Attenzione: questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in lingua inglese. Si prega di notare in quanto le traduzioni sono generate da macchine, non tutte le traduzioni saranno perfetti. Questo sito web e le sue pagine web sono destinati ad essere letto in inglese. Ogni traduzione del sito e le sue pagine web possono essere imprecise e inesatte, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita per comodità.

Il consumo del mirtillo rosso modifica l'impatto alla della dieta basata a animale su salubrità dell'intestino

In una prova di alimentazione recentemente pubblicata nel giornale della biochimica nutrizionale, gli scienziati hanno studiato l'effetto protettivo potenziale dei mirtilli rossi sul microbiome dell'intestino con ad una dieta basata a animale. I composti di consumo del mirtillo rosso hanno modificato l'impatto ad una di una dieta basata a animale nei partecipanti di studio riparando un profilo più sano di microbiota. L'aggiunta di intera polvere del mirtillo rosso ha diminuito gli acidi biliari secondari potenzialmente cancerogeni ed ha smussato il declino in acidi grassi a catena corta utili (SCFA) nel tratto gastrointestinale (GI).

“Fra le 20 frutta di consumo corrente nella dieta americana, abbiamo scelto di studiare i mirtilli rossi e il microbiome dell'intestino mentre sono fra la frutta con un contenuto totale elevato del fenolo,„ abbiamo detto l'autore di studio, il Dott. Oliver Chen. Il Dott. Chen ulteriore ha spiegato l'importanza della ricerca perché il microbiota dell'intestino è un protettore chiave per le sanità. “Uno squilibrio può aumentare il rischio per parecchie malattie croniche, compreso aterosclerosi, ipertensione, la malattia renale ed il diabete di tipo 2,„ Dott. aggiunto Chen. “Identificare gli alimenti - come i mirtilli rossi - che possono contribuire a modellare e supportare un microbiome più sano dell'intestino potrebbe avere un impatto notevole sulla salute pubblica.„

Un gruppo internazionale piombo dai ricercatori dal centro di ricerca dell'alimentazione umana di Jean Mayer usda su invecchiamento alla Tufts University, condotta ripartita le probabilità su, la prova alla cieca, uno studio dell'incrocio su 11 individuo sano (7 maschi, 4 femmine) ha invecchiato 25 - 54 anni con la funzione digestiva normale. Una dieta di controllo, formata dalle carni, prodotti lattier-caseario e gli zuccheri semplici è stata confrontata ad una dieta del trattamento - la dieta di controllo più 30 grammi di intera polvere liofilizzata del mirtillo rosso - per due, periodi di cinque giorni con un'interruzione di due settimane nel fratempo. La dieta del mirtillo rosso ha mostrato meno cambiamenti potenzialmente negativi di microbiota che la fase di dieta di controllo. È sembrato che aggiungere i mirtilli rossi alla dieta di controllo diminuisse l'aumento in acidi biliari secondari dell'intestino che sono stati associati con il colon ed il cancro di GI. I mirtilli rossi egualmente hanno diminuito il calo nel pensiero utile di SCFA per contribuire a mantenere le celle in buona salute di GI. In generale, la dieta del trattamento ha suggerito che i componenti del mirtillo rosso potessero contribuire a supportare un microbiome sano dell'intestino.

“A nome dell'istituto del mirtillo rosso ed i coltivatori ed i gestori del mirtillo rosso, è emozionante e ricompensando per vedere nuova diversa ricerca di salubrità circa i vantaggi potenziali del consumo del mirtillo rosso,„ ha indicato Terry Humfeld, direttore esecutivo dell'istituto senza scopo di lucro del mirtillo rosso - un'organizzazione istituita per la ricerca e la formazione del mirtillo rosso. “Gli scienziati continuano a dedicare i loro studi ad esplorare il valore inerente del cibo dei mirtilli rossi, per un'industria, noi fiero continueranno a supportare i loro sforzi.„