I batteri comuni che causano le malattie portate dagli alimenti hanno trovato per essere resistenti agli antibiotici

Il ministero della sanità del Brasile ha ricevuto i rapporti di 11.524 scoppi di malattie portate dagli alimenti fra 2000 e 2015, con un malato di caduta e 167 di 219.909 persone che muoiono dalle malattie in questione. I batteri hanno causato la maggior parte dei scoppi di tali malattie, compreso diarrea e la gastroenterite. Il più frequenti erano speci della salmonella, con 31.700 casse diagnosticate nel periodo (14,4% del totale), in staphylococcus aureus (7,4%) ed in Escherichia coli (6,1%).

Secondo un'indagine dal Ministero di evoluzione sociale, i batteri del genere salmonella erano gli agenti eziologici in 42,5% degli scoppi laboratorio-confermati di malattia portata dagli alimenti riferiti nel Brasile fra 1999 e 2009.

l'ordinamento del Intero-genoma dei batteri principali che causano la diarrea acuta è il fuoco della ricerca per un gruppo all'università di São Paulo piombo da Juliana Pfrimer Falcão, un professore al banco del Ribeirão Preto dell'università delle scienze farmaceutiche (FCFRP-USP).

In un articolo ha pubblicato in PLOS UNO, gli scienziati biomedici Amanda Aparecida Seribelli e Fernanda Almeida, che appartiene al laboratorio di Falcão, descrive come hanno ordinato e studiato i genoma di 90 sforzi di un serovar specifico del enterica della salmonella conosciuto come S. Typhimurium (un'abbreviazione di Typhimurium serovar di sottospecie di enterica della salmonella).

I 90 sforzi sono stati isolati fra 1983 e 2013 all'istituto di Adolfo Lutz in Ribeirão Preto (stato di São Paulo, Brasile) e nelle fondamenta di Oswaldo Cruz (Fiocruz) in Rio de Janeiro. Forniscono ad un ritratto dell'epidemiologia della salmonellosi nel Brasile durante i 30 anni ultimi, venente da tutte le regioni del paese e che sono raccolte dai pazienti le infezioni alimentari o dall'alimento contaminato quali pollame, maiale, o lattuga ed altre verdure.

“Dagli esseri umani, abbiamo ricevuto i campioni di sangue, ascessi cerebrali e feci diarrheic,„ Seribelli ha detto.

Quando l'atto degli antibiotici in ciascuno dei 90 sforzi è stato provato, è stato scoperto che la vasta maggioranza era resistente alle classi differenti di antibiotici che fa parte dell'arsenale di medicina. Lo studio egualmente ha identificato 39 geni responsabili della resistenza agli antibiotici.

I ricercatori affiliati con Fiocruz, banco di São Paulo State University delle scienze veterinarie agrarie e (FCAV-UNESP) e dell'istituto di Adolfo Lutz hanno partecipato allo studio. I 90 sforzi di S. Typhimurium sono stati ordinati agli Stati Uniti Food and Drug Administration (FDA) durante il soggiorno di laurea di Almeida.

L'analisi comparativa dei genoma, dei transcriptomes e dei fenotipi degli sforzi di S. Typhimurium isolati dagli esseri umani e dall'alimento nel Brasile è stata supportata dalle fondamenta di ricerca di São Paulo - FAPESP, FDA ed il ministero dell'ufficio della formazione per lo sviluppo della facoltà (CAPI).

Salmonellosi

La salmonella comprende due specie, il bongori dello S. e il enterica dello S. L'ultimo è il tipo specie, con tantissima sottospecie e serovars che causa più infezioni alimentari che tutte le altre specie nel Brasile ed universalmente. Il tratto intestinale umano ed animale è il bacino idrico naturale principale per questo agente patogeno, con pollame, maiale ed i prodotti alimentari relativi serventi da vettori importanti della trasmissione.

Le sei sottospeci del enterica dello S. sono suddivise in 2.600 serovars. Un serovar (breve per la variante sierologica) è una variazione distinta all'interno dell'specie di batteri o di virus caratterizzati da avere lo stesso numero degli antigeni della superficie specifica.

La sottospecie più importante del enterica dello S. dal punto di vista epidemiologico è enterica di sottospecie di enterica dello S., che causa l'infezione alimentare conosciuta come la salmonellosi. I sintomi sono diarrea, febbre, grappe di stomaco e vomitare.

Sottospecie di enterica dello S. il enterica era la causa principale delle 31.700 casse della salmonellosi riferite nel Brasile fra 2000 e 2015. Il più delle volte i serovars isolati di questa sottospecie sono S. Typhimurium e S. Enteritidis.

S. Il Enteritidis è uno dei serovars salmonellosi-causanti di piombo. In primo luogo si è sparso in una pandemia che ha cominciato in Europa negli anni 90. S. Typhimurium era il serovar più prevalente prima della pandemia ed ha continuato a causare le infezioni.

Secondo Almeida, tutti e 90 i sforzi analizzati nello studio hanno appartenuto a S. Typhimurium. Un altro ricercatore a FCFRP-USP (anche che lavora al laboratorio clinico, tossicologico e bromatologico dell'università di analisi) è corrente ordinante ed analizzante i campioni che contengono lo S. Enteritidis serovar.

