Il mutamento climatico ha potuto posare la minaccia contro fertilità maschio

Il mutamento climatico ha potuto rappresentare una minaccia a fertilità maschio - secondo la nuova ricerca dall'università di East Anglia.

I nuovi risultati hanno pubblicato oggi nelle comunicazioni della natura del giornale rivelano che le onde di calore danneggiano lo sperma in insetti - con gli impatti negativi per fertilità attraverso le generazioni.

Il gruppo di ricerca dice che la sterilità maschio durante le onde di calore potrebbe contribuire a spiegare perché il mutamento climatico sta avendo un tal impatto sulle popolazioni di specie, compreso le estinzioni in relazione con il clima negli ultimi anni.

Prof. Matt Gage della guida del gruppo di ricerca ha detto: “Sappiamo che la biodiversità sta soffrendo nell'ambito del mutamento climatico, ma le cause e le sensibilità specifiche sono dure da bloccarsi.

“Abbiamo indicato in questo lavoro che la funzione dello sperma è un tratto particolarmente sensibile quando l'ambiente riscalda ed in un sistema-modello che rappresenta un gran quantità di biodiversità globale.

“Poiché la funzione dello sperma è essenziale per attuabilità della popolazione e della riproduzione, questi risultati potrebbero fornire una spiegazione per perché la biodiversità sta soffrendo nell'ambito del mutamento climatico.

“Un'atmosfera più calda sarà più volatile e pericolosa, con gli eventi estremi come le onde di calore che sono sempre più frequenti, intense e diffuse.

“Le onde di calore sono specialmente eventi estremi offensivi del tempo. Le estinzioni locali sono conosciute per accadere quando i mutamenti di temperatura diventano troppo intensi. Abbiamo voluto sapere perché questo accade. Ed una risposta ha potuto essere collegata con sperma.„

Il gruppo di ricerca ha studiato lo scarabeo di farina rosso (castaneum del tribolio) per esplorare gli effetti delle onde di calore simulate sulla riproduzione maschio.

Gli scarabei sono stati esposti agli stati di controllo standard o alle temperature di cinque giorni di onda di calore, che erano 5°C a 7°C sopra il loro optimum termico.

In seguito, vari esperimenti hanno valutato il danneggiamento potenziale di successo, della funzione dello sperma e della qualità riproduttivi della prole.

Le onde di calore hanno ucciso lo sperma

Il gruppo ha trovato che le onde di calore hanno diviso in due la quantità di prole che i maschi potrebbero produrre e una seconda onda di calore quasi ha sterilizzato i maschi.

Le femmine, al contrario, erano inalterate dagli stati di onda di calore. Tuttavia, la riproduzione femminile è stata influenzata indirettamente perché gli esperimenti hanno indicato che le onde di calore nocive hanno inseminato lo sperma all'interno dei tratti riproduttivi femminili.

A seguito delle onde di calore sperimentali, i maschi hanno ridotto la produzione dello sperma di tre quarti e tutto lo sperma allora prodotto ha lottato per migrare nel tratto femminile ed era più probabile morire prima di fertilizzazione.

Le vendite di Kirs, un ricercatore postuniversitario che piombo la ricerca, hanno detto: “La nostra ricerca indica che le onde di calore dividono in due la forma fisica riproduttiva maschio ed era sorprendente quanto coerente l'effetto era.„

Il gruppo egualmente ha esplorato le cause fondamentali della vulnerabilità maschio. Le onde di calore hanno causato un certo impatto su comportamento sessuale maschio - con i maschi che accoppiano frequentemente la metà quanto i comandi.

Le onde di calore causate danneggiano attraverso le generazioni

“Due riguardo ai risultati erano l'impatto delle onde di calore successive sui maschi e gli impatti delle onde di calore sulle generazioni future,„ ha detto le vendite.

“Quando i maschi sono stati esposti a due eventi di onda di calore i 10 giorni a parte, la loro produzione della prole era meno di 1 per cento del gruppo di controllo. Gli insetti in natura sono probabili avvertire gli eventi multipli di onda di calore, in grado di trasformarsi in in un problema per produttività della popolazione se la riproduzione maschio non può adattarsi o recuperare.„

La ricerca egualmente indica che prole generata dai papà heatwaved - o il loro sperma - viva vite di scarsità - entro una coppia di mesi.

E la prestazione riproduttiva dei figli prodotti dai papà - o dallo sperma - esposti agli stati di onda di calore egualmente è stata urtata. I figli sono stati trovati per potere meno fertilizzare una serie di compagni potenziali ed hanno prodotto meno prole.

I ricercatori avvertono che questo potrebbe aggiungere la pressione extra alle popolazioni già che soffrono col passare del tempo attraverso il mutamento climatico.

“Gli scarabei sono pensati per costituire un quarto di biodiversità, in modo da questi risultati sono molto importanti per la comprensione come le specie reagiscono a mutamento climatico. La ricerca egualmente ha indicato che la scossa del calore può danneggiare la riproduzione maschio in animali blooded caldi anche ed il lavoro di esperienza ha indicato che questo piombo alla sterilità in mammiferi,„ le vendite aggiunte.

I ricercatori sperano che gli effetti possano essere compresi nei modelli che predicono la vulnerabilità di specie ed infine contribuiscono ad informare gli atti sociali di conservazione e di comprensione.

Sorgente: http://www.uea.ac.uk/about/-/climate-change-damaging-male-fertility