto. “Infine, se vogliamo sviluppare i migliori trattamenti, maturazioni e strategie di prevenzione, quindi questi ordinamenti di nuovi approcci che riuniscono i ricercatori sono di importanza fondamentale.„

Frohlich è un membro del centro della neuroscienza di UNC. La sua nomina principale è in psichiatria, ma tiene le nomine unite nei dipartimenti di assistenza tecnica biomedica e biologia cellulare & la fisiologia alla collina della UNC-Cappella.

Gli istituti della sanità nazionali e l'istituto di traduzione e clinico del North Carolina di scienze (NC TraCS) hanno costituito un fondo per questa ricerca.

Lo stimolo Transcranial di corrente alternata non è elettroshockterapia (ECT), o terapia di scossa. La quantità di corrente elettrica usata per tACS è circa 1.000 volte di meno che ECT.

Sorgente: http://news.unchealthcare.org/news/2018/november/can-stimulating-the-brain-treat-chronic-pain