Almeida ha catturato i 90 sforzi di S. Typhimurium negli Stati Uniti nel 2015. “I loro genoma sono stati ordinati al centro di FDA per sicurezza alimentare e nutrizione applicata in Maryland sotto la supervisione del ricercatore Marc W. Allard,„ ha detto.

S. Il genoma Typhimurium contiene 4,7 milione coppie di basi. Il breve riflesso ci dice che lo studio ha generato una montagna dei dati, più specificamente 423 milione basi che corrispondono alla somma di 90 genoma.

Dopo che il suo rendimento a Ribeirão Preto, Almeida ha funzionato con Seribelli su un'analisi comparativa dei genoma dei vari sforzi per capire la loro diversità e le relazioni evolutive loro.

Secondo Almeida, la tecnica usata era alto-capacità di lavorazione che genotyping con SNPs (“colpi di forbici„ e breve pronunciati per i polimorfismi del unico nucleotide), che ha permesso loro di identificare la composizione genetica (genotipo) di ogni sforzo per mezzo di ordinamento del DNA. SNPs è gli indicatori più comuni della variazione genetica. I risultati filogenetici hanno separato i 90 sforzi di S. Typhimurium in due gruppi, A e B.

“Il gruppo di campioni raccolti da alimento ha differito dal gruppo raccolto dagli esseri umani,„ Seribelli ha spiegato. “Gli isolati dell'alimento si sono distribuiti fra i gruppi A e B nei numeri relativamente simili, suggerenti che più di un sottotipo stia circolando in alimenti nel Brasile. Gli isolati umani erano più prevalenti nel gruppo B, suggerente che un sottotipo specifico probabilmente si fosse adattato agli esseri umani.„

In un'altra parte importante di loro ricerca costituita un fondo per da FAPESP, gli scienziati hanno misurato la resistenza a antibiotici in ciascuno dei 90 sforzi. Secondo lo studio, 65 (72,2%) degli sforzi hanno provato resistente ai sulfamidici, 44 (48,9%) a streptomicina, 27 (30%) alla tetraciclina, 21 (23,3%) a gentamicina e sette (7,8%) al ceftriaxone, un antibiotico della cefalosporina.

Origine di resistenza

L'analisi di SNPs ha identificato 39 geni per la resistenza alle classi differenti di antimicrobico o di antibiotico, quali il aminoglycoside, la tetraciclina, il sulfamidico, il trimetoprim, il beta-lattame, il fluoroquinolone, il phenicol ed il macrolide. Le mutazioni puntiformi egualmente sono state trovate in alcuni dei geni, quale gyrA, gyrB, parC e sbucciano.

“Direzione che S. Typhimurium è resistente agli antibiotici che possono essere usati per trattare la malattia,„ Seribelli ha detto. “Queste droghe sono a disposizione dei medici per uso nelle infezioni di combattimento che video la resistenza. Sono una seconda linea di difesa quando i microrganismi non sono uccisi dal sistema immunitario del paziente poiché la salmonellosi normalmente auto-sta limitando e non richiede l'uso degli antibiotici. Il problema principale è quando questo viene a mancare ed i batteri diventano dilaganti.„

Un altro punto che ha ritirato l'attenzione degli scienziati era la differenza fra la resistenza degli sforzi durante il periodo della raccolta del campione da 30 anni. “I campioni di S. Typhimurium raccolti alla metà degli anni '90 hanno mostrato la più resistenza agli antibiotici che i campioni a partire dagli anni più tardi. Ciò potrebbe essere spiegata tramite l'emergenza nell'inizio degli anni 90 dello S. Enteritidis serovar, che ha quello da allora diventato delle cause principali di salmonellosi,„ Seribelli ha detto.

S. Il Enteritidis è stato conosciuto dagli anni 50, ma per un certo tempo, ha causato meno casi della malattia. Ciò è stata cambiata radicalmente dalla pandemia di S. Enteritidis, che ha cominciato verso la fine degli anni 80 e dell'inizio degli anni 90 in Europa e poi si è sparsa intorno al mondo.

“Da allora, S. Enteritidis è stato uno dei serovars più prevalenti nel Brasile ed universalmente. Di conseguenza, è che può anche essere combattuto con gli antibiotici se necessario,„ un Seribelli serovar ha detto.

Secondo Almeida, S. Typhimurium rimane uno dei serovars principali isolati dagli esseri umani, dagli animali e dall'alimento nel Brasile ed universalmente.

A partire dalla pandemia di S. Enteritidis alla metà degli anni '90, il numero degli sforzi resistenti in diminuzione apparentemente rispetto al numero prevalente prima degli anni 90, ma se la virulenza di questi sforzi è aumentato per permetterle di adattarsi a questo nuovo posto adatto è sconosciuto.

“L'individuazione chiave di questa ricerca è la scoperta di tantissimi geni di resistenza nei campioni, considerante che siano stati isolati dagli esseri umani e dall'alimento. Ciò indica oggi il rischio molto significativo di contaminazione nel Brasile da alimento che contenente gli sforzi della salmonella che sono resistenti agli antimicrobici,„ Almeida ha detto.