AAP aggiorna le raccomandazioni di commozione cerebrale per i bambini e gli anni dell'adolescenza

L'accademia americana della pediatria (AAP) ha aggiornato le sue raccomandazioni di commozione cerebrale supportare i bambini e gli anni dell'adolescenza che si impegnano nell'attività fisica leggera e che ritornano al banco mentre recuperano. Rapporto, riveduto per la prima volta durante otto anni, egualmente si esprime contro rimozione completa degli apparecchi elettronici, quali la televisione, i computer e gli smartphones, seguenti una commozione cerebrale.

Precedentemente, l'accademia aveva raccomandato che capretti che recuperano dalle commozioni cerebrali per non essere attiva o usa l'elettronica, dovuto le preoccupazioni che l'una o l'altra ugualmente stesse simulando e potrebbe ostacolare il cervello dal recupero. Queste raccomandazioni sono incluse clinico in un 12 novembre online pubblicato nuovo rapporto nella pediatria, il giornale del AAP.

“Abbiamo imparato che tenere i capretti nelle stanze scure ed eliminare tutte le conoscitivo e attività fisica realmente hanno peggiorato i sintomi di molti capretti piuttosto che migliorandoli,„ abbiamo detto il segno Halstead, il MD, un professore associato della pediatria e di ambulatorio e dell'autore principale ortopedici delle raccomandazioni aggiornate d'offerta di rapporto di AAP sulle commozioni cerebrali in relazione con sport in bambini ed in adolescenti.

La base per le raccomandazioni originali del AAP proviene dalla nozione quella il cervello stato necessario tempo di ricuperare dopo una commozione cerebrale. Tuttavia, i ricercatori hanno trovato che quello recuperare i bambini che sono stati proibiti dalle attività e dall'elettronica può sviluppare le sensibilità di isolamento, di ansia o della depressione sociale.

“Interrompere un bambino attivo interamente non li incita a sentiresi bene e, franco, non può incitarle a ritenere come stanno punendi per ottenere feriti,„ ha detto Halstead, Direttore programma di commozione cerebrale di sport del centro dell'atleta dell'ospedale pediatrico di St. Louis di giovane. “I capretti possono sviluppare l'ansia dal banco mancante ed il timore di arrivare dopo può sopraffarli.„

I giovani atleti dovrebbero smettere di giocare subito dopo che una commozione cerebrale è sospettata, Halstead ha detto. Ma accenda l'attività fisica, come camminata attiva, può essere incorporato come stanno recuperando. Similmente, i carichi di lavoro accademici possono avere bisogno di di essere diminuito dopo il trauma cranico; tuttavia, tali studenti non dovrebbero avere bisogno di di mancare i periodi prolungati di banco o di disinnesto nell'apprendimento.

“Una biscotto-tagliatrice l'approccio del trattamento che non funziona, perché non ci sono due commozioni cerebrali simili,„ Halstead ha detto. “Sebbene abbiamo queste raccomandazioni, i medici e le famiglie devono valutare ogni bambino o teenager con una commozione cerebrale su base individuale.„

Per i ragazzi, il rapporto ha attribuito la maggior parte delle commozioni cerebrali a giocare il hockey su ghiaccio, il calcio e le lacrosse. Per le ragazze, le lesioni alla testa sono derivato il più spesso giocar a calcioe, da lacrosse e da hockey su prato.

I preventivi di AAP 1,1 milione - 1,9 milione bambini ed anni dell'adolescenza sono trattati ogni anno per una commozione cerebrale ricreativa o in relazione con sport.

Tuttavia, Halstead ha detto che le commozioni cerebrali sono underreported ancora probabile, parzialmente a causa di una mancanza globale di consapevolezza circa le lesioni alla testa fra le famiglie e le vetture ed a causa della credenza da alcuni giovani atleti che hanno bisogno duro fuori di una lesione per timore non potranno giocare ancora il loro sport.

“La più ricerca è necessaria sulle commozioni cerebrali in relazione con sport, particolarmente fra gli atleti a elementare e scuola secondaria,„ Halstead ha detto. “Gran parte del fuoco è stato sugli atleti della High School.„

Ulteriormente, il rapporto ha concluso che ogni commozione cerebrale è unica, con i sintomi che variano nel tipo e nella severità; la maggior parte di bambino e dei atleti teenager recupereranno da una commozione cerebrale in relazione con sport entro le prime quattro settimane dopo la lesione; e gli effetti a lungo termine di una o più commozioni cerebrali non sono stati determinati.

Sorgente: https://medicine.wustl.edu/news/new-concussion-recommendations-for-kids/